Avete per caso pensato di trovare il nuovo appuntamento con la rubrica Tra gli scaffali con… sprovvisto di ennesimi spunti letterari con i quali sentirsi stuzzicata la propria curiosità? Se questo è stata la vostra elucubrazione prima di cliccare il relativo link, vi avvisiamo che avete preso una grandissima cantonata e non fatichereste a crederlo possibile qualora continuaste a leggere il presente articolo fino alla fine.

Qualche recupero sul fondo del mare d’inchiostro e altrettante inedite avventure di carta dove immergersi per non riapparire mai più dopo: Elliot, Genesis Publishing, Quixote Translations, Literary Romance, Quixote Edizioni, Newton Compton Editori, Fazi Editore, Garzanti, Mondadori, Longanesi, Dea Planeta Libri, Edizioni Piemme e Triskell Edizioni ci accompagnano, in un tuffo carpiato e senza fallo, nelle oscurità luminose delle loro pagine da rivelarsi.

 
 

 
 

L’ape regina e altre storie di Carl Eward è una piccola raccolta di racconti che sapranno incantare anche i lettori meno inclini, sette favole danesi illustrate e inedite concernenti la natura e i suoi misteri, meraviglie di un Creato enigmatico e ricco di vita da scoprire nei minimi dettagli.

Titolo: L’ape regina e altre storie

Autore: Carl Eward

Casa editrice: Elliot

Data di pubblicazione: 23 agosto 2018

Collana: Fuori Collana

ISBN: 978-88-6993-613-5 (cartaceo)

Pagine: 144

Costo: 14.50 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo)

Sinossi: Carl Ewald scrisse questa raccolta di racconti naturali nel 1882, molto popolare in Danimarca e nel resto della Scandinavia e qui per la prima volta tradotta in italiano. Come scrisse nella prefazione suo padre, il romanziere H.F. Hewald, l’autore ha voluto svincolare queste storie fantastiche dagli abituali troll, principesse e gnomi, che rischiavano di riempire la mente dei bambini di superstizioni, per assurgere a ruolo di protagonista la Natura stessa, con la sua variegata vita multicolore.

Biografia dell’autore: Dopo aver svolto il lavoro di forestale, nel 1887 Carl Eward si dedicò alla scrittura. Tra le sue opere principali, molte delle quali sono state tradotte in inglese, ricordiamo Singleton’s Udenlandsrejse (1894) e Glaede over Danmark (1898).

 

Da due personaggi, realmente esistiti e oggi dimenticati, Eugenia Rico intesse Il sentiero del diavolo, un romanzo affascinante in cui far emergere la doppia anima della Spagna, quella oscura e quella illuminata, una storia questa ambientata nel lontano ‘600 durante la famosissima caccia alla streghe.

Titolo: Il sentiero del diavolo

Autrice: Eugenia Rico

Casa editrice: Elliot

Data di pubblicazione: 30 agosto 2018

Collana: Raggi

ISBN: 978-88-6993-633-3 (cartaceo)

Pagine: 160

Costo: 17.50 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo)

Sinossi: Spagna, foreste della Galizia, XVII secolo. Una ragazzina indifesa subisce continuamente abusi dal padre. Stanca della sua impotenza, inizia un cammino di riscatto di sé, attraverso comportamenti stravaganti che la portano a parlare con i lupi e a imparare l’uso medicinale delle erbe, diventando potente e temuta come una strega. Nel frattempo, l’inquisitore Alonso de Salazar viene inviato nei luoghi dove si ritiene sia concentrata la pratica della stregoneria ma, una volta giunto lì, si rende conto della follia e della barbarie che dominano la persecuzione di migliaia di donne e uomini innocenti.

Biografia dell’autrice: Nata a Oviedo, in Spagna, Eugenia Rico è laureata in legge. Tra le sue opere di maggiore successo, tradotte in varie lingue, ricordiamo: La muerte blanca e El otoño alemán. Vive e lavora a Venezia, nel 2018 ha vinto il prestigioso Premio Bauer Giovani. Dell’autrice, Elliot ha pubblicato il romanzo Gli amanti (2017).

 

Pubblicato per la prima volta nel 1980 e recentemente riscoperto, Abito nero con perle è un romanzo prezioso che coniuga intensità psicologica e umorismo, in una prosa cristallina che risplende di una fantasia che sarà impossibile dimenticare: fatevi incantare dalla scrittura di Helen Weinzweig e non vi pentirete assolutamente della vostra scelta.

Titolo: Abito nero con perle

Autrice: Helen Weinzweig

Casa editrice: Elliot

Data di pubblicazione: 30 agosto 2018

Traduzione: Annamaria Giuffrida

Collana: Scatti

ISBN: 978-88-6993-608-1 (cartaceo)

Pagine: 192

Costo: 17.50 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo)

Sinossi: La storia d’amore tra Shirley e Coenraad va avanti da decenni, ma lei lo desidera disperatamente come il primo giorno. Lei è una casalinga di Toronto, lui un agente segreto. Si danno appuntamento a Tangeri, a Hong Kong, a Roma, seguendo un intricato codice segreto sui numeri del National Geographic. Ogni volta, lui la riconosce dall’abbigliamento: un rispettabile abito nero e un filo di perle. Ma qualcosa a un certo punto cambia, il codice viene scoperto, e Shirley si ritrova a cercarlo a Toronto.

Biografia dell’autrice: Nata Helen Tenenbaum a Radom (Polonia), nel 1915, Helen Weinzweig emigrò con sua madre a Toronto quando aveva nove anni. Il suo primo romanzo, Passing Ceremony, fu pubblicato nel 1973, seguito da Abito nero con perle (1980). In seguito, la raccolta di racconti A View from the Roof (1989) rientrò tra i finalisti al Governor General’s Award. È morta a Toronto nel 2010.

 

Il senso del tempo di Lorenzo Della Fonte, già autore per Elliot di Chopin non va alla guerra, è permeato da un misterioso intreccio che riesce a unire il destino di un mitico direttore d’orchestra e il fato di una fabbrica di orologi nell’Europa post-napoleonica.

Titolo: Il senso del tempo

Autore: Lorenzo Della Fonte

Casa editrice: Elliot

Data di pubblicazione: 30 agosto 2018

Collana: Scatti

ISBN: 978-88-6993-616-6 (cartaceo)

Pagine: 224

Costo: 18.50 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo)

Sinossi: Il direttore d’orchestra francese Louis Jullien, realmente vissuto nell’Ottocento, è un vero e proprio enigma musicale. Di lui si è detto tutto e il contrario di tutto: l’artista più grande della sua epoca, o il più infimo cialtrone che avesse mai calcato le scene musicali. Julius, il giovane protagonista della vicenda, va suo malgrado alla ricerca della soluzione di questo mistero, con piglio investigativo, attraversando un’epoca in cui la misurazione del tempo con le sue varianti musicali rappresentava un’autentica rivoluzione.

Biografia dell’autore: Direttore d’orchestra, compositore, insegnante e scrittore, Lorenzo Della Fonte è docente titolare di Strumentazione per Orchestra di Fiati al Conservatorio di Torino. Per Elliot è autore del libro del romanzo Chopin non va alla guerra edito nel 2017.

 

La famiglia del Vurdalak di Aleskej K. Tolstoj, cugino di secondo grado del famoso autore di Guerra e Pace, è una storia di vampiri del folklore russo che ha ispirato i registi Tarantino e Polanski e un episodio del film di Mario Bava I tre volti della paura.

Titolo: La famiglia del Vurdalak

Autore: Aleksej K. Tolstoj

Casa editrice: Elliot

Data di pubblicazione: 10 settembre 2018

Collana: Lampi

ISBN: 978-88-6993-611-1 (cartaceo)

Pagine: 48

Costi: 4.99 euro / 7.50 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Al termine del Congresso di Vienna, il fior fiore dell’Europa si trattiene nel castello di una ricca principessa, e tra passeggiate e banchetti si diverte raccontandosi storie. Una sera uno dei partecipanti, giovane diplomatico dongiovanni, racconta la sua avventura, “così strana, così orribile e così vera”. Parte da qui il racconto degli sperduti villaggi balcanici e dei loro particolari vampiri, i vurdalak, che a differenza dei vampiri conosciuti hanno due caratteristiche che li rendono ben più temibili: sono indistinguibili dagli esseri umani e si nutrono preferibilmente del sangue di familiari e amici intimi.

Biografia dell’autore: Cugino di secondo grado di Lev Tolstoj, Aleksej K. Tolstoj fu scrittore, poeta e drammaturgo russo. Scrisse principalmente racconti gotico-fantastici, il primo dei quali fu La famiglia del Vurdalak (1839); è noto anche per il suo romanzo storico Il principe Serebrjanyi, che ebbe un enorme successo in Russia.

 
 

 
 

Dopo le avventure con Augh! Edizioni e Historica Edizioni, Fabio Boaro approda al lido Genesis Publishing con I resoconti della notte, una raccolta di quindici storie mistery con punte di noir dove follia e realtà rimangono paradossalmente legate a doppio filo, mondi fantastici nei quali sogni e incubi si abbracciano e non si lasciano più andare.

Le storie veramente belle sono quelle in cui è facile credere che ci sia tutto un universo, al di là di quelle poche pagine, un universo che non prende unicamente vita attraverso la lettura, ma che sia sempre lì, in continuo movimento, reale più di quanto si possa immaginare.

Titolo: I resoconti della notte

Autore: Fabio Boaro

Casa editrice: Genesis Publishing

Data di pubblicazione: 12 settembre 2018

Genere: Noir, Mistery

Collana: InProsa

ISBN: 978-618-5391-02-7 (cartaceo)

Pagine: 269

Costi: 3.99 euro / 11.60 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Un uomo riscopre il significato della parola solitudine perso nello spazio profondo. Un bambino che potrebbe nascondere un misterioso e oscuro potere. Una casa enorme e dimenticata, nella quale nessuno è riuscito a trascorrere una intera notte. I ricordi d’infanzia di uno scrittore che si confondono fra ciò che è stato e ciò che potrebbe essere. Quindici storie per mostrare altrettanti mondi, dove l’assurdo e il quotidiano si mischiano diventando una cosa sola. Stazioni spaziali, case abbandonate, pub persi nella notte e ricordi sbiaditi; ognuno di questi luoghi porta con sé un racconto, anzi, un resoconto di ciò che lo compone. Quindici resoconti di una lunga notte di sogni ed incubi.

Biografia dell’autore: Fabio Boaro nasce a Novara, dove vive e lavora come imprenditore. Ama le storie intriganti, quelle che lasciano il dubbio nel lettore e fanno riflettere. Ha pubblicato un romanzo L’ultimo spettacolo per Augh! Editore e due raccolte di racconti Racconti del Piemonte e Racconti a nord-ovest per Historica edizioni.

 

Proprio oggi esce per Genesis Publishing il primo volume della The Defector Saga: con Rebel, libro appartenente al genere distopico con tracce di stampo assolutamente epico, Greta Cipriano ci trasporta nelle Terre di Nebbia per conoscere Alya Lovelace, una ragazza in costante lotta per la propria salvezza e quella dei suoi cari.

Adesso che era venuta a conoscenza della verità, avrebbe davvero avuto il coraggio di voltare le spalle a quelle persone e alle sue origini? Non poteva sapere se avesse o meno la forza di risolvere i loro problemi, ma cosa le diceva sempre suo padre? «Fai tutto ciò che è in tuo potere, così in caso di fallimento, sarai sicura di aver fatto tutto il possibile.»

Titolo: Rebel

Serie: The Defector Saga #1

Autrice: Greta Cipriano

Casa editrice: Genesis Publishing

Data di pubblicazione: 19 settembre 2018

Genere: Distopico, Epico

Collana: InFantasia

ISBN: 978-618-5330-98-9 (cartaceo)

Pagine: 270

Costi: 3.99 euro / 11.60 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Nelle Terre di Nebbia nessuno sopravvive a lungo. Lo sa bene Alya Lovelace che, a diciannove anni, ha sempre dovuto lottare per sé e per la sua famiglia.
Questo fino a quando, sulla sua strada, incontra Dastan, un giovane e affascinante soldato di una terra lontana, che porta con sé un grande segreto.
Cosa ha a che fare Alya con la storia che lo straniero le racconta?
Catapultata in un mondo fatto di intrighi, giochi di potere e tradimenti, Alya scoprirà presto di essere chiamata a compiere delle scelte che potrebbero mettere a rischio la sua stessa vita e quella di chi le sta più a cuore.
Regni lontani, creature leggendarie e spietati invasori fanno da sfondo alla lotta all’ultimo sangue di cui Alya si trova, suo malgrado, a essere il cuore pulsante.

Biografia dell’autrice: Greta Cipriano nasce e cresce a Roma. Fin da quando ha ricevuto in regalo il primo libro, ha sempre avuto una passione sfrenata per i racconti di terre lontane popolate da creature immaginarie. Una delle sue più grandi passioni è quella di scrivere storie; trova l’ispirazione in qualsiasi cosa e in qualsiasi momento. A chi le chiede se somiglia di più a Katniss o a Biancaneve risponde sempre con uno sguardo stupito e la simulazione di un arco e una freccia.
Per conoscerla meglio, visitate il suo profilo Instagram.

 
 

 
 

Sandy Sullivan ci riporta tra le pagine della serie Cowboy Dreamin’ con il suo quarto volume dal titolo Tentata dal cowboy: il nuovo libro dell’autrice, sempre edito da Quixote Translations, racconta la storia di Peyton e Jason, due persone legate da una relazione puramente sessuale che, magari, un giorno, se loro lo vorranno davvero, si trasformerà in qualcosa di più profondo e serio.

Titolo: Tentata dal cowboy

Titolo originale: Tempted by a cowboy

Serie: Cowboy Dreamin’ #4

Autrice: Sandy Sullivan

Casa editrice: Quixote Translations

Data di pubblicazione: 13 settembre 2018

Traduzione: Elena Turi per Quixote Translations

Genere: Western Romance

Ambientazione: Texas

Formato: Ebook

Pagine: 315

Costo: 4.29 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Peyton Matthews ha subito anni di maltrattamenti emotivi alla mercé del suo ex. Ora si è rifatta una vita a Bandera, Texas, e lavora come barista al Dusty Boot, ma si scioglie ogni volta che incrocia lo sguardo di uno dei tre seducenti gemelli Young. Jason è così attraente che gli bastano un’occhiata e un cenno per farla ardere dal desiderio.
Jason Young non è tipo da relazioni, in nessun senso del termine, ma quando finalmente la bella barista del Dusty Boot gli concede una possibilità, si getta a capofitto in una storia di solo sesso. E vuole assolutamente che rimanga una storia di solo sesso. Ma quando le cose tra lui e Peyton iniziano a scaldarsi, comincia a sentire il bisogno di avere un rapporto serio con lei.
Potrà la loro rovente vita sessuale condurli a qualcosa di più profondo?

 
 

 
 

Sullo sfondo di una romantica Firenze, Ti prometto la felicità, il nuovo libro di Laura Cassie, ennesima scoperta letteraria da parte della collana Literary Romance di PubMe, è la storia di una promessa, un giuramento che Lorena e Matt inconsapevolmente stringono e, forse, un giorno sapranno mantenere.

Titolo: Ti prometto la felicità

Autrice: Laura Cassie

Casa editrice: PubGold

Collana: Literary Romance

Data di pubblicazione: 17 settembre 2018

Cover: Cora graphics book cover designs

Genere: Romance

Formati: Ebook / Cartaceo

Costo: 2.99 euro (Amazon)

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Lorena ha subìto un grave incidente: è stata investita. Per lei è inevitabile, ora, avere il controllo delle proprie giornate, delle ore, di qualsiasi attimo. Programma tutto, annotando con dovizia di dettagli un diario che porta sempre con sé. Ha anche un blog, che aggiorna spesso, dove mette nero su bianco le emozioni, certa che il suo passato non sia poi così diverso dagli utenti che la seguono. Per lei, giovane commessa, nulla può essere lasciato al caso, pena la solitudine.
Un giorno, uscendo dal negozio in cui lavora, è letteralmente travolta da un tizio che fa jogging. Si tratta di Matt, un musicista, soffocato dalla recente perdita di un amico e arrabbiato con Dio oltre che con se stesso. Ha bisogno solo di ricominciare, di aprire di nuovo gli occhi e lasciare che torni a scorrere in lui la voglia di vivere e, perché no, innamorarsi.
A seguito del loro scontro, Lorena perde il diario e, sorprendentemente, tutti i sogni, i desideri che ha annotato, iniziano ad avverarsi un po’ per volta…

 
 

 
 

Ieri per Quixote Edizioni è uscito il nuovo libro di Jade West dal titolo L’Esca, un erotic romance ambientato in Inghilterra dove la fuga è simbolo sia di separazione dal piacere sia dell’approssimarsi allo stesso, una simultaneità paradossale che attrarrà nel suo vortice perverso fino a risucchiare l’anima dei suoi lettori.

Titolo: L’Esca

Titolo originale: Bait

Autore: Jade West

Casa editrice: Quixote Edizioni

Data di pubblicazione: 18 settembre 2018

Traduzione: Mirta Augusto

Cover Artist: Rocchia Design

Genere: Erotic Romance

Ambientazione: Inghilterra

Formati: Pdf, Epub, Mobi

Pagine: 418

Costo: 4.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Un estraneo online.
Capelli scuri e occhi cupi, che conoscono i miei più sporchi desideri ancora prima di me.
Una fantasia di cui non si dovrebbe mai parlare. Eppure, lui è riuscito a strapparmi una confessione.
E adesso verrà a cercarmi.
Rude. Perverso. Pericoloso.
Sarà una notte fatta per abbandonarsi e dimenticare.
Mi farà sua e fingerò di non volerlo.
Scapperò e lui mi inseguirà.
Perché gliel’ho chiesto io.
L’ho supplicato.
Stanotte, nelle tenebre, lui è il cacciatore.
E io sono l’esca.

 
 

 
 

Universi sconosciuti è il primo volume della Hunted Series pubblicata da Newton Compton Editori: la nuova creatura di carta e inchiostro dell’autrice italiana Angela Contini racconta di Abby e Kevan, due anime particolari che in una realtà fatta di similitudini marcate troveranno il loro giusto posto, l’uno straordinariamente accanto all’altra, per sempre.

Titolo: Universi sconosciuti

Serie: Hunted Series #1

Autrice: Angela Contini

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 18 settembre 2018

Collana: Narrativa

Numero: 2061

ISBN: 978-88-2272-480-9

Pagine: 256

Costo: 1.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Abby Allen si definisce “un’edizione limitata”, non per esemplare bellezza, ma per una serie di qualità che la rendono un tipo curioso e un po’ fuori dal comune. Diciotto anni, logorroica e con la sorprendente capacità di creare situazioni imbarazzanti, Abby ha una fissa per Superman e spera di incontrare un ragazzo che, pur senza superpoteri, gli assomigli almeno un po’, per integrità ed eroismo. Il destino sembra accontentarla e quando incontra Kevan, la sua vita prende improvvisamente una strana piega, dando inizio a una girandola di eventi che un passo alla volta, riveleranno il segreto che è sepolto nel suo passato. In una realtà dove nessuno è ciò che sembra, si sta compiendo una guerra aliena in cui si muovono personaggi intriganti e complessi. Le loro storie si intrecceranno irrimediabilmente le une alle altre, costringendo Abby a subire agghiaccianti rivelazioni su se stessa. Saranno Kevan e un gruppo di ragazzi dotati di poteri straordinari ad accompagnarla in questa avventura, e mentre scende a compromessi con il suo nuovo io, sarà l’amore che prova per Kevan a tenerla saldamente ancorata alla realtà. E allo stesso tempo, la costringerà a prendere decisioni che la allontaneranno sempre di più dal suo supereroe.

 

Instinct è il secondo volume della The Breaking Point Series dell’autrice del bestseller Gli occhi neri di Susan un thriller geniale assolutamente da non perdere dove la pianificazione nei minimi dettagli non solo è necessaria ma è anche resa magnificamente dalla prosa di Jay Crownover, talento naturale per essere la madre di libri da standing ovation.

Titolo: Instinct

Serie: The Breaking Point Series #2

Autrice: Jay Crownover

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 20 settembre 2018

Collana: Narrativa

Numero: 2062

ISBN: 978-88-2272-459-5

Pagine: 320

Costi: 5.99 euro / 12.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Lo sanno tutti che le apparenze ingannano. Eppure non c’è nessuno che, vedendomi, non mi prenda per un attaccabrighe, una bestia. Il fatto che io sia alto e pieno di tatuaggi devia completamente l’attenzione della gente. In realtà, ho sempre dato molto più peso al cervello che ai muscoli. Anche se non ho scelto di usarlo nel modo più rispettabile. Non sono uno stupido supereroe né un bravo ragazzo. Ho voltato le spalle alla dignità e ho venduto la mia anima al miglior offerente. Uno che non sa salvare neppure se stesso, come potrebbe aiutare gli altri?
Noe Lee è entrata nella mia vita come un fulmine. Brillante ma indisciplinata, capace di muoversi nei bassifondi addirittura meglio di me. Era fastidiosamente adorabile, ma era nei guai. E i guai di qualcun altro non sono mai stati affari miei.
Così, le ho sbattuto la porta in faccia. E dopo che è sparita è bastato un secondo perché capissi che la rivolevo indietro. Quando realizzi di desiderare così disperatamente qualcuno, non ti chiedi cosa sei disposto a fare. Segui l’istinto e basta.

 

La dama dei Medici di Jeanna Kalogridis è un grande romanzo storico ambientato nella Firenze del Rinascimento, la storia avvincente di una ragazza senza passato che si trova fatalmente invischiata in una pericolosa rete di spie, intrighi e misteri che la vedranno protagonista in un 1478 da brividi.

Titolo: La dama dei Medici

Autrice: Jeanne Kalogridis

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 20 settembre 2018

Collana: Narrativa

Numero: 2024

ISBN: 978-88-2272-401-4

Pagine: 336

Costi: 5.99 euro / 12.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: 1478. La Firenze dei Medici si arricchisce dei più grandi artisti del mondo grazie a Lorenzo il Magnifico. Nei vicoli e nelle strade malfamate, intanto, continua la quotidiana lotta per la sopravvivenza degli ultimi, destinati al silenzio della storia.
Giuliana è un’orfana cresciuta nel famoso Ospedale degli Innocenti: la sua indole ribelle l’ha resa fin da piccola una presenza sgradita. Così, all’età di quindici anni, è stata messa davanti a una scelta: entrare in convento o sposarsi con un uomo che non amava. Piuttosto che piegarsi, Giuliana ha preferito fuggire. Durante i due anni passati sulla strada, è sopravvissuta grazie a piccoli furti, imparando a confondersi tra la folla dopo aver svuotato le tasche giuste. Ma tutto cambia quando una delle sue vittime, un anziano signore, la coglie con la mano nella sua borsa. Invece di portarla in prigione, l’uomo, presentatosi come “il Mago di Firenze”, le fa una proposta: diventare la sua assistente. Così, tra rivelazioni esoteriche e sottili stratagemmi, Giuliana sarà messa a parte della misteriosa attività del cabalista, custode di un segreto che ha a che fare con il suo oscuro passato…

 

Il lusso, il potere, l’amore e il sesso sono gli ingredienti principali assegnati al comitato di benvenuto del Billionaire Boys Club: il settimo volume della serie omonima, L’amore non esiste, è ora disponibile anche in versione cartacea, una chicca letteraria da custodire gelosamente per gli amanti della scrittrice Jessica Clare. Siete pronti a scoprire (di nuovo) se una sola notte può bastare?

Titolo: L’amore non esiste

Serie: The Billionaire Boys Club Series #7

Autrice: Jessica Clare

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 20 settembre 2018

Collana: Anagramma

Numero: 667

ISBN: 978-88-2272-273-7

Pagine: 320

Costo: 12.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo)

Sinossi: Kylie è la make-up artist delle stelle, e sa cosa significa essere messi in secondo piano. Specialmente se a farlo è la sua famosissima datrice di lavoro, la popstar Daphne. È per questo che è stupita e felicissima quando una sera, a una festa, attira l’attenzione di un uomo fantastico. Ma quando Daphne decide che vuole per sé il bellissimo miliardario, Cade Archer d’un tratto per Kylie diventa intoccabile. Cade conosce Daphne da anni, e si è sempre chiesto se potesse essere la donna giusta per lui, anche se lei non l’ha mai degnato di uno sguardo. Ma una notte rovente con Kylie ha cambiato tutte le carte in tavola. Allora perché Kylie all’improvviso lo sta evitando? Per fortuna Cade è deciso ad avere ciò che vuole, e farà di tutto per dimostrare a Kylie che anche lei può avere tutto ciò che desidera…

 

Come crescere in maniera serena e intelligente un ragazzo ribelle riassume tutto quello che bisogna sapere per crescere un figlio felice, dal momento della nascita all’istante in cui sbarca nell’adolescenza: secondo Alix Leduc, crescere un maschio è facile se solo si conosce il modo per farlo seriamente.

Titolo: Come crescere in maniera serena e intelligente un ragazzo ribelle

Autore: Alix Leduc

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 20 settembre 2018

Collana: Grandi Manuali Newton

Numero: 523

ISBN: 978-88-2272-139-6

Pagine: 224

Costi: 5.99 euro / 10.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Crescere un figlio maschio significa confrontarsi, nella società attuale, con una serie di problemi di cui i genitori rischiano di non essere sempre consapevoli, ancora prima della nascita del bambino. Questo libro mette a confronto l’esperienza dei genitori e il parere degli esperti e presenta, in ordine alfabetico, vari aspetti della crescita e dell’educazione dei bambini, riportando di volta in volta esperienze di genitori, consigli di mamme, blogger e giornaliste esperte del settore, oltre a pareri di psichiatri, psicologi, psicoterapeuti, logopedisti e educatori. Ciascuna delle questioni più “spinose” che possono emergere nella vita con un figlio maschio viene presentata sotto forma di scheda e spiegata in modo chiaro, facile alla consultazione. Ogni argomento è trattato in modo onesto, senza tabù e con risposte chiare. Obiettivo: crescere un figlio sereno senza preconcetti.

 

Newton Compton Editori finalmente regala ai suoi lettori più accaniti il volume unico con la serie completa di Matteo Strukul, vincitore del Premio Bancarella 2017, Una dinastia al potere, Un uomo al potere, Una regina al potere e Decadenza di una famiglia, la tetralogia dedicata alla sola e unica famiglia che è stata in grado di lasciare la sua indelebile impronta sulla storia d’Europa, descrivendo la grande parabola del Rinascimento attraverso l’epopea dei Medici.

Titolo: I Medici. La saga completa

Autore: Matteo Strukul

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 20 settembre 2018

Collana: Superinsuperabili

Numero: 130

ISBN: 978-88-2272-405-2

Pagine: 1024

Costi: 6.99 euro / 9.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Dalle origini di un’ambiziosa stirpe di banchieri, passando per l’uomo che ha incarnato gli ideali dell’umanesimo rinascimentale, fino alle due grandi regine italiane di Francia.
Con la saga I Medici, Matteo Strukul si è imposto in cima alle classifiche italiane per settimane, conquistando un successo straordinario di pubblico e critica. La sua scrittura è avvincente, adrenalinica, supportata da uno studio enorme delle vicende storiche trattate.

 

Se prima abbiamo menzionato il suo gemello al maschile, adesso presentiamo il libro di Judy Reith, Come crescere in maniera serena e intelligente una ragazza ribelle, la versione al femminile del manuale di Alix Leduc, riassumente tutto quello che si deve sapere per crescere una figlia felice, a partire dalla sua nascita fino all’ovvia fase dell’adolescenza, una crescita che può essere davvero semplice se l’ABC del sapere in merito è compreso e inteso perfettamente.

Titolo: Come crescere in maniera serena e intelligente una ragazza ribelle

Autrice: Judy Reith

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 20 settembre 2018

Collana: Manuali e guida

Numero: 461

ISBN: 978-88-2272-514-1

Pagine: 320

Costi: 5.99 euro / 10.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Mai prima d’ora i genitori sono stati così sotto pressione nell’impresa di crescere figlie sicure di sé, felici e di successo. Anche perché c’è un mondo di aspettative e condizionamenti che inizia da lontanissimo, quasi da “speriamo che sia femmina”. Questo libro vuole provare a offrire una prospettiva nuova, pratica e positiva per vivere l’esperienza di genitori in modo soddisfacente e sereno. Con suggerimenti facili da seguire, citazioni e consigli di genitori e figlie, è una guida che offre un supporto per affrontare i diversi periodi della crescita e tutte le prove, anche quelle che sembrano impossibili. Nessuna ricetta, quindi, perché non esiste la soluzione perfetta e ogni genitore, così come ogni figlia, è unico e speciale. Ci sono però tentativi che meritano di essere fatti, prospettive da ampliare, nuovi punti di vista da cui guardare e storie di vita vissuta che potrebbero rivelarsi illuminanti. Sempre partendo da un unico presupposto: crescere una figlia è un’avventura bellissima.

 
 

 
 

Dopo il grande successo di Quello che rimane, torna nelle librerie italiane un altro imperdibile romanzo di Paula Fox. Riscoperta grazie a Jonathan Franzen, l’autrice statunitense è oggi considerata una delle grandi voci del Novecento americano.
Oltre allo stesso Franzen, fra i suoi seguaci figurano scrittori come David Foster Wallace e Jonathan Lethem.

Titolo: Il silenzio di Laura

Autrice: Paula Fox

Collana: Le strade

Numero Collana: 364

Casa editrice: Fazi Editore

Data di pubblicazione: 20 settembre 2018

Traduttrice: Monica Pavani

Genere: Narrativa

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-9325-436-6 (cartaceo)

Pagine: 238

Costi: 11.99 euro / 16.50 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Alla vigilia del loro ennesimo viaggio, questa volta per l’Africa, Laura Maldonada Clapper e suo marito Desmond si trovano in una stanza d’albergo a New York. Sorseggiano scotch e soda in attesa dei loro tre ospiti, che non incontrano da molto tempo: Clara Hansen, la timida e ombrosa figlia avuta da Laura durante il primo, burrascoso e romantico matrimonio, Carlos Maldonada, l’inquieto ed eccentrico fratello, e il malinconico editor Peter Rice, l’amico di sempre. Ma quello che dovrebbe essere un festoso saluto prima della partenza si trasforma rapidamente in una cinica e claustrofobica esplosione di risentimento familiare. Così, in sette meravigliosi atti, dalla stanza d’albergo all’elegante ristorante in cui i personaggi si trasferiscono per la cena, ognuno si scopre affascinato e terrorizzato da un legame di odio che lo tiene morbosamente avvinto agli altri più dell’affetto e dell’amore. Fino a quando ciò che aleggia su di loro come un’indefinita premonizione si materializzerà nella rivelazione del drammatico segreto che Laura nasconde, costringendo i protagonisti a una crudele e definitiva resa dei conti.

 
 

 
 

Rafik Schami è uno degli intellettuali più amati e seguiti in Germania. In Italia ha affascinato i lettori con Il lato oscuro dell’amore e torna ora con un nuovo romanzo che ha la stessa magia e la stessa potenza. Una storia sulle emozioni profonde e sui desideri che a volte il destino mette a tacere. Sul passato la cui eco sembra non finire mai, ma che cambia melodia quando il presente si riempie di amore e speranza.

Titolo: La nostalgia di una rondine esiliata

Autore: Rafik Schami

Casa editrice: Garzanti

Data di pubblicazione: 20 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-1167-264-7

Pagine: 444

Costi: 12.99 euro / 19.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Damasco, 2006. È notte e, per le strade, non c’è nessun rumore. Karim è solo. Da tanto tempo si è buttato il passato alle spalle. Perché Karim non ha più nulla da chiedere al futuro: desideri e aspettative sono chiusi per sempre in un cassetto. Fino a quando non incontra Aida. Con la sua passione per le moto, con il suo aspetto da ragazzina – anche se ormai non lo è più –, lo affascina e lo terrorizza allo stesso tempo. È come una ventata di aria fresca che invade una stanza con le persiane chiuse da tempo, in cui nemmeno un raggio di sole riusciva più a filtrare. I due iniziano a frequentarsi e Karim sente crescere dentro di sé una sensazione che credeva sopita per sempre, lo scalpitare di una vita che ha ancora fame di conoscere e di sperimentare. Ma i lacci che lo tengono avvinto al passato non si sono spezzati del tutto: una donna, che ha conosciuto e amato in un tempo lontano, chiede il suo aiuto perché il figlio è accusato di omicidio. Un’accusa fatta di bugie e falsità, che Karim ha a sua volta sperimentato quando era giovane. La vita, ora, gli scorre davanti agli occhi, in un susseguirsi di gioie e dolori. Karim ricorda l’infanzia in una famiglia che ha ostacolato la sua carriera di musicista. Ricorda la comunità religiosa in cui è cresciuto e che non lo ha mai accolto. Aiutare questo ragazzo vorrebbe dire tornare indietro, riaprire vecchie ferite, riannodare amicizie perdute. Ma anche allontanarsi da Aida e mettere a rischio una relazione fragile come un germoglio appena sbocciato. Karim ha davanti una scelta tra le ragioni del cuore e quelle della coscienza. Tra la forza della verità e quella dell’amore.

 

Alaitz Leceaga è un’autrice rivelazione. A pochi giorni dall’uscita in Spagna, Il bosco ricorda il tuo nome è diventato un fenomeno del passaparola e si è aggiudicato i primi posti di tutte le classifiche nazionali, vendendo migliaia di copie. Definito dalla stampa internazionale più autorevole una grande saga familiare nonché uno dei libri più attesi dell’anno, ha messo d’accordo pubblico e critica. Un romanzo potente su una donna pronta a sfidare senza timore pericoli e convenzioni sociali per difendere un’eredità che appartiene alla sua famiglia da generazioni. Un inno all’indipendenza femminile che non ha confini e sa farsi portavoce e simbolo di libertà.

Titolo: Il bosco ricorda il tuo nome

Autrice: Alaitz Leceaga

Casa editrice: Garzanti

Data di pubblicazione: 20 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-1114-956-9

Pagine: 360

Costi: 11.99 euro / 19.60 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Su un’imponente scogliera si erge Villa Soledad, immersa in un fitto bosco di alberi secolari, capaci di custodire qualsiasi segreto nel silenzio del tempo. Quel bosco è il regno delle sorelle Alma ed Estrella. A prima vista non potrebbero essere più diverse: pacata e discreta, l’una, decisa e ribelle, l’altra. Eppure sono accomunate dalla stessa eccezionale sensibilità. Perché dalla nonna hanno ereditato un dono straordinario: conoscono cose che nessun altro conosce e sanno esattamente quando sboccerà il primo fiore di primavera. La loro affinità è unica. Il loro legame necessario e imprescindibile. Fino al giorno in cui tra le due si insinua l’affascinante Tomás, e niente è più lo stesso. Il giovane ammalia il cuore di Alma ed Estrella, e diventa motivo di contesa tra le sorelle, che si accorgono di come il loro legame si stia affievolendo ogni istante di più. Quando un terribile incidente colpisce Alma, e con lei anche il resto della famiglia, Estrella è costretta a fuggire da Villa Soledad e a lasciarsi alle spalle l’unica vita che abbia mai conosciuto. Ma per lei è impossibile ricominciare altrove. Lontano dalle proprie radici. Lontano dal luogo in cui non ha paura di essere sé stessa. Per questo ha bisogno di tornare là, in quel bosco che da sempre chiama casa. Solo quegli alberi, con la loro voce che Estrella sa capire e interpretare alla perfezione, possono guidarla a scoprire una verità che finora le è stata negata.

 

Valentina Cebeni è una delle autrici italiane più amate in Germania. La collezionista di meraviglie è un romanzo prezioso. È la storia di una donna risoluta e indipendente che impara a guardare oltre ciò che la circonda per scoprire che spesso, nelle piccole cose di ogni giorno, si nascondo tesori.

Titolo: La collezionista di meraviglie

Autrice: Valentina Cebeni

Casa editrice: Garzanti

Data di pubblicazione: 20 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-1167-376-7

Pagine: 280

Costi: 9.99 euro / 18.60 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Dafne è solo una bambina quando, in un vecchio baule di casa, trova una spazzola d’argento. È così brillante che non riesce a distogliere lo sguardo. Quando la prende in mano le appare una donna che, seduta davanti a uno specchio, si spazzola la lunga chioma bruna. È così che scopre di avere un dono straordinario: le basta sfiorare oggetti antichi per vedere la storia dei loro proprietari. Da allora sono passati anni, in cui ha cercato di ignorare questa capacità, che le parla di un passato che ha fatto di tutto per dimenticare. Ma ora che la sua vita non la soddisfa più, non può fare finta di niente: deve tornare a Torralta, dove tutto è cominciato. Solo lì potrà sperare in un nuovo inizio. Ad aspettarla c’è la bottega antiquaria di nonno Levante. Appena vi mette piede, si rivede bambina mentre corre tra gli scatoloni ingombri di chincaglierie di ogni genere. E soprattutto ritrova il familiare odore di polvere e vernice. Troppo familiare per non farle venir voglia di riaprire il negozio e riportarlo all’antico splendore. Con l’aiuto dell’amorevole nonna Clelia e di Milan, un insolito collaboratore che ha trovato rifugio proprio nel negozio vuoto, Dafne trasforma la bottega in un ospedale per oggetti dimenticati, dando loro nuova vita. Ma un giorno, tra gli scaffali polverosi, si imbatte in un vecchio orologio da taschino che le parla di una coppia e del loro amore contrastato. Dafne non sa a chi sia appartenuto, né per quale motivo sua nonna ne conservi uno identico. Sente però che, in qualche modo, quell’orologio ha a che fare con la sua famiglia e con il dono che è tornato a farle visita. Per questo, è pronta a scoprire la verità sul mistero che lo avvolge. Perché solo così, ascoltando ciò che il passato ha da dirle, potrà ritrovare sé stessa.

 
 

 
 

Cazzullo racconta l’anno-chiave della Ricostruzione, il 1948. Lo scontro del 18 aprile tra democristiani e comunisti. L’attentato a Togliatti e l’insurrezione che seguì. La vittoria al Tour di Bartali e l’era dei campioni poveri: Coppi e il Grande Torino, cui restava un anno di vita. Le figure dei Ricostruttori, da Valletta a Mattei, da Olivetti a Einaudi. Il ruolo fondamentale delle donne, da Lina Merlin, che si batte contro le case chiuse, ad Anna Magnani, che porta al cinema la vita vera. L’epoca della rivista: Wanda Osiris e Totò, Macario e Govi, il giovane Sordi e Nilla Pizzi.

Titolo: Giuro che non avrò più fame. L’Italia della Ricostruzione

Autore: Aldo Cazzullo

Casa editrice: Mondadori

Collana: Strade blu

Data di pubblicazione: 18 settembre 2018

Genere: Saggistica

Formati: Brossura / Ebook

ISBN: 978-88-0470-530-7 (cartaceo)

Pagine: 254

Costi: 18.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Il primo film che le nostre nonne e le nostre madri andarono a vedere dopo la guerra fu Via col vento. Molte si identificarono in una scena: Rossella torna nella sua fattoria, la trova distrutta, e siccome non mangia da giorni strappa una piantina, ne rosicchia le radici, la leva al cielo e grida: «Giuro che non soffrirò mai più la fame!». Quel giuramento collettivo fu ripetuto da milioni di italiane e di italiani. Fu così che settant’anni fa venne ricostruito un Paese distrutto. Come scrive Aldo Cazzullo, «avevamo 16 milioni di mine inesplose nei campi. Oggi abbiamo in tasca 65 milioni di telefonini, più di uno a testa, record mondiale. Solo un italiano su 50 possedeva un’automobile. Oggi sono 37 milioni, oltre uno su due. Eppure eravamo più felici di adesso». Ora l’Italia è di nuovo un Paese da ricostruire. La lunga crisi ha fatto i danni di una guerra. Per questo dovremmo ritrovare l’energia e la fiducia in noi stessi di cui siamo stati capaci allora. Ma i veri protagonisti del libro sono le nostre madri e i nostri padri. La loro straordinaria capacità di lavorare e anche di tornare a ridere. Il racconto di un tempo in cui a Natale si regalavano i mandarini, ci si spostava in bicicletta, la sera si ascoltava tutti insieme la radio; e intanto si faceva dell’Italia un Paese moderno.

 

Per i mesopotamici il tempo passato figurativamente era ciò che stava di fronte, mentre il futuro era dietro le spalle. «Con questo libro» scrive Flaminia Cruciani «voglio restituirvi un tempo ritrovato, giovane, che inventa la vita.»

Titolo: Lezioni di immortalità

Autrice: Flaminia Cruciani

Casa editrice: Mondadori

Collana: Strade blu

Data di pubblicazione: 18 settembre 2018

Genere: Saggistica

Formati: Brossura / Ebook

ISBN: 978-88-0470-287-0 (cartaceo)

Pagine: 161

Costi: 18.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: «L’archeologia è più affine alla poesia di quanto possiamo immaginare, si tratta in entrambi i casi di svelamenti, perché in un frammento si svela il mistero delle domande che ci abitano da sempre.» Flaminia Cruciani, poetessa e archeologa, ha fatto parte per diversi anni della Missione archeologica italiana a Ebla, in Siria. Con Ebla «gli italiani hanno scoperto una nuova lingua, una nuova cultura e una nuova storia» ha affermato Ignace J. Gelb, uno dei maggiori assiriologi americani del Novecento. Questo libro però non è un manuale di archeologia, e non è neppure un diario di viaggio o di avventure. È il racconto sincero e appassionato della più bella lezione di immortalità che Flaminia Cruciani abbia ricevuto dalla vita: l’archeologia in quella terra millenaria che è la Siria con la sua straordinaria gente. Dalla preparazione del viaggio all’organizzazione delle attività di scavo, dal rapporto con la popolazione locale alle numerose difficoltà della vita nel deserto, grazie a un linguaggio poetico e fortemente evocativo, l’autrice ci restituisce l’emozione di un lavoro tanto affascinante. L’archeologo è un investigatore, nella ricerca sul campo indaga, procede all’indietro rispetto alla direzione del tempo per resuscitare, fra stratificazioni, un passato perduto. Se l’antico sopravvive attraverso le rovine, che sono l’opera d’arte della natura, e attraverso i reperti, l’archeologia forse è il momento supremo, il kairos, dell’immortalità. «Mi è sembrato importante scrivere questo libro adesso, perché l’archeologia è l’unico modo di comprendere il presente. Per non dimenticare la Siria, terra di prodigi originari.» Un racconto ricco di pathos, che riguarda ognuno di noi, dove l’attenzione è posta sulle nostre radici. Flaminia Cruciani ci ricorda infatti che nel Vicino Oriente sono nati i miti più antichi, come la “Saga di Gilgames”, la prima riflessione della storia sul tema dell’immortalità, in cui all’eroe viene svelato il segreto della «pianta dell’eterna giovinezza». Che ancora oggi, dopo oltre quattromila anni, l’uomo non si è stancato di ricercare.

 

Nina sente è forse un giallo? Può darsi, ma anche una commedia. Una brillante commedia sociale in cui si staglia una piccola grande donna schierata contro la macchina del potere e del danaro.

Titolo: Nina Sente

Autrice: Claudia De Lillo alias Elasti

Casa editrice: Mondadori

Collana: Narrative

Data di pubblicazione: 18 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formato: Brossura / Ebook

ISBN: 978-88-0470-600-7 (ebook)

Pagine: 355

Costi: 18.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo),Amazon (ebook)

Sinossi: Mi chiamo Parker Ellis e nella vita esaudisco sogni. Qualsiasi cosa una donna desideri io la rendo Nina Forte per lavoro guida un’automobile, ma non è una tassista: è un’autista NCC che ha ereditato la licenza dal padre. E una driver sui generis: colta, arrabbiata, madre di un adolescente inquieto ed ex moglie di un marito irresponsabile. Ha ottenuto un contratto di collaborazione con una banca sulla quale stanno mettendo le mani i cinesi lanciando un’offerta molto competitiva: e i clienti di Nina, quando salgono in macchina con lei, parlano, non temono di parlare, o forse non si preoccupano che lei ci sia, al volante e con le orecchie aperte. È ossessionata da un olfatto eccezionale, dalla dizione perfetta, dalla giustizia. Fra una rivelazione e uno scandalo, capisce che l’alta dirigenza della banca si sta difendendo dai cinesi con mosse oscure, destinate a lasciare intatti gli equilibri interni di potere. Nel labirinto degli eventi che segnano le torbide trattative dell’istituto bancario finisce l’indebitato Guido, amico storico di Nina, che viene trovato morto. Nina sente un odore che la perseguita e che fa da traccia, da indizio, da strada verso la soluzione del mistero. Nina Forte, intrepida driver, porta su di sé i segni del proprio tempo, delle proprie illusioni, delle proprie ossessioni. E si affaccia dalla pagina, complice come una sorella, come una ambasciatrice delle nostre inquietudini.

 

La bambina ovunque è un’indagine autobiografica e romanzesca che incanta, fa ridere, commuove e abbatte ogni tabù attorno alla paternità.

Titolo: La bambina ovunque

Autore: Stefano Sgambati

Casa editrice: Mondadori

Collana: Scrittori italiani e stranieri

Data di pubblicazione: 18 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formato: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-0470-299-3 (cartaceo)

Pagine: 137

Costi: 18.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Anche un padre “aspetta” un figlio, ma, all’opposto di una madre, “non percepisce i movimenti fetali, non perde per un istante il respiro mentre capisce che un altro essere vivente lo abita, poiché nessuno lo abita: in un padre non c’è posto. Né sente la vita che arriva: se la ritrova”. Stefano ha trentacinque anni e tra qualche mese la sua vita cambierà per sempre. La gravidanza della moglie è il risultato di un percorso a ostacoli innescato da un fortissimo desiderio di maternità e passato per un’estenuante trafila medica: dopo la grande salita, tutto sembra procedere bene, ma allora perché Stefano non è felice? Il suo stato, nient’affatto interessante, appena degno di nota, non lo soddisfa: si sente invisibile, inutile – e per giunta braccato dal panico, un animale goffo e ingombrante che non lo lascia mai in pace -, un personaggio secondario che “rimpicciolisce sempre di più mentre la madre si diffonde nello spazio, aumenta di volume e sostanza”. Con una prima persona originalissima, ironica e divertita, ma anche così sincera da risultare spudorata, Sgambati racconta il titubante viaggio di un uomo verso la paternità, in tutte le sue tappe: la prima sussurrata idea e le mille discussioni che porta con sé, il primo tentativo razionale di mettere al mondo un figlio, la frustrazione di fronte a quell’embrione che non si decide a formarsi, gli esitanti “Che vuoi che sia”, i terribili “Arriverà”, l’enormità di una madre che non riesce a essere madre (“Di quanto amore si deve essere capaci per soffrire a tal punto la non esistenza di un altro essere umano?”), le prime, inevitabili, indagini sul corpo di lui e poi di lei, gli avanti e indietro dal reparto Sterilità dell’ospedale, il girotondo di paura, rabbia e speranza della fecondazione in vitro. E infine l’attesa: il lentissimo avvicinamento all’idea di diventare genitore.

 

Ryan Graudin dà vita a un romanzo sci-fi originale e terribilmente accattivante, tra le cui pagine si respira tutta la meravigliosa storia che scorre nelle vene del protagonista, ragazzo straordinario nato fuori dal tempo.

Titolo: Invictus

Autrice: Ryan Graudin

Casa editrice: Mondadori

Collana: Chrysalide

Data di pubblicazione: 18 settembre 2018

Genere: Fantasy

Formato: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-0468-793-1 (cartaceo)

Pagine: 466

Costi: 19.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Farway Gaius McCarthy non è un ragazzo come gli altri. Tutti lo considerano uno strano prodigio. Figlio di una viaggiatrice del tempo del 2354 d.C. e di un gladiatore dell’Antica Roma, la sua esistenza è un evento straordinario che al contempo distorce e infrange le leggi della natura. Perché Far è nato fuori dal tempo. Ostinato, inquieto, dall’animo indomabile, il ragazzo fin da bambino ha un unico incontenibile desiderio: vivere l’esperienza frastornante di tuffarsi in epoche sempre diverse e provare quel miscuglio di vertigine, shock e déja-vu che solo incontrare la storia faccia a faccia può dare. Per questo studia per seguire le orme materne e diventare un documentatore, un viaggiatore del tempo che, per conto del governo, viene spedito nelle epoche passate a osservare e registrare gli eventi storici. Subito dopo aver fallito, inspiegabilmente, l’esame finale del corso, Far viene contattato da un trafficante di opere d’arte che gli offre la possibilità di continuare a inseguire il suo sogno. Il ragazzo avrà a disposizione una macchina del tempo e, davanti a sé, secoli e secoli da esplorare. In cambio però dovrà mettere in piedi una squadra con la quale viaggiare clandestinamente di epoca in epoca per rubare oggetti e manufatti preziosi. Un anno dopo, durante l’ennesima missione, dopo essere rimbalzati dall’Europa nazista all’America selvaggia di Davy Crockett al Vaticano michelangiolesco, Far e la sua squadra incappano in Eliot, una solitaria ragazza dalla pelle chiarissima e dalle origini misteriose che metterà in discussione l’esistenza stessa del ragazzo e di lì a poco trascinerà lui e i suoi amici in una missione pericolosissima nell’Antica Roma, dove la storia di Far ha avuto inizio. Una corsa disperata contro il tempo per impedire che il mondo si spenga. E con esso qualsiasi speranza per il futuro.

 
 

 
 

Dalla prosa ammaliante di Margaret George esce il ritratto inedito, e incredibilmente moderno, di un giovane uomo alle prese con le sue debolezze, le passioni, i picchi di ingegno e le inesorabili conseguenze della seduzione del potere.

Titolo: Nerone

Autrice: Margaret George

Traduttore: F. Garlaschelli

Casa editrice: Longanesi

Collana: La Gaja scienza

Data di pubblicazione: 20 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-3045-081-3 (cartaceo)

Pagine: 544

Costi: 22.00 euro / 11.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Discendente dell’illustre dinastia Giulio-Claudia, Nerone è ancora bambino quando capisce che la Roma imperiale è un coacervo di rivalità e ferocia. Il solo fatto di essere destinato alla successione al trono mette a rischio la sua vita fin dai tre anni, quando lo zio Caligola tenta di annegarlo. Ma la sete di potere e di vendetta che dilaga nell’Urbe non gli impedisce di sviluppare una grande passione per la poesia, la musica e la cultura greca. Complici i suoi istitutori d’eccezione, fra cui spicca Lucio Anneo Seneca, Nerone diventa adulto molto presto. Ma il futuro imperatore non può dedicarsi, come vorrebbe, agli ideali di equilibrio e bellezza della cultura greca, perché nella spietata Roma del suo tempo ogni passo può essere l’ultimo. E ancor più che dalle macchinazioni dei nemici, Nerone deve guardarsi dalla persona a lui più vicina: sua madre Agrippina, una donna ambiziosa e senza scrupoli, il cui unico obiettivo è il controllo dell’impero. E proprio quando, attraverso inganni e subdoli espedienti, Agrippina conduce il figlio ai livelli più alti del potere politico, Nerone riesce a liberarsi dalla sua presa e a compiere il proprio destino, lasciando un segno indelebile nella Storia.

 
 

 
 

Fuoco invisibile, vincitore del Premio Planeta 2017, è un thriller che fonde avventura, enigmi e arte, pronto a trascinare i lettori nella scoperta del più grande mistero dell’umanità.

Titolo: Fuoco invisibile

Autore: Javier Sierra

Traduttore: C. Acher Marinelli

Casa editrice: Dea Planeta Libri

Data di pubblicazione: 18 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-5116-564-2 (cartaceo)

Pagine: 523

Costi: 18.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Al Trinity College di Dublino, il giovane e brillante «esperto di parole» David Salas ha appena finito il dottorato. Non ha programmi per l’estate, deve sgombrare l’ufficio dalle carte accumulate in lunghi anni di studio e, come se non bastasse, non vede di buon occhio le prossime nozze della madre con l’insulso fidanzato, di molti anni più giovane. Così, quando la sua responsabile gli propone di partire alla volta di Madrid in cerca di uno dei testi più rari e preziosi del Siglo de Oro, David accetta al volo l’occasione di cambiare aria e tornare nella terra dei suoi avi. Ma appena arrivato a Madrid si ritrova risucchiato nell’orbita dapprima di Paula, affascinante storica dell’arte, e poi di Victoria, vecchia amica di famiglia che dietro la facciata di rispettata scrittrice coltiva arcane e pericolose passioni. Ben presto, quello che per David doveva essere un incrocio tra una vacanza e una spedizione di lavoro si trasforma in un’incredibile e rischiosa avventura fra pregiate collezioni d’arte, misteriose scritte scolpite nella pietra e chiese romaniche sperdute nei Pirenei. Sarà un’indagine senza esclusione di colpi quella che porterà David a far luce sulla morte di un allievo di Victoria. E, forse, ad apprendere la verità sulla sorte del padre, scomparso molti anni prima in circostanze mai chiarite.

 
 

 
 

Valeria Montaldi torna con un giallo sospeso tra passato e presente, in una Valle d’Aosta dalla neve insanguinata e il respiro avvelenato.

Titolo: Il pane del diavolo

Autrice: Valeria Montaldi

Casa editrice: Edizioni Piemme

Data di pubblicazione: 18 settembre 2018

Genere: Gialli, Thriller

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-5666-643-4 (cartaceo)

Pagine: 384

Costi: 18.90 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: 1416, Castello di Fénis. Marion è una cuoca straordinaria. Le sue origini saracene ne hanno forgiato il gusto: le spezie, gli aromi, i condimenti insoliti con cui arricchisce i piatti entusiasmano il palato dei nobili commensali riuniti a banchetto. Talento e inventiva, tuttavia, non bastano a farle ottenere rispetto e considerazione: vessata da Amizon Chiquart, il celebrato maestro di cucina del duca Amedeo di Savoia, è costretta a subire umiliazioni continue, accettate sotto l’amara maschera della deferenza. Sì, perché lei è solo una donna e non potrà mai ambire a un ruolo superiore a quello di sguattera. O almeno così crede Chiquart, sottovalutando la tenacia, il coraggio e la rabbia che animano Marion. E soprattutto ignorando che un’inutile saracena sappia leggere e scrivere. L’ultima scelta di una donna coraggiosa, la sua vendetta. 2016, Fénis. Il cadavere ritrovato nel bosco è quello di Alice Rey: la gola squarciata, il sangue che intride ancora la neve. L’indagine sul delitto è affidata al maresciallo Randisi del Comando dei carabinieri di Aosta. Da subito, gli indizi convergono sul marito della vittima, Jacques Piccot, chef stellato del ristorante di proprietà della moglie e appassionato collezionista di antichi ricettari. Le indagini sembrano confermare i primi sospetti, ma un secondo omicidio scoperchia un calderone pieno di segreti, rancori e ricatti che coinvolge l’intero ristorante. E a Randisi non resta che scavare a fondo fra presente e passato per scoprire di quanti veleni sia fatto un pane che ha il sapore del diavolo.

Nel bene e nel male, ottavo capitolo della serie THIRDS di Charlie Cochet, costituisce l’immediato seguito di Gioco di specchi, in cui i protagonisti saranno messi ancora alla prova, la più dolorosa finora sofferta.

Titolo: Nel bene e nel male

Serie: THIRDS Vol. 8

Autrice: Charlie Cochet

Traduttore: E. Graziani

Casa editrice: Triskell Edizioni

Collana: Rainbow

Data di pubblicazione: 17 settembre 2018

Genere: Paranormal

Formato: Ebook

ISBN: 978-88-9312-433-1 (cartaceo)

Pagine: 113

Costo: 3.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Nel giro di qualche giorno, Dex è stato rapito, torturato, ucciso, è tornato in vita, è divenuto per metà teriano, gli è stato offerto di diventare una spia e ha accettato la proposta di matrimonio del suo ragazzo teriano giaguaro, Sloane Brodie. È molto da accettare e, sebbene stia ancora cercando di capire tutto quello che è successo, sa che deve andare avanti.
Dopo gli eventi di Gioco di specchi, Dex e Sloane si ritrovano in una delle situazioni più spaventose in assoluto: rivelare la verità alla loro famiglia della Destructive Delta. Una volta calmate le acque, nulla sarà più lo stesso, e starà a Dex dimostrare che, nonostante i cambiamenti, la famiglia è l’unica cosa che rimarrà sempre uguale.

 

Questa storia parla di guerra e sacrificio. Di legami e amicizia. Di quanto la vita sembri a volte accanirsi proprio su chi sembra più forte. Di quanta sofferenza provochi stare lontano dalla persona che si ama. E di come la battaglia più dura che un uomo possa affrontare è quella per salvare se stesso.

Titolo: Il prezzo della redenzione

Autrice: Kate McCarthy

Traduttore: M. Iavazzo

Casa editrice: Triskell Edizioni

Collana: Romance

Data di pubblicazione: 20 settembre 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formato: Ebook

ISBN: 978-88-9312-434-8 (cartaceo)

Pagine: 341

Costo: 5.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Ryan Kendall è un uomo spezzato. Ha conosciuto la sofferenza, la violenza e il dolore della perdita. Sa cosa vuol dire aver deluso chi aveva bisogno di lui. Ma la sofferenza non cancella la voglia di fare sua l’unica cosa che non può avere: Finlay Tanner. Il suo sorriso è dolce e il suo futuro luminoso. È la ragazza con cui è cresciuto, la ragazza che ama, la ragazza che protegge dal mondo, e da se stesso.
A diciannove anni, Ryan parte per arruolarsi nell’esercito australiano. Dopo anni di addestramento diventa un soldato del SAS e viene inviato in guerra in Afghanistan. Il suo reggimento è coinvolto nelle missioni più pericolose che un soldato possa affrontare. Ma non importa quanto sia lontano, o quanto sia duro combattere, il bisogno di avere Finlay accanto a sé non l’abbandona.
Tornato a casa dopo sei anni, gli basta uno sguardo per sapere che non potrà più vivere senza di lei. Ma a volte l’amore da solo non basta a guarire le ferite. A volte le persone come lui non possono essere guarite, e le persone come Finlay meritano più quanto si è in grado di dare loro.
Consigliato a un pubblico maturo per il linguaggio e i temi trattati.

 
 

N.B. Le informazioni contenute nel presente articolo di segnalazione o sono state ricevute, sottoforma di comunicati stampa, direttamente dalle case editrici coinvolte, che ringraziamo in maniera oltremodo calorosa, o sono state reperite online sugli store digitali, quali Amazon, IBS et similia.