Anche in questo mese di Settembre, il tempo si è rivelato davvero inclemente, scorrendo a velocità fin troppo sostenuta e lasciando necessariamente indietro noi poveri maratoneti della vita. Forse richiamate all’ordine cosmico dallo stesso fato oltremodo ironico dei minuti in perpetua evoluzione, le new entry librose non sono state da meno, ingranando la marcia più elevata senza scalare la cloche come le si confà da manuale e continuando, perciò, nella scalata all’Everest letterario: aggiornare la rubrica Tra gli scaffali con… con un nuovissimo appuntamento degno di questo nome è l’ovvia conseguenza delle insidiose uscite dei giorni recenti.

Quixote Translations, Genesis Publishing, Quixote Edizioni, Leone Editore, Newton Compton Editori, Fazi Editore, Garzanti, Mondadori, Longanesi, Dea Planeta Libri, Triskell Edizioni e La Nave di Teseo ci portano in vetta con pagine da assaporare al pari di antidoti contro la quotidianità e la routine: pronti a scoprire la medicina che ci hanno prescritto questa volta?

 
 

 
 

Giovedì 20 Settembre è uscito per Quixote Translations Coinvolgimento personale, il secondo volume della serie Thorne & Dash di Silvia Violet: il seguito di Distacco professionale continua a raccontare la storia dei due personaggi i cui nomi battezzano insieme la saga stessa, due uomini che ormai si sono riscoperti innamorati, una passione infuocata la loro che forse non basterà a risolvere i problemi della loro relazione.

Titolo: Coinvolgimento personale

Titolo originale: Personal Entanglement

Serie: Thorne & Dash #2

Autrice: Silvia Violet

Casa editrice: Quixote Translations

Data di pubblicazione: 20 settembre 2018

Traduzione: Nela Banti per Quixote Translations

Genere: Romance qlgbt

Ambientazione: Atlanta

Formato: Ebook

Pagine: 262

Costo: 4.30 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Parecchi mesi prima, Thorne ha assunto Riley in qualità di escort. Poi si sono follemente innamorati l’uno dell’altro e, alla fine, hanno reso la loro relazione più personale che professionale. Ogni momento che passano a letto è pura estasi, ma può il buon sesso risolvere tutti i loro problemi, mentre faticano a far funzionare le cose tra loro? Thorne convince Riley a trasferirsi da lui, ma la differenza d’età e di entrate pesa molto di più su Riley, una volta che si trovano a condividere la casa.
Se quello non fosse abbastanza, la scuola di cucina si sta trasformando per Riley in una delusione, più che un sogno che diviene realtà, e sta considerando la prospettiva intimorente di mettersi in affari per conto proprio. Thorne vuole intromettersi a forza e sistemare tutto, ma Riley continua a rifiutare il suo denaro o il suo consiglio, perché si sente come se stesse perdendo il controllo della propria vita.
Thorne e Riley dovranno basarsi sull’amore reciproco per riuscire a trovare il giusto bilanciamento tra indipendenza e coinvolgimento.

 
 

 
 

L’Isola degli Uccelli del Paradiso è il romanzo d’esordio di Chiara Gozzini, un’avventura di carta e inchiostro ai limiti del possibile sconfinante in un magico che cambierà totalmente la vita del protagonista, Leonardo, un uomo uscito dal coma farmacologico in cui è entrato a causa di un incidente che, vissute delle esperienze bizzarre durante il suo ricovero, si ritrova con interrogativi insistenti ai quali dare una risposta concreta diventa quasi l’obiettivo primario della sua nuova esistenza.

Certamente Leonardo era stato suggestionato dalla storia che aveva narrato all’infinito, perché non poteva esser vero quello che aveva appena visto. Illuminato dai raggi del sole al tramonto, aveva scorto, infatti, il piumaggio variopinto di un Uccello del Paradiso.

Titolo: L’Isola degli Uccelli del Paradiso

Autrice: Chiara Gozzini

Casa editrice: Genesis Publishing

Data di pubblicazione: 22 settembre 2018

Genere: Avventura

Collana: Narrativa

ISBN: 978-618-5391-06-5 (cartaceo)

Pagine: 255

Costi: 3.99 euro / 11.60 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Un’isola persa nell’Oceano. Una foresta incontaminata. Un villaggio indigeno. Uno sciamano. Tamburi, fiori e alberi a perdita d’occhio. Un uomo bianco, deciso a studiarne lo stile di vita, rompe il delicato equilibrio di un villaggio autoctono non immaginando lo scompiglio che la sua presenza inevitabilmente avrebbe portato.
Dall’altra parte del mondo, Leonardo svolge la vita tranquilla di un normale studente universitario, fino a quando un incidente lo costringe al coma farmacologico. Durante questo delicato periodo il ragazzo vive delle bizzarre esperienze che, al suo risveglio, lo cambieranno per sempre. Inizialmente confuso e stordito, Leonardo comincia a chiedersi il significato delle visioni avute durante l’incoscienza. I suoi interrogativi si fanno sempre più insistenti, tanto da impedirgli di continuare la sua routine quotidiana. Comincia così una ricerca spasmodica che evolverà sempre più, fino a spingerlo a un viaggio che mai avrebbe immaginato. Un viaggio verso l’Isola degli Uccelli del Paradiso.
Due scenari apparentemente lontani, e completamente diversi tra loro, si incroceranno nella disperata ricerca di dare un senso a ciò che ha vissuto. Una volta raggiunto il villaggio però, Leonardo si rende subito conto che qualcosa non va: i suoi abitanti sono in pericolo. Costretto ad accantonare i suoi interrogativi, Leonardo sarà chiamato ad affrontare tutte le sue paure, lanciandosi in una rocambolesca avventura nel tentativo di salvare un’intera popolazione.

Biografia dell’autrice: Chiara Gozzini nasce a San Miniato, in provincia di Pisa, e si innamora della lettura da piccola, quando scopre per caso le meraviglie nascoste tra le pagine dei libri durante una visita alla Biblioteca Comunale. Nel corso degli anni comincia a scrivere e partecipa con successo a vari concorsi letterari, realizzando storie e racconti brevi. L’Isola degli Uccelli del Paradiso è il suo romanzo d’esordio.

 
 

 
 

Proprio oggi per Quixote Edizioni esce il nuovo libro di Blake Moreno, Le differenze, un qlgbt contemporaneo ambientato ad Atlanta dove entreremo in contatto con le vite di Wade e Russ, innamorati persi l’uno dell’altro che, in procinto di trasferirsi nella casa dei loro sogni per convivere finalmente, si rivedranno i piani scombinati a causa di un passato in grado di sconvolgerli ancora.

Titolo: Le differenze

Titolo originale: The difference between

Autrice: Blake Moreno

Casa editrice: Quixote Edizioni

Data di pubblicazione: 26 settembre 2018

Traduzione: Nela Banti

Cover Artist: Angelice graphics and book cover designer

Genere: Qlgbt contemporaneo

Ambientazione: Atlanta

Formati: Pdf, Epub, Mobi

Pagine: 342

Costo: 4.49 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Wade Maguire e Russ Paulson sono innamorati. Dopo un anno di passione e felicità, acquistano una casa e sono pronti per trasferirsi e viverci insieme. Tutto è roseo per loro, fino a quando un ex del passato di Wade, geloso e folle, li mette duramente alla prova.
Dopo essere stato rapito e torturato dal suo ex amante squilibrato, Wade perde la sua capacità di impegnarsi con la propria sessualità o con Russ. Con l’aiuto di uno psicologo, la terapia EMDR e un piano sessuale, lavorano insieme per superare il danno inflitto. Nel processo, scoprono fonti d’amore che non avevano mai conosciuto prima.
Quando la passione rinasce e la loro vita sessuale si riaccende, Wade si rende conto che è necessario rivivere certi eventi tra le braccia amorose di Russ. Per Wade, la differenza tra dolore e piacere è l’amore, e la differenza tra stupro e sesso rude è il consenso.

 
 

 
 

Attrazione carnale o affinità d’animo? La scelta non è mai stata così difficile come descritto in Non chiamarlo amore, il nuovissimo libro di Viviana Bardella che entrerà da domani nelle fila della collana Sàtura per Leone Editore: Carmelle dovrà decidere se continuare la relazione con Alain o finire tra le bracci di Didier, due uomini agli antipodi che rappresentano direzioni uguali e opposte, da una parte continuare a esistere e dall’altra inevitabilmente morire.

Era peggio di una droga, e io ne ero assuefatta, completamente dipendente. Talvolta mi chiedevo se esistesse un modo per estirparlo dalla mia mente e dal mio corpo. Una medicina in grado di farmi dimenticare la sua esistenza. Un antidoto da usare contro di lui. Ma, se fosse esistito anche solo uno di questi rimedi, lo avrei usato? No. Come ogni drogato anch’io predicavo di voler smettere, mentre ogni volta ne prendevo una dose maggiore.

Titolo: Non chiamarlo amore

Autrice: Viviana Bardella

Casa editrice: Leone Editore

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Collana: Sàtura

ISBN: 978-88-6393-494-6

Pagine: 198

Costo: 11.90 euro

Sinossi: Carmelle, giovane pasticcera parigina, intreccia una relazione con Alain, un uomo maturo e carismatico che si rivela un sadico manipolatore. L’unica via di salvezza è rappresentata da Didier Masson, nobile e altruista, amico di Alain e innamorato di Carmelle, che è disposto a mettere in gioco tutto se stesso pur di aiutarla a riprendere il controllo della sua vita. Divisa tra due uomini, incerta sulla via da seguire, Carmelle si ritroverà a fare una scelta difficile: continuare a vivere o, lentamente, morire.

Biografia dell’autrice: Viviana Bardella vive nella sua adorata Milano, insieme al marito e ai tre figli. Scrittrice per passione, ha già all’attivo quattro romanzi. Non chiamarlo amore è il suo primo libro pubblicato con Leone Editore.

 

Sonia Morganti torna per Leone Editore con Patres, la mitica storia dei leggendari gemelli Romolo e Remo in un’epoca antica, piena di fascino e stupore, un ritorno alle origini da scoprire e riscoprire ancora, sottolineandone la sua inestimabile bellezza e quella magia intrinseca che cambia forma ogni volta si decida di riviverla di nuovo.

«Con le menzogne dei sacerdoti ti sei preso tutto ciò che volevo. Cosa vuoi fare adesso? Ammazzarmi? Forza, fallo. Fallo, per gli dei. Tanto cosa cambierà? Ti sei nutrito di ciò che sarebbe stata la mia vita. Io sono un guscio vuoto. Abbi il coraggio di terminare ciò che hai iniziato!»

Titolo: Patres

Autrice: Sonia Morganti

Casa editrice: Leone Editore

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Collana: Orme

ISBN: 978-88-6393-493-9

Pagine: 216

Costo: 11.90 euro

Sinossi: Questa è la storia di un Lazio arcaico e selvaggio, una terra dalla bellezza straordinaria, in cui i re più saggi sono considerati divinità, due popoli si sono appena fusi e due gemelli, di nome Romolo e Remo, sono appena nati. Ma è anche la storia di un re detronizzato e malinconico; di una fanciulla giovanissima, che ripone negli dei ogni speranza di vendetta e riscatto; di un pastore dall’aspetto rozzo che cela il suo carattere dolce; e della bellissima principessa di un popolo guerriero, apparentemente dura come le sue montagne.

Biografia dell’autrice: Sonia Morganti nasce in provincia di Latina nel 1978 e si laurea in legge nel 2001. Appassionata di trekking, astronomia e archeologia, si occupa di divulgazione storica e culturale. Ha già pubblicato, con Leone Editore, Calpurnia – L’ombra di Cesare (2015) e Far West (2017).

 

Bugiardo è l’esordio letterario di Phoebe Morgan per Leone Editore, un thriller che intreccia la vita di due sorelle, Corinne e Ashley, il cui padre, morto l’anno precedente, fa sentire la sua mancanza proprio nel momento di più alto bisogno per le sue figlie, donne con due esistenze diverse dal punto di vista familiare che dovranno fronteggiare enigmi dal sapore dolce della verità e dal amaro retrogusto del falso, una lotta che solo un vincente potrà superare a pieni voti.

Corro alle finestre, controllo che siano tutte chiuse per bene. E lo sono. La casa è mortalmente silenziosa e non posso farci niente. Mentre girovago per le stanze comincio a piangere un po’; delle lacrime calde e orribili scendono lungo le mie guance. Che cosa sta succedendo? Qualcuno è stato nell’appartamento, ha toccato le nostre cose, camminato attraverso questa stanza. Ora ne sono sicura. Lo so che questo cavallo è quello che mi ha dato papà. Lo so che lo è. Qualcuno ha le nostre cose, e si sta assicurando che mi vengano restituite.

Titolo: Bugiardo

Autrice: Phoebe Morgan

Casa editrice: Leone Editore

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Collana: Orme

ISBN: 978-88-6393-493-9

Pagine: 216

Costo: 11.90 euro

Sinossi: Il padre di Corinne e Ashley è morto un anno fa, ma le due sorelle, che gli erano entrambe molto legate, avrebbero davvero bisogno del suo supporto. Ashley infatti vede il marito tornare ogni giorno più tardi dall’ufficio, la figlia di pochi mesi sembra incapace di dormire e quella adolescente, Lucy, quasi non le rivolge la parola. A Corinne, invece, piacerebbe avere i problemi della sorella, frustrata com’è dalle difficoltà che sta incontrando nel rimanere incinta. Un quadro familiare apparentemente normale viene turbato dal misterioso ritrovamento da parte di Corinne, prima in casa e poi in ufficio, di alcune parti della sua vecchia casa delle bambole, costruitale proprio dal padre. Chi le sta lasciando, e come se le è procurate? Quando scopre che la casa giocattolo è sparita dalla soffitta della vecchia villa dei suoi, Corinne comincia a vedere minacce ovunque. Dovrà riuscire a distinguere il vero dal falso per scoprire chi sta attentando al benessere della sua famiglia.

Biografia dell’autrice: Phoebe Morgan è sia un’autrice sia una editor. Ha studiato inglese alla Leeds University dopo essere cresciuta nella campagna del Suffolk. In passato ha lavorato come giornalista, mentre ora durante il giorno corregge libri thriller e sentimentali per una casa editrice e la sera scrive invece le proprie opere. Vive a Londra e il suo account Twitter@Phoebe_A_Morgan. Bugiardo è il suo romanzo d’esordio.

 
 

 
 

In Dopo tutto sei arrivato tu, Karina Halle ci presenta in quadro dove le pennellate delineano un attore sempre in cerca di guai e una brava ragazza che vorrebbe attirare a sé l’amore capace solo di sfuggirle: due personaggi di simil natura potranno mai andare d’accordo?

Titolo: Dopo tutto sei arrivato tu

Autrice: Karina Halle

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Collana: Anagramma

Numero: 669

ISBN: 978-88-2272-270-6

Pagine: 320

Costi: 4.99 euro / 12.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Emmett Hill è un perfetto gentiluomo. O almeno, questo è quello che la sua agente vuole far credere. Considerando che è bello ed estremamente affascinante, non dovrebbe essere un compito troppo difficile. Si tratta solo di riabilitare la sua reputazione, perché negli ultimi tempi Emmett è balzato all’onore delle cronache per risse da bar, scandali e comportamenti poco opportuni. Se non vuole ritrovarsi relegato a interpretare per sempre ruoli secondari, deve rendere più presentabile la sua immagine. Alyssa Martin è insoddisfatta e frustrata: il lavoro che fa è noiosissimo e i suoi appuntamenti sono un fallimento dopo l’altro. Possibile che l’uomo giusto per lei non esista? Quando Emmett e Alyssa si incontrano a un matrimonio, non immaginano che passare la notte insieme cambierà la loro vita. La stampa, infatti, è entusiasta della “brava ragazza” immortalata insieme all’attore, e gli agenti di Emmett premono perché la relazione vada avanti, anche solo per finta. Peccato che, fuori dalla camera da letto, i due siano come cane e gatto…

 

È possibile desiderare qualcuno che si trova a chilometri di distanza? Dall’autrice bestseller del New York Times, di USA Today e del Wall Street Journal, Penelope Ward, arriva in Italia per Newton Compton Editori Non pensavo di amarti ancora, una storia dove si ha la dimostrazione che, a volte, alcuni errori sono davvero la cosa più giusta da fare.

Titolo: Non pensavo di amarti ancora

Autrice: Penelope Ward

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Collana: Anagramma

Numero: 672

ISBN: 978-88-2272-274-4

Pagine: 288

Costi: 5.99 euro / 10.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Lì per lì ho pensato che fosse un’ottima idea. Chiamare all’improvviso al telefono Landon Roderick, per cui ho una cotta dai tempi dell’infanzia, mi è sembrata la cosa giusta da fare. Il fatto che fossi ubriaca e stessi passando sopra a tredici anni di emozioni contrastanti con uno stupido scherzo telefonico, invece, non mi è nemmeno passato per l’anticamera del cervello. Ma poi Landon ha richiamato. Ci siamo ritrovati a passare le settimane seguenti al telefono, cercando di gestire l’intensa connessione che il suono delle nostre voci aveva risvegliato. È possibile desiderare qualcuno che si trova a chilometri di distanza? Durante tutte quelle ore passate a chiacchierare, mi sono chiesta che cosa sarebbe potuto succedere se ci fossimo incontrati. Farmi vedere da lui, però, era fuori discussione. Era da prima di compiere quindici anni che non uscivo con un ragazzo e non avevo intenzione di fare un’eccezione proprio per Landon Roderick. Ma il destino aveva altri piani, per noi. Un incidente con lo skateboard, Landon finisce in ospedale ed eccomi su un volo per Los Angeles: l’errore più grosso che abbia mai commesso o la cosa migliore che mi sia capitata?

 

È proprio vero che il primo amore non si scorda mai e così pure i libri di Anna Premoli, vincitrice del Premio Bancarella anno 2013 e autrice da mezzo milione di copie sempre in vetta alle classifiche. Domani tocca al suo L’amore è sempre in ritardo, ennesima rivelazione di pagine e inchiostro che saprà veicolare la vostra attenzione per tutto il tempo necessario a divorare le sue righe sinonimi di bravura e pura emozione.

Titolo: L’amore è sempre in ritardo

Autrice: Anna Premoli

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Collana: Anagramma

Numero: 660

ISBN: 978-88-2272-171-6

Pagine: 320

Costi: 5.99 euro / 10.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: I primi amori sono di solito un dolce ricordo, capace di far sorridere. Non per Alexandra Tyler: Norman Morrison, il migliore amico di suo fratello Aidan, l’ha rifiutata senza tante cerimonie dopo che lei ha trascorso l’adolescenza a corteggiarlo e a comporre per lui terribili lettere d’amore in rima. Ogni volta che lo vede – anche ora che è una donna adulta e sta finendo un dottorato in Geologia alla Columbia – non riesce proprio a controllare il malumore. Le sue storie sentimentali sono state tutte un fallimento. E la colpa, secondo Alex, è proprio di Norman. Quando, stanca di incontri poco entusiasmanti, decide di prendersi una sacrosanta pausa dal complicato mondo degli appuntamenti, Norman, altrettanto stufo di pranzi tesi in casa Tyler, le propone una tregua: lasciarsi il passato alle spalle e provare a comportarsi in modo almeno amichevole. Alex non può tirarsi indietro di fronte a quella che per lei suona quasi come una sfida: trattarlo in modo cordiale in fondo non dovrebbe essere così difficile. O almeno, questo è quello che crede…

 

Per il Wall Street Journal, La collezionista di storie perdute è il libro dell’anno, scelto dalla rivista People come migliore novità in libreria: questa nuova opera dell’autrice Ann Hood dipinge la tela che ogni lettore conosce già a memoria, il straordinario poteri della carta stampata, tomi su tomi che calamitano la nostra esistenza, sempre.

Titolo: La collezionista di storie perdute

Autrice: Ann Hood

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Collana: 3.0

Numero: 90

ISBN: 978-88-2272-126-6

Pagine: 384

Costi: 4.99 euro / 12.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Dopo venticinque anni, il matrimonio di Ava è naufragato e lei si ritrova improvvisamente sola, con i figli lontani, presi dalle loro vite. Per tenersi impegnata, entra a far parte di un book club, sperando che la passione per la lettura possa aiutarla a stringere nuove amicizie. Quell’anno il gruppo di lettura chiede a ogni membro di presentare agli altri il libro che si è rivelato più importante nel corso di tutta la vita. Ava si mette alla ricerca di un libro a cui da bambina era molto affezionata e di cui ricorda nitidamente alcuni passaggi. È stato il libro che l’ha aiutata a superare il trauma della morte della madre e della sorellina. Intanto Maggie, la figlia di Ava, è a Parigi, impegnata in una relazione che la consuma con un uomo molto più grande di lei. Risalire al misterioso autore e ritrovare il libro sarà un’avventura che rivelerà segreti nascosti nel passato e aiuterà tanto Ava quanto Maggie a ripartire da un nuovo inizio.

 

La battaglia della corona maledetta è il nuovo romanzo di Kendare Blake, già autrice del bestseller La battaglia delle tre corone, un fantasy dove troviamo tre sorelle, un solo trono e una guerra all’ultimo sangue come ingredienti base: in questo seguito, il conflitto per il regale gioiello è iniziata, ma quale della triade prescelta è destinata a prevalere sulle altre e conquistare la seduta ambita?

Titolo: La battaglia della corona maledetta

Autrice: Kendare Blake

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Collana: Vertigo

Numero: 180

ISBN: 978-88-2272-288-1

Pagine: 416

Costi: 4.99 euro / 14.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Dopo gli incredibili avvenimenti che si sono succeduti durante l’Esordio delle tre sorelle regine, è iniziato l’anno dell’Ascensione. Ciascuna delle tre, Katharine, Arsinoe e Mirabella, dovrà accrescere il proprio potere per annientare le altre, fino a che non ne rimarrà una sola a reclamare per sé il trono. Katharine, un tempo la più debole e innocua, è più forte di quanto non sia mai stata. Arsinoe, dopo aver scoperto la verità sui suoi poteri, deve decidere al più presto una strategia senza far sapere alle rivali che cosa le è successo. Mirabella, da tutti ritenuta la minaccia più pericolosa, deve fronteggiare le insidie che si abbattono su coloro che la circondano, mettendoli in un pericolo che lei stessa non sembra in grado di evitare. Chi riuscirà a prevalere sulle altre e a conquistare, finalmente, la corona?

 

Definito il libro più entusiasmante dai tempi di Harry Potter, Il potere del drago di Scarlett Thomas è un titolo stimolante, coinvolgente, originale ed emozionante, l’incipit di una nuova saga dell’autrice britannica bestseller, un vortice di parole in grado di trascinare il lettore negli abissi più oscuri, un magico turbine che non lascerà mai scampo.

Titolo: Il potere del drago

Autrice: Scarlett Thomas

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Collana: Nuova Narrativa Newton

Numero: 921

ISBN: 978-88-2272-282-9

Pagine: 352

Costi: 4.99 euro / 14.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Effie Truelove ha imparato a viaggiare nel mondo magico dell’Altrove, con l’aiuto di preziosi libri incantati. Il suo compagno di classe Maximilian Underwood ha dimostrato, invece, un certo interesse per il Sottomondo, un luogo oscuro e proibito. Quando sia Effie che Maximilian svaniscono improvvisamente, i loro amici Raven, Lexy e Wolf non sanno a chi rivolgersi per chiedere aiuto. Il cavallo di Raven, Echo, le ha rivelato che Effie si trova in grave pericolo e c’è poco tempo per agire. Come se non bastasse, la scrittrice Laurel Wilde, la madre di Raven, riceve una strana richiesta da parte del multimiliardario Albion Freake, che non ha intenzione di fermarsi davanti a nulla. Dove sono finiti Effie e Maximilian? E cosa hanno in comune le loro sparizioni? E, soprattutto, il malefico piano di Albion può essere fermato?

 

Chi ha ucciso mia sorella di Julia Heaberlin è finalmente approdato nelle librerie fisiche, un thriller geniale, da non perdere, della stessa autrice del bestseller Gli occhi neri di Susan, una storia che risiede nel passato, sboccia nel presente dal sospetto aleggiante ed esplode nel futuro pianificato da tempo immemore.

Titolo: Chi ha ucciso mia sorella

Autrice: Julia Heaberlin

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Collana: Nuova Narrativa Newton

Numero: 838

ISBN: 978-88-2271-454-1

Pagine: 336

Costo: 12.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo)

Sinossi: Ossessivamente, metodicamente, ha previsto ogni dettaglio, si è immaginata ogni possibile scenario. Adesso è quasi certa che l’uomo che ha rapito e ucciso sua sorella sia seduto sul sedile del passeggero proprio accanto a lei. Carl Louis Feldman è un fotografo e sostiene di non avere alcun legame con la serie di omicidi avvenuti in Texas molti anni prima, ma una scatola di vecchie fotografie fa sospettare il contrario. Determinata a scoprire la verità, la ragazza l’ha convinto a seguirla in un viaggio di dieci giorni, loro due soli. Chi è davvero Carl Louis Feldman? Ha veramente ucciso sua sorella? È un impostore o un uomo dal cuore spezzato? Un artista o un pazzo? O, magari, a essere pazza è la ragazza seduta al posto di guida…

 

I giochi più stimolanti e creativi da fare con il tuo bambino da 0 a 6 anni racchiude tantissime attività che non prevedono l’uso di giocattoli o accessori particolari, ma di semplici oggetti di uso domestico, trasformati dalla fantasia dell’infante per vivere avventure sempre nuove: Giorgia Cozza spiega come apprendere, divertirsi e crescere insieme, senza mai dimenticarsi che giocare può essere davvero una cosa seria.

Titolo: I giochi più stimolanti e creativi da fare con il tuo bambino da 0 a 6 anni

Autrice: Giorgia Cozza

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Collana: Grandi Manuali Newton

Numero: 540

ISBN: 978-88-2272-279-9

Pagine: 416

Costi: 5.99 euro / 12.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Giocare. Ecco l’attività principale, la più importante negli anni dell’infanzia. Attraverso il gioco il bambino scopre la realtà, conosce se stesso e il mondo che lo circonda, sviluppa le sue abilità psicomotorie, allena le competenze cognitive, impara e… si diverte. Insomma, giocare è una cosa seria. Ecco perché è fondamentale che i genitori accompagnino il bambino in questo percorso di scoperta, apprendimento e maturazione. In questo libro sono proposte attività adeguate alle diverse tappe dello sviluppo, alcune tratte dal patrimonio dei giochi tradizionali, alcune inedite, da svolgere in casa e all’aria aperta, per favorire una crescita serena ed equilibrata. Per offrire ai più piccini gli strumenti per divertirsi e giocare in modo creativo, stimolando l’immaginazione ed esercitando mente e corpo. Ma non va dimenticato che giocare insieme è un’opportunità preziosa anche per il genitore, che ha l’occasione di riscoprire un mondo-bambino, nel quale il tempo rallenta, si alleggerisce, si colora di magia.

 

Alla scoperta dei luoghi segreti del Medioevo di Elena Percivaldi e Mario Galloni ci delinea i posti altamente arcani e misteriosi di una delle epoche più affascinanti della storia europea, siti che nascondono tra le proprie mura delle leggende da raccontare, borghi, castelli, abbazie e monasteri dall’eccezionale fattura appartenenti a un periodo temporale diviso fra luci e ombre.

Titolo: Alla scoperta dei luoghi segreti del Medioevo

Autori: Elena Percivaldi, Mario Galloni

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Collana: I volti della storia

Numero: 474

ISBN: 978-88-2272-128-0

Pagine: 336

Costi: 5.99 euro / 14.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Castelli, borghi, chiese e palazzi: il Medioevo ha disseminato l’Italia di meraviglie artistiche e architettoniche, forse più del tanto celebrato Rinascimento. Ma lo ha fatto seguendo la geografia di un potere disomogeneo, parcellizzato e diffuso. Il risultato è che ogni lembo della penisola ha un palazzo di pregio e ogni borgo arroccato il suo inaccessibile maniero, mentre imponenti abbazie spuntano all’improvviso tra le campagne, dietro la curva di un sentiero appenninico battuto dai pellegrini, e chiese rupestri e piccole rocche sperdute si rivelano, a volte, splendidi scrigni
affrescati. Da Aosta alla Sicilia, dal Friuli alla Sardegna, ogni luogo ha una storia e spesso una leggenda da raccontare. Ed è ciò che in questo libro, ripercorrendo la penisola, i due autori hanno provato a fare.

 

Ne La Firenze segreta dei Medici, Valentina Rossi spiega come le vicende dei Medici siano il filo rosso che attraversa la storia del Rinascimento fiorentino: la storia si dipana all’insegna del genio e della bellezza, sulle tracce dei luoghi in cui sono vissuti i membri della più celebre casata fiorentina, tripudio di potere e magnificenza che ha contribuito a rendere Firenze come è ora.

Titolo: La Firenze segreta dei Medici

Autrice: Valentina Rossi

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Collana: Quest’Italia

Numero: 430

ISBN: 978-88-2272-159-4

Pagine: 320

Costi: 4.99 euro / 12.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Banchieri ricchissimi, spregiudicati uomini d’affari, abilissimi strateghi politici, splendidi mecenati, intellettuali raffinati… I Medici non hanno bisogno di presentazioni. Signori di fatto della Repubblica fiorentina, oltre che amici e protettori dei più grandi artisti del Rinascimento, i membri di questa celebre dinastia si sono conquistati una fama da leggenda. Sullo sfondo della Firenze del Quattrocento, le pagine del libro ci introducono nelle segrete stanze in cui i protagonisti del casato mediceo hanno condotto le loro esistenze. Tra le pareti delle celle private di Cosimo il Vecchio in San Marco o tra quelle dell’¬appartamento di Lorenzo il Magnifico in Palazzo Medici, affiorano così ritratti di personaggi noti e meno noti, storie di intrallazzi politici e traffici finanziari non proprio del tutto leciti, aneddoti curiosi e scene di vita dell’epoca raccontati attraverso le descrizioni di banchetti sontuosi e abiti sfarzosissimi. Con un costante riferimento alle somme da capogiro che, accumulate grazie ai floridi affari della banca di famiglia, i Medici non hanno esitato a spendere alimentando la splendida magnificenza per la quale sono passati alla storia.

 
 

 
 

Ritratto brutale e commovente di una famiglia atipica che vive ai margini della società, Elmet fa riflettere su quanto possa essere difficile trovare il proprio posto nel mondo e sull’impossibilità di rintracciare un senso di giustizia per coloro che non sanno scendere a compromessi.
Con la sua scrittura lirica, che ci fa respirare le atmosfere di luoghi splendidi in contrapposizione alla povertà più disperata, in pochi mesi il romanzo ha conquistato tutti: è stato finalista al Man Booker Prize – cosa davvero rara per un esordiente –, è stato definito il libro dell’anno dalle testate più autorevoli, ha venduto più di 70.000 copie ed è già in corso di traduzione in 14 paesi.

Titolo: Elmet

Autrice: Fiona Mozley

Collana: Le strade

Numero Collana: 365

Casa editrice: Fazi Editore

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Traduttrice: Silvia Castoldi

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-9325-332-1 (cartaceo)

Pagine: 280

Costi: 9.99 euro / 18.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Elmet, l’ultimo regno celtico indipendente in Inghilterra, terra di nessuno e santuario di fuorilegge, rifugio ma allo stesso tempo trappola, è il lembo sperduto dello Yorkshire che oggi fa da sfondo a questa storia. Vi abitano Daniel e Cathy, fratello e sorella adolescenti. Sono stati abbandonati dalla madre, che sembra essere sparita nel nulla, e vivono, senza regole e senza contatti col mondo esterno, col padre John, un pugile di strada burbero e solitario, nella casa in mezzo ai boschi che lui ha costruito con le sue mani, dormendo all’addiaccio nei primi giorni, sostenendosi di caccia e raccolta. Un vero e proprio nido, in cui i tre trovano la serenità. Finché non compare il signor Price, ricco proprietario terriero senza scrupoli, padrone di gran parte degli alloggi e dei terreni locali e sfruttatore dei suoi lavoratori, che reclama il terreno dove John ha costruito la sua casa, affermando di possederlo legalmente. E con le stesse mani con cui ha ricreato una serenità perduta, John sarà pronto a difenderla…

 

Mato Grosso è il nuovo, attesissimo bestseller dell’autore della trilogia di Yeruldelgger. Ian Manook abbandona la Mongolia per portarci in un Brasile lussureggiante e soffocante, popolato da avventurieri, trafficanti e poliziotti corrotti. Un noir di grande qualità, che ammalia e sorprende.

Titolo: Mato Grosso

Autore: Ian Manook

Collana: Darkside

Numero Collana: 27

Casa editrice: Fazi Editore

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Traduttore: Maurizio Ferrara

Genere:

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-9325-331-4 (cartaceo)

Pagine: 288

Costi: 11.99 euro / 17.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Jacques Haret, autore francese di un bestseller ambientato in Brasile, arriva a Rio de Janeiro, dove è stato invitato da un editore brasiliano suo ammiratore. Alloggerà a casa sua, a Petropolis. Dormirà nella stessa stanza in cui Stefan Zweig – il suo scrittore di culto – e la moglie Lotte si sono tolti la vita. Ma dietro all’invito c’è un piano ben orchestrato: presto Haret scopre che l’editore non è altri che Figueiras, un ex poliziotto conosciuto trent’anni prima durante un soggiorno di alcuni mesi nel Mato Grosso, soggiorno che, avvenuto al tempo di un’inondazione storica del Pantanal, è l’argomento del suo celebre Romanzo brasiliano, nel quale il protagonista racconta la vicenda che lo ha portato a uccidere un uomo per puro orgoglio. Di mezzo, naturalmente, c’era una donna. Haret è caduto in una trappola: Figueiras vuole solo vendicarsi.
La bellezza velenosa della giungla in cui si affonda fino ad annegare; la violenza del cielo e l’umidità delle notti; l’amore che fa impazzire e morire… È per fare pace con se stesso che Haret è tornato dopo trent’anni di esilio? O è perché sente che è l’ultima volta?

 
 

 
 

Dopo lo straordinario successo di Ci vediamo un giorno di questi, per mesi in vetta alle classifiche, Federica Bosco torna con un romanzo che sfata il mito della perfezione e rilegge con ottimismo le scelte sbagliate. Perché non c’è un tempo perfetto per amare e vivere, ma quello che ognuno detta con il magico rintocco del proprio cuore.

Titolo: Il nostro momento perfetto

Autrice: Federica Bosco

Casa editrice: Garzanti

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-1167-271-5

Pagine: 310

Costi: 9.99 euro / 17.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: La vita non rispetta mai i piani, e Alessandra lo scopre nel peggiore dei modi. Credeva di avere tutto sotto controllo: il lavoro come docente di fisica all’università, una famiglia impegnativa ma presente, un uomo solido al fianco, un’esistenza senza scossoni che, varcata la soglia dei quarant’anni, le regala una stabilità agognata a lungo. Una stabilità che crede di meritare. Finché il castello di carte crolla per un colpo di vento inaspettato. Un colpo di vento che spalanca la finestra e travolge tutto, mandando in pezzi la sua relazione d’amore e una buona dose delle sue certezze di donna, insieme alla fiducia, all’autostima e all’illusoria certezza di conoscere l’altro. La tentazione, allora, è di tirare i remi in barca, di smettere di provare, perché il dolore è troppo forte, ma è proprio fra i dettagli stonati della vita che le cose accadono e l’improvvisa custodia dei due nipoti, deliziosi e impacciatissimi nerd, le regala una maternità che arriva quando ormai il desiderio è da tempo riposto in soffitta, portando con sé una rivoluzione imprevista, fatta di richieste di affetto e di rassicurazione e di lezioni in piscina osservate con orgoglio dagli spalti. È così che Alessandra incontra Lorenzo, un uomo dall’ottimismo senza freni, anche se fresco di divorzio con un’ex moglie perfida e una figlia adolescente, capricciosa e viziata. Tante cose li accomunano, ma tante li dividono, perché la paura è tanta e troppe le difficoltà, e ci vuole coraggio per azzardare un percorso sconosciuto che rischia di portarti fuori strada, ma ti permette di ammirare panorami inaspettati e bellissimi. Perché a volte la felicità risiede nella magia di un momento imperfetto.

 

Dopo lo straordinario successo di Finché le stelle saranno in cielo, per anni in vetta alle classifiche, Kristin Harmel regala ai suoi lettori un nuovo romanzo in cui il secondo conflitto mondiale mostra un risvolto inaspettato. Nel periodo più oscuro della storia una rete di aiuti ha portato speranza dove sembrava perduta. E soprattutto l’amore non ha mai smesso di battere forte le sue ali.

Titolo: Farò di tutto per tornare da te

Autrice: Kristin Harmel

Casa editrice: Garzanti

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-1167-518-1

Pagine: 350

Costi: 9.99 euro / 17.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Per le strade illuminate di Parigi, Ruby si era immaginata una vita piena di fascino e magia. Ma nulla è andato come sperava. Ormai non è più il tempo di scambiarsi confidenze e sogni con Charlotte, la bimba ebrea che vive nel suo palazzo, mentre ammirano Notre-Dame e il lento scorrere della Senna. Perché l’eco minacciosa della guerra si fa sentire sempre più vicino e Charlotte è presto costretta a indossare la stella di David, un simbolo che per lei significa molto e che ora le appare all’improvviso incomprensibile. Niente intorno a Ruby è più lo stesso. Tutto le fa paura. Fino al giorno in cui un uomo ferito bussa alla sua porta: è Thomas, un pilota della raf in cerca di aiuto per non cadere nelle mani naziste. Grazie a lui, Ruby scopre l’esistenza di una rete nascosta di uomini e donne pronti a rischiare la propria vita per salvare gli altri. Le basta un attimo per decidere di unirsi a loro. Vuole prendersi cura di Thomas. Ma non solo: la famiglia di Charlotte è stata deportata in un campo di concentramento, insieme a migliaia di altri ebrei. Ora Ruby deve fare di tutto per proteggerla. In un mondo sconvolto, giorno dopo giorno, Ruby e Thomas si avvicinano sempre di più e aprono il loro cuore, per permettere all’amore di vincere. Ma in quei tempi bui non c’è spazio per le emozioni. C’è spazio solo per l’orrore. E Ruby si trova davanti a scelte difficili: salvare Charlotte o rinunciare alla propria felicità, perdendo Thomas per sempre. Scelte che lasciano sul cuore una cicatrice che forse non scomparirà mai.

 
 

 
 

Di amore, in fondo, parla Una gentilezza infinita. Di amore per la vita, per questa cosa straordinariamente fragile che ci portiamo addosso, con tutte le sue meraviglie e i suoi orrori, e che ci insegna che solo insieme possiamo andare incontro a un destino impossibile da prevedere.

Titolo: Una gentilezza infinita

Autrice: Christie Watson

Traduttore: M. Faimali

Casa editrice: Mondadori

Collana: Strade blu

Data di pubblicazione: 25 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Brossura / Ebook

ISBN: 978-88-0470-282-5 (cartaceo)

Pagine: 276

Costi: 20.00 euro / 10.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Le luci al neon, le pareti bianche e fredde. Il corpo di un bambino avvolto in un morbido lenzuolo. E una donna, china su di lui, che sussurra qualcosa mentre gli bacia il volto e gli accarezza le ginocchia. Molti piani più in basso, nel caos saturo di odori e voci del pronto soccorso, tra alcolisti, senzatetto e il viavai di medici e barelle, una vecchia dall’aria smarrita racconta di un abito da sposa confezionato con la seta di un paracadute. Da qualche altra parte c’è Tia, una bimba di cinque anni. La lastra mostra una grossa nuvola bianca, proprio al centro del cervello. Ma Tia ride, ride con gli altri bambini intorno a lei, e sua madre vorrebbe tenersi stretta per sempre quella risata. Intanto, nel reparto di psichiatria, Derek urla che qualcuno gli sta rubando l’anima, e quasi non si accorge che dalle braccia ricoperte di tagli il suo sangue zampilla come un torrente in primavera. È un’umanità dolente quella che ogni giorno varca le soglie di un ospedale. Migliaia di persone che si affidano ai medici nella speranza di non vedere spezzato il filo che le lega alla vita. Migliaia di volti e storie diverse, accomunati dalla sofferenza e dal bisogno di aiuto, di comprensione, a volte solo di ascolto. Secondo Christie Watson – per vent’anni infermiera presso alcuni grandi ospedali di Londra – a farsi carico di questi bisogni sono in primo luogo gli infermieri. Sono loro a prendersi cura dei pazienti, somministrando farmaci, assistendoli nella pulizia personale e, soprattutto, offrendo attenzione, empatia, gentilezza, generosità, una parola di conforto, un gesto di compassione. E questo nonostante i turni massacranti e caotici, lo stress e la stanchezza; nonostante i continui tagli al bilancio, la cronica mancanza di personale, di posti letto, di formazione, di risorse drenate sempre a vantaggio della sanità privata. Una presenza silenziosa, quella degli infermieri, sottotraccia, data quasi per scontata nella routine ospedaliera. Una presenza fatta di «normale» eroismo quotidiano ed errori, di dedizione all’altro e distacco emotivo, di «linee guida» e fiducia nei colleghi, di preparazione e istinto, di competenza e autoriflessione. Una presenza imprescindibile per i pazienti e i loro familiari, perché, quando le cure falliscono e la speranza ha ormai lasciato la stanza, al capezzale del malato rimane solo l’infermiera a offrire quello che manca: la dignità, la pace, a volte anche un po’ d’amore.

 

Con Io, te, tutto Catherine Isaac firma un romanzo intenso che celebra la determinazione di una donna nel tenere insieme la sua famiglia, una storia romantica che insegna a non perdere la speranza di trovare l’amore e la felicità anche nei momenti più duri della vita.

Titolo: Io, te, tutto

Autrice: Catherine Isaacs

Traduttore: M. C. Dallavalle

Casa editrice: Mondadori

Collana: Omnibus

Data di pubblicazione: 25 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-0470-294-8 (cartaceo)

Pagine: 354

Costi: 19.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: 2006. Non era così che dovevano andare le cose. Jessica non avrebbe voluto affrontare il parto da sola. Eppure Adam non risponde alle sue telefonate… E così, stanca delle bugie del compagno, del suo totale disinteresse verso la famiglia e il suo ruolo di padre, Jessica lascia Adam dopo solo pochi mesi dalla nascita di William. Mentre Adam, liberatosi da una relazione che ormai considera opprimente e dalla responsabilità nei confronti di un figlio che non ha desiderato, si trasferisce in Francia per inseguire il suo sogno… 2016. Dieci anni dopo, Jess è al fianco della madre, Susan, che lotta contro una malattia degenerativa. Non è più la nonna di un tempo, da un anno vive in una casa di cura perché la situazione è ormai diventata ingestibile per il padre di Jess. È in quelle circostanze che Susan chiede alla figlia di esaudire il suo ultimo desiderio e insiste perché riconosca ciò che non ha mai voluto ammettere: William ha bisogno di un padre. È così che Jess si convince a trascorrere l’estate con William nello Chàteau de Roussignol, il castello che Adam ha ristrutturato e trasformato in un hotel di lusso in Dordogna, un luogo incantevole, tra la campagna e le colline del Sud della Francia, con l’intento di far innamorare Adam di suo figlio…

 

Holly Black tesse con mano sicura un inizio saga dai toni fantastici e sottilmente oscuri, destinato ad ammaliare chiunque vi metta sopra gli occhi.

Titolo: Il principe crudele

Serie: The Folk of the Air Vol. 1

Autrice: Holly Black

Casa editrice: Mondadori

Collana: Crysalide

Data di pubblicazione: 25 settembre 2018

Genere: Fantasy

Formato: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-0470-273-3 (ebook)

Pagine: 313

Costi: 18.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo),Amazon (ebook)

Sinossi: Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l’orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li disprezza il principe Cardan, il figlio più giovane e crudele del Sommo Re. Per ottenere un posto a corte, perciò, Jude sarà costretta a scontrarsi proprio con lui, e nel farlo, a mano a mano che si ritroverà invischiata negli intrighi e negli inganni di palazzo, scoprirà la sua propensione naturale per l’inganno e gli spargimenti di sangue. Quando però si affaccia all’orizzonte il pericolo di una guerra civile che potrebbe far sprofondare la corte in una spirale di violenza, Jude non ha esitazioni. Per salvare il mondo in cui vive è pronta a rischiare il tutto per tutto.

 

Naila di Mondo9 è fantasy innovativo e audace, romanzo nostrano dagli inconfondibili tratti steampunk.

Titolo: Naila di Mondo9

Autore: Dario Tonani

Casa editrice: Mondadori

Collana: Oscar fantastica

Data di pubblicazione: 25 settembre 2018

Genere: Fantasy

Formato: Brossura / Ebook

ISBN: 978-88-0468-825-9 (cartaceo)

Pagine: 310

Costi: 14.00 euro / 7.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Mondo9 è un pianeta desertico, letale, una sconfinata distesa di sabbie velenose. Nel corso dell’evoluzione i suoi abitanti si sono applicati a una sola arte, la meccanica, rendendolo il regno delle macchine, del metallo e della ruggine. Titanici veicoli a ruote, grandi come bastimenti e dotati di una loro forma di vita cosciente, solcano i deserti tra una città e l’altra mentre un Morbo letale infetta gli esseri umani trasformandoli in rottami. In questo mondo vive Naila; anche lei solca l’oceano di sabbia con la sua Syraqq, una vecchia baleniera convertita a cargo, seguendo le rotte delle megattere alla ricerca della Grande Onda. Una leggenda secondo alcuni. Una superstizione. Persino un’eresia. Per Naila, l’ossessione di una vita, il sogno, l’unica via per restituire a Mondo9 un futuro di pace.

 
 

 
 

Un’avventura che attraversa i secoli, dalla leggenda del Faraone Nero alle guerre napoleoniche, dalla guerra d’indipendenza americana alle atrocità naziste del secondo conflitto mondiale. A unire epoche così distanti è un unico filo rosso, il rosso del sangue di una stirpe di spietati affaristi e cospiratori, i banchieri Goldmeiner, che, in nome della ricchezza e del potere sono disposti a tutto.

Titolo: Il segreto del Faraone Nero

Autore: Marco Buticchi

Casa editrice: Longanesi

Collana: I maestri dell’avventura

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-3045-134-6 (cartaceo)

Pagine: 546

Costi: 22.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Egitto, 1798. Claude de Duras, archeologo inviato in Egitto al seguito dell’esercito napoleonico, nel corso degli scavi compie una scoperta eccezionale. La Campagna d’Egitto sembra procedere senza intoppi fino alla disfatta di Abu Qir. A quel punto, messo alle strette dal successo di Nelson, il diplomatico e segretario personale di Bonaparte, Louis Antoine de Fauvelet de Bourrienne, stringe un accordo con Robert Goldmeiner, giovane rampollo di una ricca dinastia dalle antiche origini. Goldmeiner propone prestiti che potrebbero risollevare le sorti della spedizione e delle avide casse della Francia rivoluzionaria. In cambio Bourrienne promette a Goldmeiner tutto l’oro che de Duras troverà durante gli scavi. Nessuno di loro, però, può immaginare le conseguenze delle scoperte dell’archeologo francese: una scia di morte perseguiterà chi, da quel momento, verrà a conoscenza degli incredibili ritrovamenti di De Duras… Tel Aviv, giorni nostri. La madre adottiva di Oswald Breil, Lilith Habar, ormai in fin di vita, confida a Breil la verità sulla drammatica fine dei suoi genitori, una morte che sembra essere collegata alle spregiudicate trame di una potentissima dinastia familiare, le cui radici affondano in un’epoca remota.

 
 

 
 

Con una scrittura di rara essenzialità e nitidezza, Irene Faranda racconta una storia che dice molto sulla vulnerabilità fisica e su quella dei sentimenti, e sembra indicarci che la vera forza è imparare a trattare con delicatezza la fragilità altrui.

Titolo: Stringimi piano

Autrice: Irene Faranda

Casa editrice: Dea Planeta Libri

Data di pubblicazione: 25 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-5114-321-3 (cartaceo)

Pagine: 250

Costi: 17.00 euro / 7.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: La bellezza e la felicità sono fragili come il cristallo. Anche Arianna lo è: indebolite da una rara malattia, le sue ossa rischiano di rompersi al più piccolo urto. Per lei ogni cosa rappresenta una potenziale minaccia. Un colpo di tosse troppo forte, il piatto scivoloso della doccia, la stretta di un abbraccio. Durante l’ultimo anno di liceo, un incidente d’auto la costringe a un lento recupero presso una clinica privata. È qui che incontra Leon, giocatore di basket reduce da un trauma al ginocchio, con una storia difficile alle spalle e il sogno di diventare campione all’orizzonte. Diversi nel fisico e nel carattere, ma decisi a vincere insieme la monotonia del ricovero, scopriranno un legame che sa di amicizia. Forse di amore. E quando, tra le pagine di un libro, Arianna trova un vecchio quaderno della madre, un passato ignoto e tumultuoso si spalanca sotto i suoi occhi, insegnandole che paure e debolezze appartengono a tutti. Tanto quanto il coraggio di superarle.

 

Jordan L. Hawk torna con il secondo capitolo della serie Whyborne & Griffin, un intreccio di mistero, amore e tensione al cui centro troviamo nuovamente i due protagonisti da cui la saga prende meritatamente il nome.

Titolo: Threshold

Serie: Whyborne & Griffin Vol. 2

Autrice: Jordan L. Hawk

Traduttore: V. Millais

Casa editrice: Triskell Edizioni

Collana: Rainbow

Data di pubblicazione: 24 settembre 2018

Genere: Paranormal

Formato: Ebook

ISBN: 978-88-9312-435-5

Pagine: 278

Costo: 4.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: L’introverso studioso Percival Endicott Whyborne desidera solo condurre una vita tranquilla insieme al suo amante, il detective ex-Pinkerton Griffin Flaherty. Sfortunatamente il padre di Whyborne, un grosso magnate delle ferrovie, è di tutt’altro avviso e decide di ingaggiare Griffin per indagare su alcuni misteriosi avvenimenti in una miniera di carbone.
Whyborne, Griffin e la loro amica Christine raggiungono Threshold Mountain, luogo di oscure leggende da prima che la miniera si facesse strada fino al cuore della montagna. Un contingente di Pinkerton di cui fa parte anche Elliot, l’ex amante di Griffin, si occupa già di sorvegliare la miniera. Ma Griffin sa meglio di chiunque altro quanto siano impreparati i detective ad affrontare le forze ultraterrene che li minacciano.
Presto, Whyborne e Griffin si ritrovano invischiati in scomparse misteriose, incidenti mortali e segreti sussurrati. Elliot è un alleato oppure desidera solo ricominciare la sua relazione con Griffin? E in questo caso, come può Whyborne sperare di competere con l’affascinante Pinkerton, specialmente visto che Griffin gli nasconde ancora dei segreti sul proprio passato?
In una città dove gli amici divengono nemici e orrori segreti si nascondono dietro maschere umane, Whyborne non può fidarsi di niente e di nessuno, nemmeno del proprio cuore.

 

Grazie alla penna di L. A. Witt, la sesta storia ambientata a Tucker Springs, dove il sangue scorre caldo come il sole e l’amore riesce a scavare persino la roccia del Colorado.

Titolo: Quando si cade

Serie: Tucker Springs Vol. 6

Autore: L. A. Witt

Traduttore: Eloriee

Casa editrice: Triskell Edizioni

Collana: Raimbow

Data di pubblicazione: 28 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formato: Ebook

ISBN: 978-88-9312-432-4

Pagine: 195

Costo: 4.49 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Dopo anni di risparmi, Nathan è finalmente riuscito a comprare il cavallo dei suoi sogni. Non vede l’ora di trascorrere l’estate a esplorare i percorsi da equitazione nelle montagne del Colorado sopra Tucker Springs in compagnia della sua Zarina. Purtroppo, durante la primissima uscita, un motociclista taglia loro la strada mettendo in fuga Zarina e lasciando Nathan con una gamba e una mano rotta, e un’estate rovinata. Ryan è un solitario e un nomade, felice di accettare lavori a breve termine prima di trasferirsi in una nuova città. Sentendosi in colpa per aver provocato l’incidente che ha fatto finire Nathan con due gessi addosso, si offre di tenere in esercizio Zarina finché ilragazzo non guarisce.
A dispetto della pessima partenza, Nathan e Ryan presto diventano amici… e poi molto di più. Ma con un paio di pessime relazioni alle spalle, Nathan non vuole coinvolgimenti sentimentali, specie sapendo che Ryan non è tipo da mettere radici. Ma quando mai i sentimenti seguono una logica razionale?

 

Collocato dopo a Compiti a casa, Compensazioni emoziona i lettori di Kaje Harper con un racconto che sa di dolcezza e speranza.

Titolo: Compensazioni

Serie: Lezioni di vita Vol. 3.5

Autrice: Kaje Harper

Traduttore: C. Bruni

Casa editrice: Triskell Edizioni

Collana: Raimbow

Data di pubblicazione: 30 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formato: Ebook

ISBN: 978-88-9312-437-9

Pagine: 40

Costo: 1.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Questa storia si colloca una settimana dopo “Compiti a casa” (e contiene spoiler di quel romanzo).
Mac, Tony e i bambini hanno passato un lungo anno complicato. Ognuno di loro ha dovuto gestire paure e perdite, gioie e trionfi.
Mentre il 31 dicembre si avvicina, è tempo di guardare al nuovo anno e a ciò che potrebbe avere in serbo. E Mac e Tony si rendono conto che, qualunque cosa accada, saranno in grado di gestirla a patto che lo facciano insieme.

 
 

 
 

Un romanzo che è un atto d’accusa stringente e radicale, la fotografia di quello che siamo diventati. L’inno a un tempo perduto, a un tempo cristallizzato e rivendicato: la storia e lo sguardo di un uomo capace di passione, indignazione, ironia, che fa del narrare invettiva e resistenza, perché la memoria a volte è l’unica chiave per salvare il futuro.

Titolo: Niente di personale

Autore: Roberto Cotroneo

Casa editrice: La Nave di Teseo

Collana: Oceani

Data di pubblicazione: 27settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formato: Brossura / Ebook

ISBN: 978-88-9344-304-3 (cartaceo)

Pagine: 378

Costi: 19.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Uno scrittore che ha lavorato a lungo nel mondo dei giornali e della cultura si accorge d’un tratto, come per una strana epifania, di essere stato negli ultimi trent’anni il testimone di un tempo ormai perduto. Perché è scomparso il mondo di Moravia e Calvino, di Fellini e Sciascia? E il grande giornalismo, e l’anima delle case editrici? Decide quindi di ricostruire il motivo per cui tutto questo è accaduto. Attraverso una scrittura densa e il confronto con personaggi un tempo importanti e oggi quasi ai margini del mondo culturale prova a raccontare la fine di un’epoca. Tutto avviene in una Roma rarefatta e logora, che assiste indifferente al mutare delle cose. Così un universo sfuggente eppure nitido torna a vivere negli occhi e nel ricordo del protagonista che non può sottrarsi alla bellezza che ha conosciuto, né fare a meno di pesarla al netto di quello che oggi vede attorno a sé: un matrimonio in crisi, una metropoli che non lo incanta più, dei segreti di famiglia che tornano a farsi avanti, la minaccia di una follia incombente, dei fantasmi che la abitano.

 

Il libro forse più intimo di Ben Jelloun, dove la memoria della paura di un tempo si fa denuncia e memento. Una testimonianza contro la violenza, la coercizione, la violazione dei diritti dell’uomo.

Titolo: La punizione

Autore: Tahar Ben Jelloun

Casa editrice: La Nave di Teseo

Collana: Oceani

Data di pubblicazione: 27 settembre 2018

Genere: Memoir

Formato: Brossura / Ebook

ISBN: 978-88-9344-521-4 (cartaceo)

Pagine: 138

Costi: 17.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Marocco, marzo 1965: novantaquattro studenti, colpevoli di aver manifestato pacificamente nelle strade a Casablanca e Rabat, vengono puniti dal governo del re Hassan II. La forma di prigionia loro imposta è subdola, ma non per questo meno violenta: una mattina tutti i ragazzi ricevono nelle loro case un obbligo di comparizione in caserma per prestare servizio militare e da quel giorno ha inizio una reclusione che durerà per diciannove mesi. I ragazzi vengono mandati in luoghi isolati, lontani dalle loro famiglie e da chiunque potrebbe aiutarli, sono continuamente sottoposti a maltrattamenti e umiliazioni, obbligati a compiere esercizi militari gratuiti e pericolosi, sono denutriti, vessati e sfruttati quasi fino alla morte, senza mai ricevere alcuna spiegazione, senza mai riuscire a sapere la ragione del destino loro imposto. Tra i novantaquattro studenti sottoposti a questa barbarie c’era anche Tahar Ben Jelloun, che per riconquistare la sua piena libertà, come molti altri, dovrà in realtà aspettare diversi anni: il colpo di stato del 1971. Per poter tornare con la mente a quei ricordi c’è voluto molto di più: cinquant’anni per riuscire a raccontare la storia di quei lunghi giorni che hanno segnato per sempre la sua giovinezza, formando la sua coscienza e alimentando intimamente la sua vocazione di scrittore.

 
 

N.B. Le informazioni contenute nel presente articolo di segnalazione o sono state ricevute, sottoforma di comunicati stampa, direttamente dalle case editrici coinvolte, che ringraziamo in maniera oltremodo calorosa, o sono state reperite online sugli store digitali, quali Amazon, IBS et similia.