Anche questa settimana, la nostra rubrica ormai celeberrima Tra gli scaffali con… perpetra la sua opera di disboscamento pecuniario nei confronti dei nostri portafogli: infatti, pure nell’odierno appuntamento, i tesori letterari di certo non scarseggiano, obbligando i sottoscritti a dilapidare il conto personale pur di accaparrarsi i titoli citati, cibo per l’anima appena sfornato che rifocilla da ogni tipologia di inedia.

Come al solito, le vere protagoniste sono le case editrici con cui collaboriamo, flower-ed, Emma Books, Quixote Translations, Newton Compton Editori, Fazi Editore, Garzanti, Mondadori, Dea Planeta Libri, Edizioni Piemme, Triskell Edizioni e La Nave di Teseo, le sole procacciatrici di chicche niente male in grado di proporci libri sempre nuovi e intriganti, le esemplari calamite per noi assidui sostenitori della lettura a cui è decisamente impossibile non sentirsi attratti.

 
 

 
 

Quale modo migliore per una casa editrice di inaugurare il nuovo mese se non pubblicando un bel classico che gli amanti del genere non si faranno certamente sfuggire? Infatti, flower-ed ha deciso di aprire Ottobre con un’opera bella e struggente di Edith Wharton, datata 1892, Sorelle Bunner: attraverso la sua narrazione, l’autrice statunitense illustra in modo critico e disincantato la condizione femminile del suo tempo, meditando sulla reale utilità del sacrificio di sé e soffermandosi su quella mentalità diffusa fra le donne che considera il matrimonio strumento indispensabile di felicità.

Titolo: Sorelle Bunner

Collana: Five Yards

Volume: 8

Autrice: Edith Wharton

Casa editrice: flower-ed

Traduttore: Riccardo Mainetti

Data di pubblicazione: 1 ottobre 2018

Genere: Classici

Formati: Epub, Mobi / Cartaceo

ISBN: 978-88-85628-36-6 (ebook) / 978-88-85628-37-3 (cartaceo)

Costi: 7.99 euro / 15.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Nei sobborghi della città di New York, le sorelle Bunner gestiscono un piccolo negozio di sartoria e fiori finti realizzati a mano. Senza altri familiari e con una cerchia di conoscenti molto ristretta, trascorrono le giornate lavorando dietro il bancone e uscendo solo per qualche piccola commissione. Le esistenze umili e ordinarie di Ann Eliza ed Evelina cambiano quando la sorella maggiore regala alla minore un orologio per il suo compleanno. Metafora perfetta del tempo che passa, l’orologio mostra gli anni già trascorsi insieme e, ora dopo ora, quelli futuri in cui si ripongono tutte le più luminose aspettative.

Chi è Lady Isabel Langley e cosa vuole dal marchese di Killerney? Dal 10 Ottobre, torna per Emma Books l’autrice Alessia Lo Bianco, una penna già conosciuta ai lettori della casa editrice digitale grazie a La duchessa di ghiaccio: ne Le ombre del cuore, ritroveremo lo stile inconfondibile della scrittrice palermitana che, ancora una volta, saprà stregarci il cuore, insinuandovisi lì grazie ai sentimenti risvegliati dal letargo emozionale.

Titolo: Le ombre del cuore

Autrice: Alessia Lo Bianco

Collana: Vintage

Casa editrice: Emma Books

Data di pubblicazione: 17 ottobre 2018

Genere: Romance

Formato: L

Costo: 3.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Inghilterra, 1818. Per salvare l’onore della famiglia, Lady Isabel Langley non ha scelta: deve incontrare il diavolo in persona. Così, nel bel mezzo di una tempesta, giunge alle porte di Thornswood Hall dove propone al marchese di Killerney, Aiden Danvers, dissoluto e privo di scrupoli, uno scellerato patto: se lui le concederà due settimane per ripagare il debito contratto dal fratello, lei si concederà a lui.
Incuriosito da quella fanciulla dalle forme sensuali nascoste da un abbigliamento ordinario, Killerney decide di capovolgere l’offerta: se entro sette giorni e sette notti non sarà la stessa Isabel a implorarlo di farla sua, lui la lascerà andare cancellando l’intera somma. Convinta di vincerla a occhi chiusi, Isabel accetta quasi senza esitazione la sfida. Che, tuttavia, si rivelerà molto più difficile da affrontare…

Biografia dell’autrice: Alessia Lo Bianco è nata a Palermo nel 1989. Studia scienze storiche e, nel tempo libero, si dedica alla scrittura e all’accoglienza dei turisti nella sua città per un’associazione culturale. Ha partecipato a molti concorsi letterari e ha scritto numerosi racconti e romanzi come Notte di fuoco, D’oro e di velluto, Scia di fuoco e Nel bel mezzo di una notte d’autunno. Con Emma Books ha pubblicato La duchessa di ghiaccio.

 
 

 
 

Siete pronti a fare una capatina nel boscoso Vermont? Come la migliore delle guide turistiche, Sarina Bowen accompagna i suoi lettori nelle foreste narrate in Caduto dal cielo: il secondo volume della serie Gravity si concentra su Hank e Callie, da una parte un ormai ex snowboarder freestyle e dall’altra una solerte dottoressa dal cuore d’oro.

Titolo: Caduto dal cielo

Titolo originale: Falling from the sky

Serie: Gravity #2

Autrice: Sarina Bowen

Casa editrice: Quixote Translations

Data di pubblicazione: 10 ottobre 2018

Traduzione: Bruna Martinelli

Genere: Contemporaneo

Ambientazione: Vermont

Formato: Ebook

Pagine: 248

Costo: 3.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Il ragazzaccio Hank “Hazardous” Lazarus aveva tutto: un’incantevole fidanzata, una carriera da snowboarder freestyle e un posto della squadra olimpica degli Stati Uniti. Ma in seguito a una brutta caduta su una rampa, si risveglia in ospedale incapace di muovere le gambe. E poi, nove mesi dopo, ci finisce di nuovo ma non per colpa della forza di gravità. La sua famiglia che preme per fargli provare un trattamento all’avanguardia, ma Hank cerca invece di curarsi con troppa tequila.
La dottoressa Callie Anders ha il coraggio di rianimare il cuore di un paziente con migliaia di volt di corrente elettrica, eppure ha paura di rischiare con il suo, quindi non confessa al suo paziente di averlo incontrato prima dell’incidente, un incontro che lui non ricorda. Anche mentre la loro amicizia cresce, non smette di pentirsi di aver rifiutato il suo invito a cena, né di fare in modo che il suo cuore non tremi ogni volta che vede entrare quelle spalle tatuate dalla porta del reparto di fisioterapia.
Un altro inverno sta arrivando nel Vermont ed Hank ha bisogno di una mano che lo tiri fuori dalla valanga di tutte le sue delusioni. Se solo Callie fosse abbastanza coraggiosa da assumersi quell’incarico…

 

Per tutti coloro che aspettavano questo momento, sappiate che ormai il traguardo è sempre più vicino. Dopodomani, infatti, gli affezionati potranno avere a disposizione il quinto volume della serie Housemates di Jay Northcote: Ripartire da zero racconta la storia di Ben, un transgender curioso dell’amore ma al contempo riluttante verso lo stesso, e Sid, un ragazzo testardo che usa il suo fascino naturale pur di entrare nel cuore del suo nuovo obiettivo sentimentale.

Titolo: Ripartire da zero

Titolo originale: Starting from scratch

Serie: Housemates #5

Autrice: Jay Northcote

Casa editrice: Quixote Translations

Data di pubblicazione: 12 ottobre 2018

Traduzione: Sara Linda Benatti

Genere: Qlgbt contemporaneo

Ambientazione: Inghilterra

Formato: Ebook

Pagine: 248

Costo: 3.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Ricominciare da capo non è facile, ma Ben è pronto a vivere la sua vita come l’uomo che sarebbe dovuto essere.

Ben è transgender, ed è tornato all’università dopo i trattamenti ormonali e l’operazione al torace. I suoi nuovi coinquilini non sanno nulla della sua storia, e lui preferirebbe che le cose rimanessero così. Sta ricominciando da zero e la sua vita è finalmente sul binario giusto, tranne per quanto riguarda il romanticismo; l’idea di uscire con degli uomini come uomo è esaltante, ma anche terrificante, perché se vuole avere un ragazzo gli dovrà rivelare il suo segreto. Sid è attratto da Ben fin dal momento stesso in cui lo incontra. Di solito ottiene quello che vuole… in tempi brevi, se non subito. All’inizio Ben sta in guardia, e Sid non è abituato a vedere rifiutare le sue avance. Alla fine riesce ad aprirsi la strada nelle difese di Ben a forza di fascino, e lo aiuta nel suo viaggio di risveglio sessuale. Per lui non ha importanza che Ben sia trans. È attratto dalla persona, tutta intera, e non si preoccupa di quel che c’è – o non c’è – nei suoi pantaloni. Stanno bene insieme, e tutti e due si stanno innamorando alla svelta, ma le insicurezze di Ben continuano a mettersi di mezzo. Se Sid riesce a convincerlo che vuole davvero impegnarsi, Ben riuscirà finalmente a mettere a rischio il proprio cuore?

 
 

 
 

Dopo la Notte Nera, una nuova minaccia incombe su Londra Grigia, Londra Bianca e Londra Rossa. Finalmente, proprio domani, per Newton Compton Editori sarà disponibile Legend, il seguito dell’imperdibile bestseller Magic. Affinché l’equilibrio sia ripristinato, una città deve cadere, ma quale? Per scoprirlo, non vi resta che avventurarvi tra le pagine dell’attesissimo fantasy di V. E. Schwab.

Titolo: Legend

Autrice: V. E. Schwab

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 11 ottobre 2018

Collana: Vertigo

Numero: 191

ISBN: 978-88-2272-407-6

Pagine: 512

Costi: 2.99 euro / 14.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Sono passati quattro mesi da quando Kell ha trovato la pietra nera. Quattro mesi da quando ha incrociato il suo cammino con quello di Delilah, Rhy è stato ferito e i terribili gemelli Dane sono stati sconfitti. Ma, soprattutto, quattro mesi da quando la terra ha inghiottito il corpo di Holland insieme alla pietra, trascinandoli per sempre a Londra Nera. Le vite di Rhy e Kell ora sono indissolubilmente legate: se Kell muore, muore anche Rhy. Di notte, gli incubi perseguitano Kell con le immagini vivide degli eventi magici che si sono susseguiti e con il ricordo di Lila, sparita come era sua intenzione sin dall’inizio. Intanto, mentre a Londra Rossa fervono i preparativi per i Giochi degli Elementi, una competizione magica internazionale, un’altra Londra si sta lentamente risvegliando. Come un’ombra che, invece di dissolversi al mattino, accresce la sua oscurità, Londra Nera sta nuovamente interferendo con l’equilibrio magico. E per ripristinare l’ordine è necessario che un’altra Londra cada…

 

Un bacio nella piccola bottega del tè è un romanzo in grado di scaldare il cuore, un viaggio romantico mai scontato nella cui originale dolcezza le paste, i castelli e un pizzico di meraviglio rappresentano l’esatta ricetta della felicità: Caroline Roberts per Newton Compton Editori ci regala una storia le cui pagine sono intrise della magia natalizia, un richiamo che ora più di sempre riverbera nei nostri cuori in attesa della festa dicembrina.

Titolo: Un bacio nella piccola bottega del tè

Autrice: Caroline Roberts

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 11 ottobre 2018

Collana: Anagramma

Numero: 661

ISBN: 978-88-2272-112-9

Pagine: 320

Costi: 5.99 euro / 12.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Cupcake dopo cupcake, Ellie Hall si è conquistata la simpatia e il rispetto di tutti nel pittoresco Claverham Castle. Persino l’avaro Lord Henry ha dovuto ammettere che Ellie è riuscita a riportare al suo antico splendore la piccola bottega del tè. I dolcetti che sforna sono dei veri capolavori, al punto da diventare una presenza irrinunciabile in tutti i matrimoni celebrati al castello. I dipendenti di Ellie adorano contribuire con un pizzico di dolcezza ai sogni romantici delle coppie, ma saranno messi a dura prova da un’impresa titanica. Natale infatti è proprio dietro l’angolo e una prenotazione dell’ultimo minuto rischia di far saltare i piani di tutti. Ellie e il suo adorabile marito, Joe, avevano altri progetti per le feste, ma sono determinati a regalare a questa coppia speciale il matrimonio che hanno sempre desiderato…

 

Dall’autrice bestseller del New York Times, USA Today e Wall Street Journal, Penelope Douglas, domani per Newton Compton Editori è disponibile Birthday Girl, un libro in cui forse uno sbaglio gigantesco potrebbe rappresentare l’antidoto a ogni male: riuscirà, quindi, Pike a capire come regolarsi nei confronti della bellissima e fascinosa Jordan, la fidanzata del figlio che, in mancanza di un luogo dove stare, l’uomo ha voluto accogliere in casa sua?

Titolo: Birthday Girl

Autrice: Penelope Douglas

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 11 ottobre 2018

Collana: Narrativa

Numero: 2065

ISBN: 978-88-2272-491-5

Pagine: 448

Costi: 5.99 euro / 12.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Cosa succede quando una ragazza si innamora proprio dell’ultimo uomo al mondo che dovrebbe desiderare? Jordan non aveva un posto in cui andare quando Pike l’ha accolta in casa. E Pike è stato sempre gentile e premuroso. Per la prima volta dopo tanto tempo, lei si è sentita al sicuro. Jordan sa bene che lui, anche se non lo dice, vuole proteggerla. Lo vede nei suoi occhi la mattina, a colazione. E quando lui rientra, la sera, Jordan sente il cuore battere più forte. Ma sa che deve smetterla di pensare a lui. Perché Pike è libero, ma lei è impegnata. Pike l’ha accolta nella sua casa, cercando di rendersi utile. Ma non poteva immaginare che le cose sarebbero diventate così complicate. Pensa continuamente a lei e ogni volta che si incrociano in corridoio rimane senza fiato. Ma non può avvicinarsi, dovrebbe togliersi quel pensiero dalla testa. Eppure più passa il tempo e più Jordan diventa parte di lui. Una parte che non sarà mai libero di amare. Non perché ha solo diciannove anni. Ma perché è la ragazza di suo figlio.

 

La nuova voce del thriller italiano è di sicuro Alberto Beruffi che, grazie a Una ragazza cattiva, racconta di una scena del crimine davvero agghiacciante, un caso per l’ispettore Marco Pioggia in cui sconcertanti indizi vanno a comporre un oscuro messaggio: l’autore, un maestro nell’illudere il lettore in merito al colpevole, inducendolo verso una direzione che lui lo obbliga a cambiare subito dopo, scrive di una giovane donna strangolata, un collegio chiuso dagli anni Ottanta, una scia di sangue inarrestabile e una corsa contro il tempo per il detentore della legge protagonista della sua opera.

Titolo: Una ragazza cattiva

Autore: Alberto Beruffi

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 11 ottobre 2018

Collana: Narrativa

Numero: 2083

ISBN: 978-88-2272-492-2

Pagine: 448

Costi: 2.99 euro / 9.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Un autogrill si trasforma nell’inquietante scena di un crimine con il ritrovamento del cadavere di una delle cameriere. Si tratta di Giulia Scarpanti, figlia minore di un noto avvocato di Mantova. È stata strangolata con una corda di chitarra e le hanno messo della colla ai lati della bocca, per farla apparire sorridente. Le pareti del locale sono tappezzate di poster degli anni Ottanta e accanto al corpo viene ritrovato un piccolo carillon a forma di jukebox, che diffonde una melodia in tema con la messinscena. I macabri particolari ossessionano Mattia Manfredi, musicista dal passato tormentato, e lo inducono a collaborare con la squadra investigativa di cui fanno parte l’ispettore Marco Pioggia e Lara Tarantino, criminologa italoamericana esperta di serial killer. Ma i tre devono agire in fretta. L’assassino, ispirato dalle torbide vicende del collegio di Santo Spirito, sta per colpire ancora.

 
 

 
 

Vero e proprio romanzo psicologico, La veste nera è al tempo stesso pura narrativa di suspense che si avvale, con grande sapienza, di un caleidoscopico spettro di sfumature, dal gotico al grottesco, dal romantico alla spy story d’epoca. Un nuovo, grande romanzo dal padre della narrativa del mistero.

Titolo: La veste nera

Autore: Wilkie Collins

Collana: Le strade

Numero Collana: 367

Casa editrice: Fazi Editore

Data di pubblicazione: 11 ottobre 2018

Traduttrice: Andreina Lombardi Bom

Genere: Classici

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-9325-455-7 (cartaceo)

Pagine: 336

Costi: 9.99 euro / 18.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Lewis Romayne sembra avere tutto per essere felice: giovane, di bell’aspetto, agiato, conduce una tranquilla vita di studioso nella sua splendida residenza di campagna, Vange Abbey. Ma un avvenimento funesto tronca bruscamente la sua serenità: durante un viaggio in Francia, l’uccisione di un uomo in duello porta con sé un carico di oscuri rimorsi che, dopo un lungo e tormentato periodo di solitudine, solo il sorriso della dolce Stella Eyrecourt è in grado di allontanare. Ma le vicissitudini di Romayne non sono terminate: nella sua vita s’insinua l’ombra nera del padre gesuita Benwell, determinato a restituire Vange Abbey alle proprietà ecclesiastiche e a infoltire le schiere della Chiesa cattolica convertendo il protestante Romayne. Tra il prete e la giovane, innamoratissima Stella si scatena una lotta senza esclusione di colpi, in cui dubbi, sospetti, insinuazioni, certezze e verità nascoste s’intrecciano alle vite dei diversi personaggi, la cui psicologia è delineata in modo magistrale.

 

L’artista della fuga è il thriller che ha sconvolto l’America, la consacrazione definitiva di Brad Meltzer, che con questo romanzo mozzafiato ha conquistato la scena in maniera risolutiva catturando l’attenzione di tutti, dai maestri del thriller ai lettori del genere e non.

Titolo: L’artista della fuga

Autore: Brad Meltzer

Collana: Darkside

Numero Collana: 28

Casa editrice: Fazi Editore

Data di pubblicazione: 11 ottobre 2018

Traduttore: Giuseppe Marano

Genere: Gialli, Thriller

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-9325-442-7 (cartaceo)

Pagine: 476

Costi: 5.99 euro / 15.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Chi è Nola Brown?
Nola è un mistero.
Nola è un problema.
E Nola dovrebbe essere morta.
Il suo corpo è stato trovato su un aeroplano misteriosamente precipitato dal cielo mentre lasciava una base militare segreta in Alaska. L’ufficiale comandante conferma: è morta. Anche il governo US conferma. Ma Jim “Zig” Zigarowski ha appena scoperto la verità: Nola è ancora viva. E sta fuggendo. Zig lavora alla base militare aeronautica di Dover, dove cerca di sistemare i corpi dei militari caduti nelle missioni segrete dell’Esercito americano. Nola era un’amica della figlia di Zig, e una volta le aveva salvato la vita. Mentre scava nel suo passato, scopre che i problemi seguono Nola ovunque. Artista di guerra dell’Esercito americano e soldato addestrato, durante la sua ultima missione Nola ha visto qualcosa che non avrebbe dovuto vedere e che le ha fatto guadagnare un nemico: uno che farà di tutto per farla stare zitta. Insieme, Nola e Zig hanno due possibilità: svelare un gioco di prestigio ai più alti livelli del potere, oppure morire nel tentativo di smascherare il segreto più misterioso dell’Esercito americano – una cospirazione che affonda le proprie radici secoli prima e che arriva fino alla storia del più grande artista della fuga: Harry Houdini.

 
 

 
 

Ogni volta noi è un esordio venduto in 25 paesi che ha conquistato i lettori di tutto il mondo. Perché quello dell’amore è un linguaggio universale che non conosce confini. Nell’affascinante ambientazione londinese una storia sui colpi di fulmine che possono capitare sempre e ovunque, su un autobus, su un treno, sotto casa. La speranza del cuore non muore mai.

Titolo: Ogni volta noi

Autrice: Josie Silver

Casa editrice: Garzanti

Data di pubblicazione: 11 ottobre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-1114-980-4

Pagine: 320

Costi: 9.99 euro / 17.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Seduta sull’autobus per tornare a casa, Laurie ammira le luci sfavillanti di Londra attraverso il finestrino. All’improvviso i suoi occhi incrociano quelli di un ragazzo fermo sul marciapiede. Si incrociano e si rincrociano ancora, in uno spazio che sembra infinito. Come non avessero mai fatto nient’altro per tutta la vita. Ma l’autobus riparte e Laurie non ha il tempo di fermarlo, di scendere, di scoprire qualcosa di quel ragazzo misterioso che per lei significa già tutto. Per un anno intero non fa altro che cercarlo in ogni negozio in cui entra, a ogni angolo di strada, in ogni pub dove va con gli amici. Ma sa che rivedersi, in una città così grande, è praticamente impossibile. Quando ormai si è rassegnata all’idea che si sia trattato di un’altra delle mille persone che, nella vita, si incontrano per poi perderle per sempre, lo vede a una festa. Ma non come avrebbe sperato. La sua migliore amica è lì per presentarle il suo nuovo fidanzato, e Laurie non può credere a chi si trova di fronte: è lui, è il ragazzo dell’autobus, è il ragazzo che ha disperatamente cercato per mesi. Un destino beffardo li fa incontrare di nuovo proprio quando non possono stare insieme. Proprio quando devono nascondere a loro stessi e al mondo intero la magia del loro primo incontro. Perché l’amore detta le sue leggi che non sempre sono comprensibili. Perché l’amore può premiare gli audaci, ma anche chi ha la pazienza di aspettare. Di credere. Di essere tenace. Quando nasce a prima vista può essere un fuoco che si accende in un istante, ma anche un focolare che trattiene il calore affinché non si esaurisca mai.

 

Deborah Levy è una grande voce della letteratura internazionale e, con questo romanzo e con il precedente, è stata finalista al Man Booker Price. La stampa più autorevole elogia i suoi romanzi. Dopo A nuoto verso casa, con cui ha conquistato i lettori italiani, torna con una storia potente che esplora le linee d’ombra dell’animo umano. Una storia sul superamento dei propri limiti e sulle mille sfumature del rapporto tra una madre e una figlia.

Titolo: Come l’acqua che spezza la polvere

Autrice: Deborah Levy

Casa editrice: Garzanti

Data di pubblicazione: 11 ottobre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-1167-649-2

Pagine: 250

Costi: 10.99 euro / 18.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Almería, sud della Spagna. La sabbia bruciata dal sole respira al tocco delle onde fresche del mare. Sulla battigia, una accanto all’altra, due donne contemplano affascinate l’orizzonte. Sono madre e figlia. Rose combatte da anni contro un dolore di cui nessuno riesce a scoprire la causa e che lei chiama «malattia immaginaria». Sofia ha venticinque anni e ha messo da parte sogni e ambizioni per prendersi cura di lei. Entrambe sono a un vicolo cieco.
Ma quell’estate segna un confine netto tra il loro passato e il loro futuro. Sofia incontra una ragazza che è il suo esatto opposto. Ingrid è indipendente, realizzata, libera da vincoli. Tra le distese brulle e desertiche di una Spagna assolata, con l’amica accanto, Sofia riprende in mano le fila della sua vita. Riprende in mano la propria giovinezza perduta. A partire dal rapporto con il padre che, anni prima, ha troncato per volere di Rose. E quest’ultima trova finalmente un medico che sappia davvero ascoltare e lenire le sue paure e le sue insicurezze. Perché a volte la sofferenza ha radici lontane e per liberarsene bisogna solamente ascoltarsi nel profondo. Perché a volte la cura migliore è il conforto di un abbraccio. Sofia e Rose non sono più le stesse e, in un unico istante, si ritrovano. Si ritrovano unite dal legame tra madre e figlia che nulla può spezzare. Qualunque cosa accada.

 
 

 
 

Un romanzo brillante che mette a nudo i cortocircuiti tra parenti e ci ricorda che non c’è niente di meglio – e di peggio – di una riunione di famiglia (a Natale). Una commedia divertente e sentimentale nella migliore tradizione inglese.

Titolo: Riunione di famiglia

Autrice: Francesca Hornak

Traduttore: S. Manzio

Casa editrice: Mondadori

Collana: Omnibus stranieri

Data di pubblicazione: 9 ottobre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-0468-738-2 (cartaceo)

Pagine: 402

Costi: 19.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: La villa nel Norfolk piena di spifferi che Emma ha ereditato è perfetta per le festività natalizie e per la prima volta dopo anni è pronta ad accogliere la famiglia Birch al completo. Ci sarà miracolosamente anche Olivia, la figlia maggiore, che di solito è in giro per campi profughi come operatrice umanitaria. In realtà, il ritorno di Olivia non è voluto: in Liberia, durante la sua ultima missione, è scoppiata una terribile epidemia che la costringe a rientrare e a trascorrere una settimana in completo isolamento per assicurarsi di non aver contratto il virus. E quali compagni migliori per questo ritiro forzato che i propri familiari? Chiusi in casa per sette giorni, separati dal resto del mondo senza nemmeno una connessione wi-fi decente, i Birch devono condividere un’inusuale intimità. Resa via via più problematica dai piccoli e grandi segreti che nessuno vuole rivelare fino al termine della quarantena e dai preparativi di matrimonio della figlia più piccola che, all’opposto di Olivia, non è mai entrata in contatto con il benché minimo problema della vita vera. In un’atmosfera sull’orlo della crisi di nervi, che cosa potrebbe peggiorare le cose se non l’arrivo di un ospite decisamente inatteso?

 

Attraverso la forma del memoriale, La Capria esplora il confine sottile tra verità e trasfigurazione narrativa, e dimostra che anche raccontando personaggi reali ed eventi realmente accaduti uno scrittore puro non può fare a meno di produrre letteratura.

Titolo: Il fallimento della consapevolezza

Autore: Raffaele La Capria

Casa editrice: Mondadori

Collana: Scrittori italiani e stranieri

Data di pubblicazione: 9 ottobre 2018

Genere: Autobiografia

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-0470-598-7 (cartaceo)

Pagine: 113

Costi: 18.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Con la leggerezza e la lucidità che lo contraddistinguono, La Capria accompagna il lettore alle origini della sua vita di scrittore, rievocando gli anni della formazione, la lotta ingaggiata per emanciparsi dagli stereotipi culturali imposti dalla città, l’insegnamento decisivo di Croce e la scoperta euforizzante di scrittori quali Proust, Musil, Kafka, Joyce, Faulkner, le cui tecniche compositive saranno d’ispirazione per i suoi futuri romanzi, su tutti Ferito a morte. Analizzando retrospettivamente la sua produzione, La Capria fa dono al lettore delle proprie idee sulla letteratura e sulla sua città, perché Il fallimento della consapevolezza è anche un libro su Napoli: ogni dettaglio che lo compone non fa che rendere saliente il controverso rapporto che lo scrittore intrattiene con essa. “In tutti i libri che ho scritto” ci ricorda, “c’è sempre questo dissidio, questo ‘poetico litigio’, tra me e la città, e il desiderio di svelarne l’anima nascosta, di ripensarla in modo da renderla presentabile, non con un maquillage superficiale, ma con una riscoperta della sua identità.” A completare questa raccolta, alcune lettere tornate in possesso dell’autore il giorno del suo novantatreesimo compleanno: le scrisse tra il febbraio e il maggio del ’43, mentre era militare a Caserta, a Peppino Patroni Griffi. La Capria stesso, nel presentarle, è sorpreso dai sentimenti che a quel tempo lo dominavano. Scopriamo un ragazzo di buona famiglia inerme e ingenuo sopraffatto dalla durezza della vita militare e dal terrore di vedersi abbandonato dall’amico più caro, in un’epoca di grande incertezza, che di lì a poco si sarebbe conclusa con la fine della guerra.

 

Kekko Silvestre, frontman dei Modà, scrive il suo primo romanzo e ci consegna una storia romantica, meravigliosamente antica, passionale, sanguigna, una grande favola che ha gli occhi trasparenti del bambino che la ascolta.

Titolo: Cash. Storia di un campione

Autore: Kekko Silvestre

Casa editrice: Mondadori

Collana: Novel

Data di pubblicazione: 9 ottobre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formato: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-0470-587-1 (ebook)

Pagine: 223

Costi: 17.00 euro / 8.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo),Amazon (ebook)

Sinossi: Cash è un vero buono, di quelli che esistono solo nei film. Viene da Cerignola, ama la sua famiglia, ama Samantha e non ha un lavoro stabile, perché, a suo modo, è un ribelle. Qualcuno lo prende anche per un violento, perché un senso profondo e quasi irrazionale della giustizia gli arma spesso pugni tanto maldestri quanto potenti. Samantha lo lascia, il padre è severamente malato, soldi non ce ne sono: tutto sembra precipitare. E allora Cash va incontro al suo destino: per una strana concatenazione di eventi si ritrova in Colorado, Usa, dove ha luogo un mega reality sulla boxe. Centinaia di atleti sconosciuti si battono per affrontare, infine, il campione del mondo in carica a Las Vegas. E Cash è là, a combattere, in un delirio di ring, tribune, maxi-schermi, telecamere, roulotte e tende, sotto gli occhi del mondo. Quanta rabbia, quanto cuore, quanti sogni, quanto dolore, quanto azzurro c’è in fondo alla strada?

 
 

 
 

Pubblicato per la prima volta da una piccola casa editrice inglese, No Exit ha conquistato i lettori grazie al ritmo forsennato e all’astuzia dei continui colpi di scena. Divenuto un clamoroso successo del passaparola, ha scatenato aste agguerrite fra gli editori e le major hollywoodiane.

Titolo: No exit

Autore: Taylor Adams

Traduttore: C. Brovelli

Casa editrice: Dea Planeta Libri

Data di pubblicazione: 9 ottobre 2018

Genere: Gialli, Thriller

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-5116-450-8 (cartaceo)

Pagine: 352

Costi: 17.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: È la sera del 23 dicembre, la bufera di neve del secolo infuria da ore, e la giovane Darby corre contro il tempo per raggiungere il capezzale della madre, in fin di vita a molte miglia di distanza. Ma nel parcheggio della stazione di servizio in cui è costretta a fermarsi, nel retro di un camioncino dai vetri parzialmente oscurati, Darby vede qualcosa che non avrebbe dovuto vedere. Qualcosa di tanto incongruo da farle sospettare di esserselo immaginato: una rosea manina infantile affacciata tra le sbarre di una gabbia per cani. Inizia così, con un dettaglio fuori posto nel mezzo di una notte che più bianca non si può, l’escalation destinata a trasformare una situazione ordinaria in un serrato susseguirsi di colpi di scena.

 
 

Due protagonisti diametralmente opposti che trovano il proprio punto di incontro nel bisogno di cambiamento, è puntato su di loro il riflettore di Prime volte, il nuovo romanzo di K. C. Wells.

Titolo: Prime volte

Autore: K. C. Wells

Casa editrice: Triskell Edizioni

Collana: Raimbow

Data di pubblicazione: 9 ottobre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formato: Ebook

ISBN: 978-88-9312-439-3

Pagine: 353

Costi: 5.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: A Tommy Newsome è servito un po’ di tempo prima di rendersi conto di essere gay.
Crescere in una piccola cittadina della Georgia non lo ha preparato alla vita molto più libera da studente dell’università di Athens. Aggiungeteci gli insegnamenti della sua famiglia e della sua chiesa, e avrete un timido ragazzo che si sente un pesce fuor d’acqua. Tommy ha sempre lavorato nella fattoria del padre senza avere la possibilità di crearsi una vita sociale, sicuramente non come quella che i club di Atlanta hanno da offrire. E non si può dire che si senta a proprio agio quando ne ha un assaggio, visto che gli ammonimenti di Mamma risuonano ancora forti e chiari nella sua testa.
Tutto questo cambia quando entra nel suo primo gay bar e posa gli occhi su Mike Scott.
Quando non è al lavoro dietro il bancone del Woofs, Mike è impegnato come entertainer per adulti con il nome di Scott Masters. Vent’anni nel settore e il tempo che passa cominciano però a farsi sentire. Mike non ha mai avuto molta fortuna nel reparto relazioni ma, come sua madre ama ripetergli, se continui a pescare nello stesso stagno, è scontato che tirerai su sempre lo stesso tipo di pesci. Forse è proprio arrivata l’ora di un cambiamento.

 

Torna il ciclo delle Razze Antiche di Thea Harrison con il suo settimo volume, urban fantasy magnetico e promettente come i capitoli precedenti.

Titolo: Onore nella notte

Serie: Razze Antiche Vol. 7

Autrice: Thea Harrison

Traduttore: L. Di Berardino

Casa editrice: Triskell Edizioni

Collana: Riserve

Data di pubblicazione: 12 ottobre 2018

Genere: Urban Fantasy

Formato: Brossura / Ebook

ISBN: 978-88-9312-422-5

Pagine: 304

Costi: 12.00 euro / 5.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: In fuga dal suo ex datore di lavoro, Tess sa di essere vulnerabile, da sola tra le Antiche Razze. Ecco perché decide di fare un colloquio per diventare assistente di un potente vampiro del territorio dei notturni. Anche se quella posizione le offre la sicurezza che cerca, il suo protettore risulta essere più di ciò che si era aspettata.
Xavier del Torro, il braccio destro del re dei notturni, è al tempo stesso terrificante e affascinante. Sebbene la sua vera natura spaventi Tess, lei non riesce a ignorare il richiamo del suo innato senso di integrità e autocontrollo. Catapultata nel mondo di Xavier, Tess deve imparare rapidamente a destreggiarsi tra i pericoli che attentano alla sua vita e al suo cuore. Ma la minaccia più grande viene dal suo passato…

 
 

 
 

Questo libro, riscrittura personalissima e intima dei suoi giorni, condotta in prima persona e dal punto di vista di Anne Sexton, vuole essere un omaggio e un vero atto di tenerezza verso una poetessa modernissima, schietta e intensa, che, nel bisogno ossessivo di trovare “una voce”, ha stabilito il suo scarto da ogni possibile definizione e la misura irriducibile della sua vita.

Titolo: Dio nella macchina da scrivere

Autrice: Irene Di Caccamo

Casa editrice: La Nave di Teseo

Collana: Oceani

Data di pubblicazione: 11 ottobre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formato: Brossura / Ebook

ISBN: 978-88-9344-637-2 (cartaceo)

Pagine: 320

Costi: 18.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Anne Sexton non è sempre stata una poetessa, anzi è arrivata alla poesia per sottrazioni e tentativi. È stata una donna dalla vita difficile: volubile, egoista, dolce, furiosa e erotica. La sua è una storia di malattia mentale e del riscatto che ha potuto trovare nella poesia, la sua macchina da scrivere diventa, giorno dopo giorno, l’unico punto fermo della sua esistenza. Diventa il suo Dio. Scritto in prima persona, dal punto di vista di Anne Sexton, con un tono potente e lirico, il romanzo racconta una delle figure più straordinarie della poesia americana del Novecento, assumendo documenti ufficiali, lettere, biglietti, aneddoti, nella forza di un romanzo, l’unico possibile contenitore per rappresentare la complessità di una vita così contraddittoria. La sua complicata famiglia, il rapporto con le due figlie, il rapporto d’amore estremo con il marito, le improvvise accensioni sessuali, la realizzazione di sé attraverso le prime poesie, scritte quasi per caso, fino alla scoperta di un mondo dove finalmente può sentirsi compresa e amata, e fino all’atto estremo e radicale del suicidio.

 
 

N.B. Le informazioni contenute nel presente articolo di segnalazione o sono state ricevute, sottoforma di comunicati stampa, direttamente dalle case editrici coinvolte, che ringraziamo in maniera oltremodo calorosa, o sono state reperite online sugli store digitali, quali Amazon, IBS et similia.