Mentre la maggior parte di voi, molto probabilmente, sta già iniziando a gustarsi le vacanze estive, la sessione d’esami all’università comincia a imporre la propria presenza e lo fa inducendo le sue vittime a concentrarsi unicamente sui particolari tomi di studio. Tuttavia, non può di certo fermare la rubrica Tra gli scaffali con…, la sola isola di pace che tutti, anche gli impegnati all day, possono concedersi senza ritegno.

Perciò, non perdiamoci in ulteriori chiacchiere e alziamo il sipario su Quixote Edizioni, Newton Compton, Fazi Editore, Mondadori, Longanesi, Triskell Edizioni e La nave di Teseo: che meraviglie letterarie ci riserveranno questa settimana?

 
 

 
 

Esiste il Principe Azzurro? Chase Rivers non lo sa, ma sicuramente ha perso ormai le speranze in merito, visto che gli ha dato infinite possibilità per trovarsi sulla sua strada lastricata. Tuttavia, forse, dovrà ricredersi e tenere gli occhi aperti poiché arriva sempre quando meno lo si aspetta.

Titolo: Inseguendo il principe azzurro

Titolo originale: Chasing Mr. Wright

Serie: The Fated Hearts Series #1

Autrice: Aimee Nicole Walker

Casa editrice: Quixote Edizioni

Data di pubblicazione: 22 giugno 2018

Traduzione: Martina Presta

Cover Artist: Rocchia Design

Genere: Qlgbt contemporaneo

Ambientazione: Washington DC

Formati: Pdf, Epub, Mobi

Pagine: 421

Costo: 4.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Grayson Wright sa come inseguire il suo sogno e aprire una società, la Wright Creations, sa come essere un bravo figlio, un bravo amico e un bravo impiegato. Tuttavia, non sa come aggiustare la relazione tossica con il suo ragazzo storico. Decide di organizzargli una festa di compleanno a sorpresa come ultimo tentativo di riaccendere la fiamma tra loro, ma qualcosa andrà storto e dovrà rivalutare chi è veramente, cosa vuole dalla vita e a che tipo di uomo vuole donare il suo cuore.
Chase Rivers ha preso un master in Gestione d’Impresa a Georgetown. La sua vita comincia a prendere una piega positiva quando accetta una posizione base presso un’agenzia pubblicitaria. Chase non ha mai avuto molta fortuna in amore e ha perso le speranze di trovare il Principe Azzurro. Accetta, quindi, un appuntamento con il Principe Dell’Ultima Ora. Quello che non si aspetta è che sarà proprio quell’uomo che lo condurrà alla soglia del suo vero Principe Azzurro.

 
 

 
 

Complice un viaggio di lavoro che attendeva da tempo, Diego lascia finalmente il suo condominio di Garbatella per Elafonissos, un’isola greca da sogno dove il selvaggio più folle si mischia alla bellezza eterea del posto.

Titolo: L’isola degli amori segreti

Autrice: Livia Ottomani

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 19 giugno 2018

Collana: Narrativa

Numero: 1987

ISBN: 978-88-2272-254-6

Pagine: 96

Costo: 0.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Elafonissos, l’isola più bella e selvaggia della Grecia: è la meta di Diego, che lascia per un po’ il suo bel condominio alla Garbatella, per andare a lavorare come fotografo di scena sul set di un film che si girerà proprio in quella perla del Mediterraneo. Diego è entusiasta, è l’occasione che aspettava. Quello che non si sarebbe invece mai atteso è un incontro capace di sconvolgergli la vita. Lei si chiama Zoe e la sua bellezza riluce come quella di una dea. Occhi neri, profondi, una massa di capelli scuri che ricadono su spalle flessuose. Diego ne è incantato. Ma le riprese di un film non durano in eterno, e dopo l’ultimo ciak lo attende un volo per Roma. Che ne sarà di lui e Zoe?

 

Una volta scoperta la verità, è impossibile tornare indietro. La coppia quasi perfetta di John Marrs è un grande thriller inquietante come Black Mirror e sconvolgente sulla falsa riga de Il tatuatore, un incredibile successo del passaparola.

Titolo: La coppia quasi perfetta

Autore: John Marrs

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 21 giugno 2018

Collana: Nuova Narrativa Newton

Numero: 840

ISBN: 978-88-2271-455-8

Pagine: 384

Costi: 2.99 euro / 9.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Per trovare l’anima gemella, quella vera, non serve altro che un tampone con un campione di saliva: si tratta di un velocissimo test per scoprire a chi appartiene il tuo cuore, la persona con la quale sei geneticamente compatibile. Dieci anni dopo la scoperta di un gene che ognuno condivide soltanto con un’altra persona nel mondo, in milioni hanno fatto il test per trovare il vero amore. Mandy è divorziata e sceglie di sottoporsi all’esame per costruire finalmente la famiglia che ha sempre desiderato; Christopher è uno spietato serial killer con un macabro record da raggiungere; Nick è felicemente fidanzato, ma la sua ragazza lo convince a provare il test per curiosità; Jade, pur essendosi sottoposta all’esame, ancora non è riuscita a convincere la sua anima gemella a incontrarla; Ellie si dedica completamente alla carriera e non ha tempo per l’amore, eppure il risultato del suo test parla chiaro… Ognuno di loro, dopo aver inviato il tampone di saliva, scoprirà che non è più possibile tornare indietro. Perché persino le anime gemelle nascondono dei segreti. E alcuni di questi sono più scioccanti – e pericolosi – di altri…

 

Tredici anni fa Olivia Adams è scomparsa. Ora è tornata. Forse…
13 anni dopo di Kerry Wilkinson si dimostra, fin dalla sua sinossi, un grande thriller, un bestseller che terrà il lettore con lo sguardo incollato alle pagine.

Titolo: 13 anni dopo

Autore: Kerry Wilkinson

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 21 giugno 2018

Collana: Nuova Narrativa Newton

Numero: 880

ISBN: 978-88-2271-815-0

Pagine: 336

Costi: 2.99 euro / 9.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Una ragazza fa la sua comparsa in una cittadina inglese dicendo di essere Olivia Adams, la bambina svanita nel nulla tredici anni prima. Quando Olivia Adams, a soli sei anni, scomparve dal giardino di casa, la piccola comunità di Stoneridge venne presa dallo sgomento. Come poteva una bambina sparire semplicemente nel nulla? Tredici anni dopo, Olivia è tornata. Si è presentata al bar di sua madre, Sarah, che non ha avuto nemmeno un momento di esitazione nel riconoscere la figlia scomparsa che non ha mai smesso di cercare. La ragazza sostiene di essere stata rapita, ma dice anche che solo di recente i ricordi del passato hanno cominciato a riaffiorare. Alcuni punti del suo racconto, però, rimangono oscuri: dove e come ha vissuto per tutti quegli anni? E che cosa è accaduto esattamente in quel lontano pomeriggio assolato? Eppure c’è qualcuno che non è felice della ricomparsa di Olivia. Perché quando il passato ritorna ci sono segreti che rischiano di essere svelati, dopo essere stati sepolti per molti anni.

 

Odio e amore sono più simili di quanto si possa pensare. Ne Un adorabile bugiardo di Lauren Rowe, la protagonista principale si troverà in una situazione alquanto scomoda, credendo che un uomo conosciuto in un locale fosse quello giusto.

Titolo: Un adorabile bugiardo

Autrice: Lauren Rowe

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 21 giugno 2018

Collana: Anagramma

Numero: 634

ISBN: 978-88-2271-820-4

Pagine: 416

Costi: 5.99 euro / 9.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Non è andata proprio come mi aspettavo. Di solito il colpo di fulmine non si trasforma subito in odio. Ma è proprio quello che è successo quando l’uomo affascinante e sexy che ho conosciuto in un locale si è rivelato un bugiardo senza un briciolo di buonsenso. Mi ha persino chiamata sociopatica… Adesso, tre mesi dopo, per una serie di eventi assurdi che non avrei mai potuto prevedere, vengo a sapere che il mio capo sta per sposare la sorella di quel cretino, alle Hawaii, e io dovrò fare buon viso a cattivo gioco per un’intera settimana, se non voglio rischiare di perdere il lavoro. Dovrò fingere di non averlo mai conosciuto. Anche se lo odio. Vorrei solo che il cervello spiegasse al mio corpo che è un bastardo. Perché, ogni volta che mi lancia uno di quei sorrisi irresistibili, devo fare appello a tutto il mio autocontrollo per non saltargli letteralmente addosso…

 

Ne I boss che hanno cambiato la storia della malavita, Bruno De Stefano racconta la criminalità organizzata in Italia attraverso le vite dei suoi capi storici, a partire da Raffaele Cutolo a Totò Riina, trattando così le storie di tutti i criminali che hanno tenuto sotto scacco l’Italia.

Titolo: I boss che hanno cambiato la storia della malavita

Autore: Bruno De Stefano

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 21 giugno 2018

Collana: I volti della storia

Numero: 466

ISBN: 978-88-2271-816-7

Pagine: 576

Costi: 5.99 euro / 9.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Sono stati tutti feroci, ricchi, sanguinari e, in tempi diversi, hanno pesantemente condizionato la vita del nostro paese. Sono i boss e i padrini che hanno fatto la storia di Cosa Nostra, Camorra, ’Ndrangheta e Sacra Corona Unita.
Ma chi erano davvero gli uomini che hanno tenuto nelle loro mani le sorti dell’Italia? Che cosa ha permesso che divenissero così potenti? Conoscere le loro biografie significa addentrarsi nell’universo oscuro della criminalità organizzata, per capire dove si annida il male e perché la gerarchia mafiosa è così strutturata. Un sistema capillarmente diffuso che poggia le proprie fondamenta su sangue e denaro e che vede affermarsi al suo apice personaggi spietati e senza scrupoli, pronti a tutto pur di preservare il loro immenso potere. Questo saggio ne traccia i profili in modo accurato, tenendo conto del contesto storico e rivelando i retroscena agghiaccianti che li hanno resi gli uomini più pericolosi della penisola. Nel volume c’è spazio anche per chi ha deciso di pentirsi, aiutando lo Stato a demolire le stesse organizzazioni che aveva contribuito a rafforzare.

 
 

 
 

Pubblicato nel 1876, Daniel Deronda è l’ultimo, brillante romanzo di George Eliot, e forse il più controverso. In questo libro, infatti, la celebre autrice di Middlemarch offre uno dei più lucidi e feroci ritratti della politica e dell’imperialismo di età vittoriana, della discriminazione sessuale e razziale, della tolleranza religiosa e del pregiudizio.
Con una storia avvincente, dalle situazioni dirompenti e dai personaggi indimenticabili, viene qui riproposta una delle più importanti scrittrici britanniche che, al pari di Jane Austen e Virginia Woolf, rientra a pieno titolo tra i classici della letteratura.

Titolo: Daniel Deronda

Autrice: George Eliot

Collana: Le strade

Numero Collana: 353

Casa editrice: Fazi Editore

Data di pubblicazione: 21 giugno 2018

Traduttrice: Sabina Terziani

Genere: Classici

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-9325-340-6 (cartaceo)

Pagine: 950

Costi: 9.99 euro / 20.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Daniel Deronda è un giovane benestante di bell’aspetto, la cui natura sensibile e altruista lo spinge ad aiutare chiunque intorno a lui si trovi in difficoltà: da una sala da gioco alla riva del Tamigi, fino a un piccolo negozio di antiquariato, Daniel incontra così l’altezzosa Gwendolen, la giovane Mirah e l’erudito Mordecai. Tra coincidenze ed eventi mondani, le loro vite si intrecciano a quella di Deronda, che cercherà di risollevare le loro sorti e che ne verrà a sua volta inaspettatamente trasformato. Affidato fin da piccolo a Sir Hugo Mallinger, Daniel non ha mai saputo chi fossero i suoi genitori, ma un incontro accidentale getterà nuova luce sulle sue origini. Le contraddizioni della bella e viziata Gwendolen, i difficili trascorsi della delicata Mirah e i sogni religiosi di Mordecai accompagnano Daniel Deronda verso la consapevolezza di sé e verso un’insperata felicità, sullo sfondo dei costumi dell’aristocrazia inglese. Attraverso una variegata galleria di personaggi umani, Eliot affronta in maniera esplicita il tema del sionismo e dell’antisemitismo, con tinte vivide a metà tra l’indagine morale e il tono satirico.

 

Quattro madri racconta la storia di quattro generazioni di donne durante l’ultimo secolo a Gerusalemme: è il primo e più importante romanzo di Shifra Horn, un’autrice pluripremiata di fama internazionale: una grande voce femminile che racconta il suo Israele.
Epico, commovente e appassionante, Quattro madri, che ha per sfondo le tormentate vicende della Palestina e dello Stato di Israele, è un capolavoro narrativo, misterioso e fantastico, ricco di realismo magico da fiaba e di folclore da leggenda.

Titolo: Quattro madri

Autrice: Shifra Horn

Collana: Le strade

Numero Collana: 355

Casa editrice: Fazi Editore

Data di pubblicazione: 21 giugno 2018

Traduttrice: Sarah Kaminski

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-9325-338-3 (cartaceo)

Pagine: 370

Costi: 9.99 euro / 17.50 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Amal, appartenente alla quinta generazione, è disperata poiché il marito, dopo la nascita del primo figlio, se n’è andato senza lasciare traccia. Al contrario sua madre, sua nonna e sua bisnonna si rallegrano dell’evento: la nascita di un maschio sano significa, infatti, che la lunga maledizione che pesava sulla loro stirpe è finita e non ci sarà più nessuna figlia femmina a ereditarla. Per consolarla, le donne raccontano ad Amal la storia di questa maledizione e la rassicurano sul suo destino e su quello di tutta la famiglia. Una famiglia di donne straordinarie: Mazal, l’orfana, dal cui matrimonio segnato dalla sciagura prende il via la maledizione; la bellissima Sarah, sua figlia, dai bei capelli dorati simbolo del suo potere taumaturgico; la figlia di Sarah, Pnina Mazal, la cui capacità di conoscere i pensieri degli altri è fonte insieme di gioia e dolore; e infine Gheula, madre di Amal, un’idealista dall’intelligenza penetrante, pronta a impugnare la causa di ogni diseredato.

 
 

 
 

Francesca Bertuzzi abbraccia una sfida narrativa senza precedenti, scrivendo il primo thriller in cui è la vittima stessa – o per meglio dire la sua copia perfetta – a indagare sul proprio omicidio. E, con intelligenza compositiva e audacia stilistica, costruisce una storia dal ritmo irresistibile, che si divora d’un fiato come una serie tv, un romanzo ribelle e sensuale che sfugge a ogni tentativo di definizione.

Titolo: Fammi male

Autrice: Francesca Bertuzzi

Casa editrice: Mondadori

Collana: Omnibus

Data di pubblicazione: 19 giugno 2018

Genere: Gialli, Thriller

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-0468-777-1 (cartaceo)

Pagine: 327

Costi: 18.50 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Ana è disposta a tutto – ingannare, sedurre, ricattare – per scappare dalla città-clinica. Ha ventitré anni e li ha trascorsi tutti nel non-luogo fondato da suo padre in Svizzera, chilometri di laboratori su laboratori popolati da pazienti e da camici bianchi che, come novelli dèi dell’Olimpo, sperimentano le più moderne tecnologie mediche e farmaceutiche nel tentativo di vincere i limiti della scienza. E lei è il fiore all’occhiello delle loro manie di onnipotenza. Ana è “un esperimento, un abominio, una replica”: il suo corpo è in tutto e per tutto uguale a quello della primogenita dei suoi genitori, Anabelle, morta quando aveva più o meno la sua età di oggi. Ma ora Ana e più che mai determinata a scoprire che sapore ha la libertà. Anche perché alcuni sogni ricorrenti hanno cominciato a martellare il suo subconscio. Ed è proprio inseguendo questi incubi che si ritroverà sul litorale abruzzese di Vasto, teatro di molte delle sue visioni notturne. Lì assolderà un’investigatrice privata, la giovane e sexy Arancia – destinata a rivelarsi molto più di una semplice professionista -, e insieme a lei scoprirà che Anabelle è morta proprio a Vasto, durante una vacanza, in circostanze misteriose. A mano a mano che le due ragazze si addentreranno nelle indagini, il passato di Anabelle si trasformerà in una minaccia sempre più spaventosa per il presente di Ana, fino a quando anche le categorie del possibile e dell’impossibile saranno sovvertite. Che fine ha fatto davvero Anabelle, venticinque anni prima? Chi può averla uccisa?

 

Con una suspense eccezionale, La fidanzata perfetta è un thriller straordinario dove i colpi di scena si susseguono con un ritmo martellante che trascina il lettore in un vortice di tensione e follia.

Titolo: La fidanzata perfetta

Autrice: Karen Hamilton

Traduttori: L. Fusari e S. Prencipe

Casa editrice: Mondadori

Collana: Omnibus

Data di pubblicazione: 19 giugno 2018

Genere: Gialli, Thriller

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-0468-776-4 (cartaceo)

Pagine: 283

Costi: 19.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: È sera e Juliette sta preparando un piatto speciale al curry per il suo fidanzato. Ma quando Nate rientra a casa e non ricambia il suo abbraccio, Juliette capisce subito che qualcosa non va. “Ho bisogno di spazio” esordisce e, mentre le comunica che la loro storia è finita, Juliette deve aggrapparsi al piano della cucina per non cadere. Non può essere vero, lei e Nate sono fatti per stare insieme, avevano parlato di sposarsi, di formare una famiglia. Ma la vertigine dura solo una manciata di secondi, perché, nonostante Nate abbia deciso, Juliette non ha alcuna intenzione di arrendersi. E sette mesi dopo, non pensa ad altro che a riportarlo nella sua vita. Con ogni mezzo: spia la sua pagina Facebook, ruba la password della mail e legge la sua corrispondenza. Spesso lo segue. Finché non arriva a introdursi di nascosto in casa sua e qui, come fossero ancora una coppia, mette in ordine la sua uniforme da pilota, si sdraia sul letto, lascia nel frigorifero i suoi dolci preferiti. Un’escalation drammatica di gesti ossessivi destinata a sfociare in un piano diabolico e pericoloso: farsi assumere come hostess nella stessa compagnia aerea di Nate… “Attieniti al piano. Attieniti al piano. Se non ti prepari, ti prepari a fallire”: è questo il mantra che Juliette ripete tra sé mentre Nate sta per cadere in trappola come una falena vicina alla luce. Ma chi è veramente Nate? E quali ombre stanno riaffiorando nella mente di Juliette?

 

Swafford ripercorre la storia della musica occidentale, la sua continua evoluzione, la sua capacità di assimilare idee, voci e stili diversi e di reinventarsi ogni volta. Si sofferma sulle innovazioni – la notazione, la polifonia, il temperamento equabile, l’atonalità ecc. – spiegandone il significato e l’importanza dal punto di vista tecnico oltre che artistico.

Titolo: Il linguaggio dello spirito. Breve storia della musica classica

Autore: Jan Swafford

Traduttore: F. M. Gimelli

Casa editrice: Mondadori

Collana: Orizzonti

Data di pubblicazione: 19 giugno 2018

Genere: Saggistica

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-0468-818-1 (cartaceo)

Pagine: 301

Costi: 24.00 euro / 11.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Sono in molti a pensare che la musica classica sia qualcosa di troppo serio, qualcosa che si studia a scuola o al conservatorio e che si ascolta eseguita da compassati musicisti in circostanze eleganti ed esclusive. E sono in molti a ritenere che in fondo sia solo una questione di tecnica, di esercizio ostinato, di dedizione assoluta, appannaggio di geni solitari e piacere riservato a raffinati e incanutiti intenditori. Che la musica classica sia tutto questo è indubbiamente vero. Ma è altrettanto vero che è anche molto, molto di più. Per Jan Swafford, musicologo, compositore e autore di monografie su Brahms e Beethoven, essa è il linguaggio attraverso il quale esprimiamo i nostri sentimenti più profondi, lo specchio che riflette le infinite sfumature della vita e del sogno, del sacro e del mistero. Che sia prodotta soffiando in un flauto ricavato dalla zanna di un mammut, scritta nella quiete di una corte barocca o composta sotto l’incedere pauroso della guerra o della follia, la musica rivela ciò che di sublime e di ripugnante, di eccelso e di banale alberga nell’animo umano. Una speciale forma di comunicazione, quindi, il cui impatto emotivo e intellettuale non finisce di sorprenderci. Dal canto gregoriano alla dodecafonia di Schönberg, dalle soavi opere di Mozart al minimalismo di Philip Glass, dai madrigali di Monteverdi alle sinfonie di Haydn e ai Lieder di Schubert, l’autore ci presenta compositori e brani, quasi sempre sotto una luce assolutamente inedita, in cui l’artista esce dal mito per entrare nella storia, una storia spesso fatta di sofferenze e rinunce, incomprensioni e fallimenti. Ci offre eccellenti suggerimenti per l’ascolto, indicandoci registrazioni imprescindibili, memorabili esecuzioni o semplicemente brani poco noti eppure straordinari.

 

In questo piccolo libro sapienziale, Gioia Di Biagio, affetta da una sindrome rara che rende anche la sua pelle estremamente fragile, insegna come non arrendersi ai limiti del proprio corpo, trasformando la fragilità in bellezza e le cicatrici in rifiniture dorate, come nella tecnica del kintsugi.

Titolo: Come oro nelle crepe. Così ho imparato a rendere preziose le mie cicatrici

Autrice: Gioia Di Biagio

Casa editrice: Mondadori

Collana: Vivere meglio

Data di pubblicazione: 19 giugno 2018

Genere: Saggistica

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-0468-579-1 (cartaceo)

Pagine: 247

Costi: 16.50 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: “Ho scoperto l’arte giapponese del kintsugi quando ho dovuto riparare una statuina di porcellana preziosa andata in frantumi. Ho pensato che sarebbe stato bello poter fare lo stesso con le persone e ho deciso di usare quell’arte antica per rimettere insieme anche i pezzi della mia vita, per guardarli uno a uno e incollarli amorevolmente. Avevo passato tanto tempo a far credere agli altri che tutto andasse sempre bene, nella speranza di non essere considerata diversa o guardata con compassione. A nascondere la mia storia raccontando altre storie. Qualcosa è successo, poi, che mi ha fatto accettare le difficoltà e mi ha portata a trarre un insegnamento anche dalle esperienze più dolorose. Cadi, ti rialzi. Non sempre ci sono riuscita ma ci ho sempre provato. Ho imparato a valorizzare le mie ferite, a mostrarle, perché sono proprio loro a rendermi una persona unica e preziosa. Come in un rituale antico, ho riempito con l’oro le cicatrici della mia vita e ho scritto sul mio corpo la mia storia.” Un insegnamento per tutti: è davvero possibile abbracciare il proprio dolore e trasformarlo in una forma d’arte quotidiana. Perché nessuno sa essere forte come una persona fragile.

 
 

 
 

James conduce il lettore in un’orrifica intersezione tra la perversione più torbida e la tecnologia. La costruzione della suspense è impeccabile e travolge il lettore fino alla fine nel nuovo, appassionante caso dell’ispettore Roy Grace, dalla penna di uno dei maestri della crime fiction internazionale.

Titolo: Uno morte in diretta

Autore: Peter James

Traduttore: F. Aceto

Casa editrice: Longanesi

Collana: La Gaja scienza

Data di pubblicazione: 21 giugno 2018

Genere: Gialli, Thriller

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-3044-235-1 (cartaceo)

Pagine: 452

Costi: 19.90 euro / 11.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Tom Bryce ha agito come qualsiasi persona perbene avrebbe fatto. Ma poche ore dopo aver raccolto il cd che qualcuno aveva dimenticato sul sedile del treno accanto a lui e aver tentato di restituirlo al suo proprietario, ha capito di essere l’unico testimone di un omicidio spietato. Nulla da quel momento sarà più come prima. Per lui e per i suoi cari. La sua splendida famiglia finisce infatti insieme a Tom sotto la minaccia dei colpevoli: sua moglie Kellie e i bambini faranno la stessa fine della vittima nel video se Tom andrà alla polizia a denunciare il fatto. Ma grazie al sostegno di Kellie, Tom trova il coraggio di parlare all’ispettore Roy Grace, un uomo a sua volta non privo di demoni contro cui lottare. Da quel momento per i coniugi Bryce le ore sono contate: la loro fine orribile viene preannunciata sul web, generando una macabra aspettativa. Di lì a poco sarà possibile accedere alla rete e vederli in trappola, assistere alla loro morte in diretta… Anche per l’indagine di Roy Grace, dunque, il tempo sta per scadere.

 

Non sfidarmi racconta le avventure di Jack Reacher prima che diventasse il celebre personaggio errabondo e tormentato tanto amato dai lettori. Dopo oltre 100 milioni di copie vendute nel mondo e dopo aver potuto vedere l’eroe dei propri romanzi interpretato sul grande schermo da Tom Cruise, Child apre uno squarcio sul passato del personaggio a cui ha dato vita e permette ai lettori di scoprire cosa si cela dietro la figura di quest’uomo duro e individualista, ma sempre pronto a difendere i più deboli.

Titolo: Non sfidarmi

Autore: Lee Child

Traduttore: A. Tissoni

Casa editrice: Longanesi

Collana: La Gaja scienza

Data di pubblicazione: 21 giugno 2018

Genere: Gialli, Thriller

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-3045-047-9 (cartaceo)

Pagine: 392

Costi: 19.90 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: È il 1996. La guerra fredda dovrebbe essere finita da un pezzo, ma c’è un nuovo e altrettanto pericoloso nemico sullo scenario internazionale. Jack Reacher ha trentacinque anni e non ha ancora abbandonato l’esercito. È appena rientrato da una missione che ha portato a termine con successo e viene insignito quella stessa mattina di una medaglia al merito. Ma, poco dopo la cerimonia, Reacher riceve nuovi ordini: dovrà seguire un corso di studio serale. Non proprio la ricompensa che si sarebbe aspettato. Quella sera, arrivato in aula per il corso, incontra altri due «studenti»: un agente dell’FBI e un analista della CIA, entrambi, come Reacher, reduci da missioni vittoriose. I tre si chiedono quale sia il vero motivo della loro presenza in quella scuola, ma i dubbi vengono presto fugati. Una cellula dormiente jihadista ad Amburgo ha ricevuto una visita inaspettata, un corriere saudita in cerca di asilo che attende di concludere un affare sospetto. In una lotta contro il tempo, Reacher e i due nuovi colleghi dovranno sventare un colpo terroristico di proporzioni catastrofiche…

 
 

Continua la serie Lucky Moon di M.J. O’Shea e Piper Vaughn, con un secondo capitolo altrettanto scoppiettante e imprevedibile.

Titolo: Il più fortunato

Serie: Lucky Moon Vol. 2

Autori: M.J. O’Shea & Piper Vaughn

Traduttore: D. Righi

Casa editrice: Triskell Edizioni

Collana: Rainbow

Data di pubblicazione: 18 giugno 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Ebook

ISBN: 978-88-9312-400-3 (ebook)

Pagine: 290

Costi: 5.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: La rockstar Nick Ventura ha toccato il fondo. Geloso del nuovo amore di suo fratello, inizia ad abusare dei propri vizi e, annebbiato dai fumi dell’alcol, finisce per schiantarsi contro un negozio con la propria auto. Umiliato pubblicamente e a un passo dalla galera, per ordine del tribunale entra in un programma di riabilitazione.
Il nutrizionista Luka Novak è appariscente, effeminato, il genere di gay che Nick, bisessuale, normalmente schernirebbe. Il carattere solare dell’uomo nasconde, però, un profondo dolore causato da una precedente relazione. Luka sa che dovrebbe diffidare della reputazione di Nick, ma ne è attratto suo malgrado e la loro amicizia, inizialmente incerta, si trasforma in passione. Ben presto Luka si renderà conto che la paura di Nick di perdere l’immagine da cattivo ragazzo sicuramente implicherà il non rendere mai pubblica la loro relazione.
Nick aveva sempre creduto di non avere bisogno di nessuno, finché Luka Novak non entra nella sua vita. Adesso deve conciliare il passato, libero da ogni preoccupazione, con il futuro che all’improvviso desidera più di ogni altra cosa. E la prima lezione che deve imparare è come diventare l’uomo di cui sia lui che Luka hanno bisogno, piuttosto che rimanere il ragazzo che è sempre stato. Solo.

 

Giochi di fiducia e sguardi sullo sfondo una Torino un po’ magica e un po’ misteriosa dove nulla è come sembra e tutto appare possibile. Perfino innamorarsi davvero.

Titolo: Folco sotto il letto

Serie: Gemini Vol. 1

Autori: Micol Mian e Sabrina Romiti

Casa editrice: Triskell Edizioni

Collana: Rainbow

Data di pubblicazione: 21 giugno 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Ebook

ISBN: 978-88-9312-401-0 (ebook)

Pagine: 256

Costi: 5.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Si dice che ogni cane assomigli al proprietario: Folco, un cucciolo di chihuahua insicuro e diffidente, vive rintanato sotto il letto per scongiurare qualsiasi incontro ravvicinato con il mondo esterno.
Per lo stesso motivo Mattia, il suo padrone, evita accuratamente di lasciarsi coinvolgere in possibili rapporti sentimentali e si veste di nero nella speranza di apparire il più scostante possibile: ha vent’anni, nessuna idea di cosa fare della sua vita e una storia d’amore travagliata alle spalle, che ha minato la sua autostima.
Ogni estraneo è un potenziale pericolo, per Folco e Mattia.
Riuscirà Bruno, l’estroverso fotografo trentenne che abita nell’appartamento di fronte, a guadagnarsi la fiducia di entrambi e a far breccia nelle barriere che il ragazzo ha eretto a difesa della propria esistenza?
Con la testardaggine che da sempre lo caratterizza, con una buona dose di sfacciataggine e con la pazienza di chi è abituato a non arrendersi, Bruno prende per mano Mattia e lentamente guarisce le sue ferite.
Dall’alto dei suoi dieci centimetri d’altezza, il piccolo chihuahua assisterà a questa progressiva educazione alla fiducia, sullo sfondo una Torino un po’ magica e un po’ misteriosa dove nulla è come sembra e tutto appare possibile. Perfino innamorarsi davvero.

 
 

 
 

Un romanzo gioioso e commovente, un inno all’amicizia femminile, all’incredibile capacità della vita di sorprenderci oltre ogni età e differenza, alla bellezza e alla potenza sprigionate dal combattere per un bene di tutti.

Titolo: Il lido

Autrice: Libby Page

Traduttore: V. Vega

Casa editrice: La nave di Teseo

Collana: Oceani

Data di pubblicazione: 21 giugno 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Brossura / Ebook

ISBN: 978-88-9344-468-2 (cartaceo)

Pagine: 422

Costi: 20.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Rosemary Peterson ha ottantasei anni e ha vissuto per tutta la vita a Brixton, un quartiere nel sud di Londra. Ma ogni cosa che Rosemary conosce e a cui è affezionata sta inesorabilmente cambiando: la libreria dove lavorava, e dove tornava spesso da pensionata per trascorrere qualche ora, ha chiuso; il negozio di alimentari a conduzione familiare è diventato un locale alla moda; e il lido, una piscina all’aperto dove adora nuotare ogni giorno, è entrato nelle mire di uno speculatore immobiliare per farne una nuova area edificabile. È al lido che Rosemary aveva trovalo conforto dopo la devastazione della guerra: qui si era innamorata di suo marito George; qui, infine, aveva conosciuto degli amici preziosi alla morte di George, quando si era ritrovata affranta senza il suo grande amore. Kale Matthew ha vent’anni, si è appena trasferita a Brixton e si sente terribilmente sola. Fino a poco fa era una promettente autrice, ora invece scrive cronache tutt’altro che indimenticabili su un quotidiano locale. Ma quando le viene assegnato un reportage proprio sull’imminente chiusura del lido, non ci vorrà molto perché Kale venga risucchiala nella storia di quel luogo e in quella di Rosemary. Quando l’anziana nuotatrice aprirà il suo cuore a Kale. tra le due donne, così distanti per generazioni ed esperienze, nascerà un’amicizia trascinante, pronta a cambiare per sempre il loro destino e quello del loro quartiere, in nome di una battaglia che solo insieme possono vincere

 

Torna in una versione ampliata, con un racconto inedito, il libro che ha consacrato il talento letterario di Davide Van De Sfroos.

Titolo: Le parole sognate dai pesci

Autore: Davide Van De Sfroos

Casa editrice: La nave di Teseo

Collana: Le onde

Data di pubblicazione: 21 giugno 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Brossura / Ebook

ISBN: 978-88-9344-599-3 (cartaceo)

Pagine: 101

Costi: 13.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Alla Pensione Magnolia gli amici di un tempo salutano un ritorno inatteso, che sconvolge la quiete del gruppo con una misteriosa valigia che non può essere disfatta. La penna, solo apparentemente leggera, del romanziere descrive e immagina la vita del piccolo paese, incastonato fra la montagna e il lago. I suoi abitanti e le loro improbabili avventure assumono la forza e la statura delle grandi epopee degli eroi, tra sigarette e ricordi, parole e liquori, fantasmi e visioni di terre promesse. C’è chi ha cercato fortuna in America, chi ha combattuto guerre nascosto in una cantina, chi si è improvvisato rapinatore guardando una pistola giocattolo, chi è finito in manicomio circondato da angeli coi camici bianchi, chi ha aspettato inutilmente l’arrivo di un meccanico che gli riparasse gli ingranaggi di un sogno inceppato…