Oggi non vi proporremo il solito articolo della rubrica Tra gli scaffali con… perché nei giorni scorsi abbiamo avuto non poche novità, in particolare l’instaurazione di ulteriori legami letterari con nuove case editrici. Segnaliamo per voi, quindi, titoli in pubblicazione questa settimana con l’aggiunta di due libri precedenti.

A Triskell Edizioni, Fazi Editore, Garzanti, Imprimatur e Leone Editore, nell’appuntamento odierno saranno presenti anche Genesis Publishing, Newton Compton, Mondadori e Longanesi: ritagliatevi un pochino di tempo in più perché ne avrete da leggere!

Cosa potrebbero mai avere in comune una star americana della televisione e un gatto selvatico scozzese? Leggete Wildcat – Edizione italiana di Scarlett Blackwell e lo scoprirete!

Titolo: Wildcat – Edizione italiana

Titolo originale: Wildcat

Collana: Rainbow

Autrice: Scarlett Blackwell

Casa editrice: Triskell Edizioni

Data di pubblicazione: 22 gennaio 2018

Traduttrice: Valentina Chioma

Genere: Contemporaneo

Formati: Pdf, Epub, Mobi / Cartaceo

ISBN: 978-88-9312-356-3

Pagine: 132

Costi: 3.99 euro / 10.61 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: È un gatto selvatico che deve essere domato…

Dexter Summerfield, star americana della TV ormai alla frutta, è allo sbando in Inghilterra, senza amici e con una carriera segnata più dagli scandali che dai successi. Il suo capo gli concede un’ultima possibilità: deve andare alla ricerca dello sfuggente gatto selvatico scozzese per un documentario naturalistico. Ma accettare il lavoro significa ritrovarsi faccia a faccia con Kade Macbeth, cameraman solitario e pericolosamente sexy, loro due da soli per una settimana nei boschi delle Highlands scozzesi. Kade è dichiaratamente gay, ma Dexter è etero… o no?

 

Leta Blake ritorna con il secondo volume della serie Training Season, nel quale Matty e Rob finalmente vivono la loro relazione in quel di New York. Tuttavia, siamo davvero certi che il loro amore possa da una parte offuscare i demoni del primo e dall’altra soffocare la nostalgia dell’aperta campagna del secondo?

Titolo: Training Complex – Il complesso dell’allenatore

Titolo originale: Training Complex

Serie: Training Season #2

Collana: Rainbow

Autrice: Leta Blake

Casa editrice: Triskell Edizioni

Data di pubblicazione: 26 gennaio 2018

Traduttrice: Raffaella Amaldi

Genere: Sportivo, BDSM

Formati: Pdf, Epub, Mobi / Cartaceo

ISBN: 978-88-9312-359-4

Pagine: 382

Costi: 6.99 euro / 14.04 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Tenetevi forte. Matty è tornato!

Il pattinatore artistico Matty Marcus non avrà vinto l’oro olimpico, ma ha conquistato il cuore del mandriano Rob Lovely.
Dopo che Rob ha venduto il ranch e Matty ha appeso i pattini al chiodo, i due cominciano una nuova vita insieme a New York. Matty affronta una nuova sfida come allenatore, e la carriera di Rob come fisioterapista dovrebbe rappresentare il sogno di tutta una vita. Ma nella calura brutale della loro terza estate nella Grande Mela, Rob brama gli spazi dell’aperta campagna, mentre l’intensità della vita cittadina risveglia i demoni di Matty.
La situazione si fa incandescente: Matty esige pratiche sadomaso sempre più intense, il suo disordine alimentare schizza alle stelle e il suo comportamento si fa imprevedibile. Il compagno fatica a mantenerne il controllo. Dopo che un regalo d’anniversario fatto con le migliori intenzioni si rivela controproducente, Rob pensa ancora di poter gestire la crisi, ma la giungla d’asfalto si sta stringendo intorno a lui e i suoi meccanismi di autodifesa si vanno allentando.
Il loro amore è profondo, ma Rob dovrà ammettere i propri reali desideri, prima che entrambi precipitino nel caos.

 
 

 
 

Uscito per la prima volta nel 1934, Da duemila anni è una tragica testimonianza dell’ascesa dell’antisemitismo in Europa, un documento inestimabile e un racconto doloroso su uno dei periodi più feroci della storia europea che, in questi tempi oscuri di irragionevoli spinte nazionalistiche, ci insegna a dare un senso al passato offrendoci un ritratto dei molti volti dell’antisemitismo e provando a dare una risposta all’inevitabilità dell’odio.

Titolo: Da duemila anni

Autore: Mihail Sebastian

Collana: Le strade

Numero Collana: 339

Casa editrice: Fazi Editore

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Traduttrice: Luisa Maria Lombardo

Genere: Classici

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-9325-222-5 (cartaceo)

Pagine: 278

Costi: 9.99 euro / 17.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Romania, anni Venti. L’antisemitismo è sempre più diffuso e violento. Il protagonista, uno studente ebreo dell’Università di Bucarest, insieme ai colleghi correligionari subisce quotidianamente angherie e soprusi, un martirio che gli altri sposano quasi fosse un processo di redenzione, mentre lui si sente intimamente antisionista eppure incapace di rinnegare la propria religione. Questo insanabile dissidio interiore lo induce al vizio. Il suo tempo trascorre infatti in lunghe passeggiate solitarie e notti alcoliche che spartisce con rivoluzionari, fanatici e libertini. Ed è attraverso il suo vissuto quotidiano e le conversazioni con i suoi compagni di strada – il determinato marxista S.T. Haim, il sionista Sami Winkler o il carismatico professor Ghita Blidaru – che il protagonista ricerca il senso di un mondo che sta cambiando e dell’oscurità che sta scendendo sul suo paese e minaccia di distruggerlo.

 

Torna in libreria uno dei capolavori di Léo Malet, 120, rue de la Gare, la prima inchiesta dell’affascinante Nestor Burma, un romanzo che non può mancare nelle librerie di chi colleziona la serie, ma anche un’ottima occasione per fare la conoscenza del detective anarchico e delle sue avventure.

Titolo: 120, rue de la Gare

Autore: Léo Malet

Collana: Darkside

Casa editrice: Fazi Editore

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Traduttrice: Federica Angelini

Genere: Gialli, Thriller

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-9325-319-2 (cartaceo)

Pagine: 216

Costi: 7.99 euro / 15.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Primi anni Quaranta. C’è la guerra. Nestor Burma è appena tornato dal campo di prigionia e vede per caso Colomer, suo socio all’agenzia investigativa Fiat Lux prima che venisse chiusa, davanti alla stazione di Perrache. Proprio quando i due si riconoscono e stanno per incontrarsi dopo tanto tempo, Colomer cade a terra, freddato da un colpo di pistola. Prima di morire, però, riesce a sussurrare all’amico un indirizzo: 120, rue de la Gare. Lo stesso che Burma aveva sentito ripetere all’ospedale militare da un prigioniero colpito da amnesia. Sulla scena del delitto c’è una ragazza armata. È lei l’assassina? Partendo dal rebus del misterioso indirizzo, iniziano le indagini. Ad aiutare l’investigatore ci saranno il poliziotto Florimond Faroux e la bella Hélène Chatelain, ex segretaria della Fiat Lux che, sospettata di nascondere qualcosa, verrà addirittura pedinata dalla polizia…

 
 

 
 

I cercatori di ossa è uno straordinario inedito di Michael Crichton che, riscoperto a dieci anni dalla morte dell’autore, costituisce il primo capitolo del successo di Jurassic Park. Al fascino del mondo perduto dei dinosauri e delle esplorazioni scientifiche al confine tra finzione e realtà, si uniscono qui l’inconfondibile atmosfera e la suspense che hanno fatto la fortuna di un altro dei best-seller più amati di Crichton, La grande rapina al treno.

Titolo: I cercatori di ossa

Autore: Michael Crichton

Casa editrice: Garzanti

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Genere: Gialli, Thriller

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-1160-173-9

Pagine: 246

Costi: 9.99 euro / 18.60 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: 1876, stato del Wyoming: Cheyenne è l’ultimo baluardo della Frontiera, da dove cercatori d’oro e cacciatori di taglie partono per attraversare le terre dell’Ovest, le temibili Badlands, infestate da fuorilegge e indiani Sioux. Durante la notte da un treno vengono scaricate misteriose apparecchiature, sotto lo sguardo attento e determinato di un elegante uomo di città.
È il professor Othniel C. Marsh, paleontologo e direttore di un’importante spedizione scientifica che promette di sconvolgere il mondo intero portando alla luce il primo fossile di dinosauro che la storia ricordi. Tra gli studenti al seguito di Marsh c’è William Johnson, ventenne rampollo di buona famiglia e fotografo in erba che, aggregatosi alla spedizione all’ultimo minuto, intende così onorare una scommessa in tutta comodità. Ma si sbaglia. Quello che Marsh e i suoi stanno cercando è talmente eccezionale che da Philadelphia un’altra missione scientifica si è già messa sulle loro tracce, capitanata dal professor Edward D. Cope. Incalzato dalla rivalità con l’avversario, Marsh rivela presto la sua vera natura, dimostrandosi disposto a intimidire, minacciare e corrompere pur di dare il proprio nome alla più grande scoperta del secolo. E quando entrambe le spedizioni restano senz’acqua e senz’armi a centinaia di miglia dal mondo civilizzato, Cope e Marsh scomparsi senza lasciare tracce, William si trova a essere l’involontario protagonista di questo scontro tra spregiudicati esploratori che cambierà la sua vita per sempre.

 
 

 
 

Soldi, potere, libertà sono spesso mezzi per ottenere l’intramontabile fine del sesso. E per questo, nella scalata per vedere realizzati i propri sogni, le donne si trovano a dover fare i conti con una variabile: darla o non darla… vinta? Senza infingimenti etici o morali, non darla vinta è il modo più conveniente per ottenere ciò che si vuole, giocando cinicamente sulla seduzione, senza mai spingersi troppo oltre.
Trovare il tallone d’Achille dell’uomo che può farvi ottenere ciò che si è sempre sognato ­ e servirsene sapientemente­ è un’arte che ha mosse precise e uno stile appropriato, fatto di tacco alto, trucco non appariscente e vestiti alla Melania Trump.
Attraverso una galleria di uomini tipo che una ragazza ambiziosa può trovare sulla sua strada tra cui potenti in avaria, nobili decadenti, produttori seriali, onorevoli miopi e avvocati del diavolo­ questo brillante manuale traccia le “istruzioni per l’uso”: sfruttare conoscenze importanti per ottenere il più possibile, imparando a prevenire o bloccare in tempo avance indesiderate, senza contrariare troppo chi può essere d’aiuto a trasformare i sogni in realtà.

Titolo: Come non darla… vinta

Autrice: Elena Ballerini

Casa editrice: Imprimatur

Data di pubblicazione: 23 gennaio 2018

Genere: Saggistica

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-6830-654-0

Pagine: 128

Costi: 6.99 euro / 14.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Esiste un solo potere che domina su tutti: il sesso. Un potere che tiene svegli anche i più assopiti… Ma, fate attenzione ragazze ambiziose e donne che cercate un vostro spazio nel mondo: il modo per utilizzarlo meglio è quello di non servirsene affatto.
Attraverso una carrellata di tipologie di uomini potenti con cui vi capiterà di avere a che fare nella vostra ascesa verso il posto che meritate nella società, questo manuale spiritoso e intelligente vi mostrerà come ottenere il meglio dalla loro conoscenza, spegnendo ardori non desiderati, bloccando mani impertinenti. Per scegliere le risposte basta cambiare le domande.
Sono uomini che vi vogliono perché voi volete qualcosa. Respingerli è un gioco per ciniche determinate, molto più ostinate di quello che diventerà il vostro avversario-complice. Avversario perché vuole qualcosa che non potete o non volete concedergli; complice perché potrebbe detenere la bacchetta magica dei vostri sogni. In pratica qui la figura di Mangiafuoco è anche la vostra Fata turchina.
Tra le pagine di questo libro troverete le formule per tramutare i Mangiafuoco in Turchini, senza mai smettere di sorridere.

Biografia dell’autrice: Elena Ballerini è una conduttrice televisiva attiva nella tv di Stato dal 2011. Dal 2014 è nel cast del programma Mezzogiorno in famiglia, in onda su Rai 2. Artista versatile e poliedrica, ha iniziato la sua carriera da bambina, prendendo parte a prestigiosi concorsi letterari, diventando autrice e interprete dei suoi stessi testi. Ha in tasca una laurea in scienze giuridiche, conseguita presso l’Università degli Studi di Genova, la sua città natale. Sostenitrice dell’autodeterminazione e della meritocrazia, si batte da sempre contro il “familismo amorale” che esercita quelle pressioni psicologiche che rendono la donna una mera “quota rosa”.

 

Cos’è il paraculo? È colui che sa abilmente e con disinvoltura volgere a proprio favore ogni situazione o fare il proprio interesse a scapito degli altri e senza darlo a vedere.
La sua esistenza ti ricorda che:
– sbagliare è umano, ma incolpare gli altri è meglio.
– Guadagnarsi un applauso per un lavoro ben fatto è soddisfacente, ma prendersi il merito senza aver mosso un dito è meno stressante.
– Fare sacrifici per un ideale è lodevole, ma arrivarci da privilegiato è ancora meglio.
– Il mondo si divide in due: le “merdacce” e i paraculi. A te tocca scegliere da che parte stare.

Titolo: Il perfetto paraculo. Manuale per aspiranti italiani

Autore: Paolo Pedote

Casa editrice: Imprimatur

Data di pubblicazione: 23 gennaio 2018

Genere: Saggistica

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-6830-647-2

Pagine: 128

Costi: 6.99 euro / 11.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Se sei un italiano, possiedi certamente nel tuo Dna il gene paraculo. Il corredo genetico però non basta. Per diventare il perfetto paraculo che potenzialmente sei, oltre a un ferreo addestramento quotidiano, hai bisogno di un manuale: questo.
Pagina dopo pagina, qui troverai l’arte di ottenere un posto di lavoro attraverso una raccomandazione; la bravura nel gestire conversazioni e supercazzole assortite con disinvoltura su argomenti dei quali sei del tutto ignaro; l’abilità nel dispensare complimenti adulatori ai tuoi superiori e parallelamente spargere veleno sui tuoi competitor; la perizia nel mostrarti integerrimo pubblicamente salvo poi compiere le peggiori azioni e furberie nell’ombra. Infine, sarai allenato a riconoscere ogni paraculo che ti circonda e a combatterlo per sgomitare a tua volta.
Insomma, grazie a questo corso intensivo fatto di esempi pratici, citazioni colte, biografie d’illustri paraculi e un linguaggio comprensibile anche a chi si è comprato il diploma in una repubblica caucasica diventerai il più scaltro dei paraculi, capace di sopravvivere in questa giungla chiamata Italia.

Biografia dell’autore: Paolo Pedote (Milano, 1966) ha collaborato con Radio Città Fujiko di Bologna e diversi giornali. Tra le sue pubblicazioni: Storia dell’omofobia, prefazione di Gian Antonio Stella, Odoya 2011; L’Apocalisse secondo Pier Paolo Pasolini, Stampa Alternativa 2013; I bambini di Escher, Todaro Editore 2017.

 
 

 
 

La vacanza, ero molto giovane allora, ebbe inizio nell’ultima settimana di novembre, quando le giornate sono corte e la nebbia ristagna da mane a sera per le strade di questo paese sprofondato nella campagna romagnola.
Fu una vacanza lunghissima.

Come possono coesistere la gioventù e la forte possibilità di una morte precoce? Rolando Antonio Budini ne La vacanza ce lo spiega con un amaro e divertito sguardo sullo yin e lo yang di ognuno di noi.

Titolo: La vacanza

Autore: Rolando Antonio Budini

Casa editrice: Leone Editore

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: Sàtura

ISBN: 978-88-6393-437-3

Pagine: 660

Costo: 19.90 euro

Sinossi: Un ragazzo nel fiore degli anni. Una malattia misteriosa e forse mortale. Una lunga degenza in clinica. Le paure, le ansie, i sogni, i ricordi dell’infanzia, della guerra, dei primi sintomi, della disperazione e dell’orrore… Poi gli amici, le ragazze, gli studi e gli esami, gli altri malati, i medici e gli infermieri…
Episodi tragici e ridicoli, ricordati e rivissuti con lucida ironia. Resoconti su di un’umanità comunque costretta a misurarsi con il prossimo e con le situazioni assurde che la vita può proporre.
Pensieri in libertà, che si intrecciano e si mescolano nelle lunghe giornate in corsia. Questo romanzo è la storia vera di come un ragazzo non si sia arreso e abbia combattuto per avere un futuro, e un futuro di cui andare fiero.

Biografia dell’autore: Rolando Antonio Budini è nato a Castrocaro Terme (FC) nel 1934. Laureato in medicina, chimica e farmacia rispettivamente negli anni 1960, 1968 e 1969. Per motivi di salute non ha esercitato la professione di medico, ma ha insegnato chimica agli studenti della facoltà di medicina della città di Bologna per trentacinque anni, fino al 1999.

 

Per me e per gli altri fanciulli, era un racconto d’avventura, senza alcun retroscena interessante. Non faceva differenza chi fossero i personaggi, noi volevamo azione, suspense, emozioni; anche questo, quell’uomo, lo aveva capito. Facevamo il tifo per i nostri paladini, affascinati da Eràmsih, impauriti da Àstrict, innamorati di Dodo. Nessuno però si era accorto dove il narratore ci stava portando. Fin dentro al cuore dell’angelo nero.

Se siete in cerca di una lettura particolare dove immergervi in una grande battaglia tra i campioni del Bene e del Male, Il Tempio degli Angeli Ignoranti è ciò che vi serve: leggetelo perché in ballo c’è il destino dell’umanità!

Titolo: Il Tempio degli Angeli Ignoranti

Autore: Daniele Del Fante

Casa editrice: Leone Editore

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: Sàtura

ISBN: 978-88-6393-436-6

Pagine: 262

Costo: 11.90 euro

Sinossi: Àstrict è un angelo caduto a cui Iblìs, uno dei tanti nomi del diavolo, ha affidato una precisa missione: liberare l’Immagine, cioè la rappresentazione più pura e terribile del Male, imprigionata dopo una disputa con un uomo. Ma il Bene non rimane certo a guardare: a ostacolare il piano e a proteggere la giovane Carlotta, fondamentale per la realizzazione del progetto demoniaco, intervengono il bizzarro zio Geremia, l’amico Eugenio ed Eràmsih, campione del Bene uscito dalla nebbia dell’anima, consapevole che per redimere Àstrict dovrà sconfiggerlo e imprigionarlo nel Tempio degli Angeli Ignoranti.

Biografia dell’autore: Daniele Del Fante è nato nel 1982, a Firenze, dove vive con la moglie e la figlia. Ha conseguito la laurea in Tossicologia dell’Ambiente nel 2005 e in Farmacia nel 2010, e attualmente lavora in un laboratorio di analisi chimico-ambientali. Tra le sue passioni, oltre alla letteratura, il teatro. Ha recitato in opere teatrali di Pirandello, di Agatha Christie e nei musical Forza venite gente e Jesus Christ Superstar. Il Tempio degli Angeli Ignoranti è il suo secondo romanzo.

 

Era nascosto dietro a un tronco, cosa piuttosto semplice per un halfling, e con la Nerofumo in mano non correva alcun rischio, perciò i due soldati lo sorpassarono senza far caso a lui. Quando fu alle loro spalle tossicchiò per attirare l’attenzione. Li guardò attraverso la maschera e disse: «Gettate le armi subito e arrendetevi alla potenza del grande Oscuro!».

Un mago in cerca di risposte che vuole vendicarsi della morte dei genitori, un’assassina in cerca di sé stessa, un ladro braccato da un’intera città: questi sono i protagonisti de Lo sguardo del mago, un libro di Riccardo Pasina nel quale vivrete il viaggio per un potere infinito.

Titolo: Lo sguardo del mago

Autore: Riccardo Pasina

Casa editrice: Leone Editore

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: Sàtura

ISBN: 978-88-6393-438-0

Pagine: 282

Costo: 11.90 euro

Sinossi: Il giovane mago Yrick, dopo aver brillantemente superato l’esame finale alla scuola di magia, intraprende un viaggio per individuare l’omicida che lo ha privato di entrambi i genitori, accompagnato dall’orco Grog. A loro si uniranno l’elfa assassina Erynil e l’Oscuro, leggendario ladro hobbit. Giunti a Roccapietra, dimora della famiglia reale, scoprono che la fortezza è assediata dal perfido Conte e dal malvagio drago Irsual, impegnato a radunare le dodici leggendarie reliquie che gli permetterebbero di soddisfare il suo desiderio di onnipotenza. Tutto è pronto per l’immane battaglia, e Yrick avrà bisogno dell’aiuto di ognuno dei suoi compagni per sconfiggere il male.

Biografia dell’autore: Riccardo Pasina, nato l’8 aprile 1998 a Carate Brianza, è amante della fisica, della matematica e dei giochi di ruolo. Frequenta un’accademia teatrale e si è sempre distinto in ambito scolastico collezionando premi al merito annuali. Nell’aprile 2014 ha vinto il primo premio per il miglior racconto al concorso provinciale Eugenio Corti.

 

Keola era sposato con Lehua, figlia di Kalamake, il saggio di Molokai, ed era andato a vivere con il padre di sua moglie. Non c’era uomo più scaltro di quel veggente; leggeva le stelle, sapeva trarre auspici dai cadaveri e dalle creature maligne; poteva salire da solo sulle vette più alte delle montagne, nella terra dei folletti, dove piazzava delle trappole per gli spiriti antichi. Era l’uomo più consultato di tutte le Hawaii.

Gli amanti dei classici saranno lieti di sapere che la Leone Editore pubblica proprio oggi un altro cortoromanzo con testo originale a fronte: questa volta è il turno de L’isola delle voci di Robert Louis Stevenson.

Titolo: L’isola delle voci

Autore: Robert Louis Stevenson

Casa editrice: Leone Editore

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: Gemme

ISBN: 978-88-6393-439-7

Pagine: 80

Costo: 6.00 euro

Sinossi: Kalamake, un mago che sembra disporre di un’inesauribile ricchezza, con un incantesimo si trasporta assieme a Keola su un’isola sconosciuta abitata da antropofagi, a cui i due sono però invisibili. Qui gli rivela che le conchiglie dell’isola possono essere trasformate in monete, e poi lo abbandona in mare. Tornato sull’isola misteriosa, Keola scopre che tanti visitatori vengono da tutto il mondo per raccogliere le conchiglie, e scatena una battaglia tra i maghi invisibili e gli isolani.

Biografia dell’autore: Robert Louis Stevenson (Edimburgo, 13 novembre 1850 – Vailima, 3 dicembre 1894), scrittore scozzese. Artista estremamente versatile, si esercitò nei generi letterari più diversi. Tra le sue opere, capolavori come L’isola del tesoro (1883) e Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde (1886). Di suo, Leone Editore ha già pubblicato Il trafugatore di salme e Markheim con testo originale a fronte, e il romanzo Catriona.

 
 

 
 

Può capitare di sentirsi presi di mira dal destino, pensando che alla sorte piaccia giocare solo ed esclusivamente con noi, facendosi portatrice folle di un’ironia alquanto sadica, ritrovandoci quindi costretti ad abbandonare la nave prima che essa tocchi il fondo dell’oceano: Sara e Matt decidono di cambiare rotta, fuggendo verso le Barbados. Cosa potrebbe mai attenderli in quel paradiso dei Caraibi?

Titolo: L’accordo sospeso

Autrice: Alessandra Rinaldi

Casa editrice: Genesis Publishing

Data di pubblicazione: 13 gennaio 2018

Genere: Contemporaneo, Introspettivo, Mistery

Collana: Narrativa

ISBN: 978-618-5330-13-2

Pagine: 236

Costi: 3.99 euro / 10.60 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Quante volte avete sognato di mollare tutto? Quante volte avete pensato che la sorte vi fosse ostile?
Gli stessi pensieri affollano la mente di Sara e Matt e li spingono a fuggire a Barbados, gioiello dei Caraibi, per abbandonare le loro paure. Si troveranno immersi in situazioni che appaiono slegate ma che, in realtà, appartengono a un disegno che il destino ha voluto assegnare loro.
Sara riuscirà a capire cosa si cela dietro i sussurri e gli sguardi di Mama Rhea, una sensitiva che vive da sempre sull’isola custodendone i segreti. Un intrigo, un mosaico da comporre dal quale uscirà forte e consapevole di avere dato un senso alla propria vita.
Colpi di scena e fatti imprevedibili si susseguiranno sullo sfondo di una terra magica e misteriosa, baciata da un sole brillante.

 

Come potrebbe un piccolo paese riuscire a intrattenere otto ragazzi appena maggiorenni se la sua portata principale è la noia più monotona che ci sia? Come si suol dire, l’apparenza spesso inganna e, infatti, Varno comincia a diventare la foriera di avventure che Andrea e i suoi amici avrebbero voluto fosse… Forse.

Titolo: Il mistero di Varno

Autore: Massimo Geraci

Casa editrice: Genesis Publishing

Data di pubblicazione: 19 gennaio 2018

Genere: Detective Story, Thriller, Noir

Collana: InNoir

ISBN: 978-618-5330-17-0

Pagine: 423

Costi: 3.99 euro / 12.60 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: La monotonia di Varno, un paese di campagna dove non accade mai nulla, per otto ragazzi appena maggiorenni è interrotta da una proposta fatta da uno di loro. Andrea viene a conoscenza di un fatto di cronaca avvenuto proprio nel loro comune. All’interno del cimitero del paese, si trova una casa che quarant’anni prima era abitata dal custode, da sua moglie e dalla loro unica figlia. Il custode è stato trovato impiccato a una trave della sala, mentre la moglie, la figlia e una professoressa di scuola di quest’ultima, trovate massacrate a colpi di accetta nelle camere. Dopo tale tragedia, la casa non è stata più abitata da nessuno, la porta e le finestre sono state murate. La polizia chiude il caso, attribuendo la colpa al custode che si è tolto la vita in seguito al brutale massacro.
Gli otto ragazzi, incuriositi dalla vicenda e in cerca di avventura, decidono di entrare nella casa e lì trovano alcuni indizi che sembrano ribaltare la conosciuta versione dei fatti.
La loro bravata li fa cadere però in grossi guai e hanno un solo modo per cercare di uscirne, provare a scoprire la verità.
Aristide Armori, ultimo discendente della famiglia più facoltosa e antica di Varno, vive e lavora come direttore di banca a Mantova. A causa di investimenti sbagliati perde ingenti somme di denaro e per questo motivo prende una sbalorditiva decisione, quella di avvalersi dell’aiuto di una banda di rapinatori professionisti per attuare due colpi a danno della banca che dirige. La banda deve fare i conti con due abili carabinieri ai quali toccherà scoprire le loro identità.
I destini di Armori, dei ragazzi di Varno, dei Carabinieri e di altri personaggi, si incroceranno misteriosamente, ma quale sarà l’epilogo di questo intreccio?

 
 

 
 

L’ultimo eroe sopravvissuto è la vera storia del ragazzo italiano che si finse nazista e salvò centinaia di ebrei, un successo strepitoso negli Stati Uniti che diventerà presto un film con Tom Holland.

Titolo: L’ultimo eroe sopravvissuto

Autore: Mark T. Sullivan

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: Narrativa

Numero: 1771

ISBN: 978-88-2271-517-3

Pagine: 432

Costi: 2.99 euro / 9.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Pino Lella non vuole avere niente a che fare con la guerra e tantomeno con i nazisti. Cresciuto a Milano, è un adolescente come tanti altri, appassionato di musica, cibo e… ragazze. Ma è il 1943 e il conflitto mondiale pone bruscamente fine ai giorni dell’innocenza. Quando la sua casa viene rasa al suolo dalle bombe alleate, Pino viene mandato in montagna, si unisce a un’organizzazione che aiuta gli ebrei a fuggire attraverso le Alpi e si innamora di una giovane e affascinante vedova, Anna. I genitori di Pino, preoccupati per lui, lo costringono però ad arruolarsi come soldato nelle file tedesche, ma, a causa di un incidente, il ragazzo viene assegnato come autista personale al generale Hans Leyers, uno dei gerarchi più temuti e potenti del Terzo Reich, braccio destro di Adolf Hitler in Italia.Pino, però, non si rassegna all’idea di stare dalla parte sbagliata e, dato che ne ha l’opportunità, inizia a raccogliere e passare agli Alleati informazioni segrete, come una vera e propria spia. A rischio della sua stessa vita, riuscirà a fornire notizie e dettagli strategici che si riveleranno determinanti.

 

Al servizio di Adolf Hitler è la storia mai raccontata dell’assaggiatrice del Führer dove si ha un’ulteriore conferma di come la dittatura sia un veleno che contamina ogni cosa.

Titolo: Al servizio di Adolf Hitler

Autore: V. S. Alexander

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: Narrativa

Numero: 1806

ISBN: 978-88-2271-737-5

Pagine: 352

Costi: 4.99 euro / 10.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: All’inizio del 1943 i genitori di Magda Ritter inviano la loro figlia presso alcuni parenti in Baviera, sperando di tenerla al sicuro dalle bombe alleate che piovono su Berlino. Dalle giovani donne tedesche, in tempi così duri, ci si aspetta che facciano il loro dovere lavorando per il Reich e sposandosi per dare alla patria figli forti e in salute. Assegnata al rifugio di montagna di Hitler, solo dopo settimane di addestramento Martha scopre ciò che dovrà fare: sarà una delle giovani donne che assaggiano il cibo del Führer, offrendo la propria vita per evitargli di essere avvelenato. Così sperduto tra le montagne, il rifugio sembra lontanissimo dalla cruda realtà della guerra. Ma Magda, nonostante abbia cominciato ad abituarsi a quella pericolosa occupazione, non può fare a meno di accorgersi delle atrocità del Reich e si trova sempre più invischiata in intrighi che metteranno alla prova la sua lealtà. In gioco ci sono la salvezza, la libertà e la vendetta.

 

Nikki Galena e Joseph Easter: da una parte una detective affermata che non segue mai le regole, dall’altra l’ultimo arrivato alla Centrale che non vanta una grandissima reputazione. Loro sono i protagonisti di Dieci piccoli indizi, il nuovo libro di Joy Ellis.

Titolo: Dieci piccoli indizi

Autrice: Joy Ellis

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: Narrativa

Numero: 1805

ISBN: 978-88-2271-736-8

Pagine: 320

Costi: 2.99 euro / 9.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Nikki Galena è una detective in gamba, ma non gioca secondo le regole. Di certo non quando ha a che fare con i malviventi responsabili di aver ridotto in fin di vita sua figlia. È anche una donna solitaria, per niente brava nel gioco di squadra. E invece è costretta a lavorare in coppia con Joseph Easter, l’ultimo arrivato alla Centrale, preceduto da una pessima reputazione. Insieme dovranno affrontare due casi apparentemente semplici, destinati però a mettere a dura prova le loro abilità di investigatori. La città è infatti terrorizzata da gruppi violenti che indossano delle maschere: a Galena e Easter il compito di smascherare quei balordi. Ma quello che con grande fatica riusciranno a scoprire avrà il volto dell’orrore. Un incubo al di là di ogni possibile immaginazione…

 

Vi ricordate Non dirgli che ti manca di Alessandra Angelini, il primo volume della Bad Attitude Series? Ritorniamo oggi nel mondo della band del momento, focalizzandoci questa volta sulla storia di Amelia, protagonista indiscussa di Nati sotto la stessa stella.

Titolo: Nati sotto la stessa stella

Serie: Bad Attitude Series #2

Autrice: Alessandra Angelini

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: Narrativa

Numero: 1804

ISBN: 978-88-2271-735-1

Pagine: 416

Costi: 4.99 euro / 10.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Amelia studia Medicina all’Università di Bologna, ha un rapporto conflittuale con i suoi genitori ed è abituata a fuggire dai problemi. Fan e amica della band del momento, i Bad Attitude, ha una storia altalenante con il cantante. A sostenere Amelia ci sono le sue amiche Isabella e Caterina, ma soprattutto Nico, il bassista del gruppo. Amelia è sempre in cerca di emozioni che le facciano battere il cuore, mentre Nico vorrebbe soltanto evitare altri problemi: quelli lui li conosce fin troppo bene. Basta poco per rendere i confini del loro rapporto indefiniti… È un’estate piena di musica e di magia quella che vivono, un’estate unica in cui tutto è possibile. Ma come in ogni sogno, dal quale prima o poi bisogna svegliarsi, Amelia e Nico dovranno decidere se la paura è più forte dei sogni che vogliono realizzare. La felicità è a portata di mano, devono solo trovare il coraggio di afferrarla.

Se hai un sogno devi proteggerlo
Se ami qualcuno devi inseguirlo

 

La furia di Roma di Roberto Fabbri è un grande romanzo narrante la storia del generale che divenne imperatore, Vespasiano, un uomo che dovrà saper fronteggiare imprevisti e intrighi più grandi di lui. Ne sarà in grado?

Titolo: La furia di Roma

Autore: Roberto Fabbri

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: Narrativa

Numero: 1807

ISBN: 978-88-2271-738-2

Pagine: 384

Costi: 4.99 euro / 12.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: 58 d.C. Roma è nuovamente in tumulto. L’imperatore Nerone si è perdutamente innamorato di Poppea, ma per riuscire ad averla deve assassinare sua moglie Ottavia. Vespasiano dovrà prestare molta attenzione. La nuova amante dell’imperatore, infatti, gli è tutt’altro che amica e la sua ascesa al potere non può che significare un imminente pericolo. Nel frattempo, le stravaganze di Nerone raggiungono un nuovo apice e minacciano di causare una terribile crisi finanziaria. Vespasiano è inviato in Britannia da Seneca, che vuole farsi restituire tutto il denaro prestato ai britanni, poiché Nerone vuole abbandonare la provincia. Lontano dall’Urbe, riuscirà a tener testa agli intrighi di palazzo?

 

L’obiettivo di Pepper è attirare l’attenzione di Hunter, sua grandissima cotta, nonché fratello della sua migliore amica. È disposta a tutto pur di raggiungere il suo scopo, persino accettare lezioni di seduzione dal barman Reece: con queste premesse, cosa potrà mai accadere ne L’inizio del gioco di Sophie Jordan?

Titolo: L’inizio del gioco

Serie: The Ivy Chronicles Series #1

Autrice: Sophie Jordan

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: First

Numero: 50

ISBN: 978-88-2271-401-5

Pagine: 288

Costi: 4.99 euro / 5.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Pepper è da sempre innamorata del fratello della sua migliore amica. Hunter è l’uomo perfetto, la chiave per ottenere tutto ciò che lei ha sempre desiderato: sicurezza, stabilità, una famiglia. Ma Pepper deve fare in modo che Hunter si accorga di lei, che smetta di vederla solo come “l’amica di sua sorella” e che inizi a considerarla una vera donna. Certo lei non può contare su una grande esperienza in fatto di uomini, ma ha intenzione di rimediare con l’aiuto di qualcuno che sa il fatto suo. E le sue compagne di università sembrano avere il candidato ideale, ma il barman Reece, pur essendo fantastico, è anche pericoloso, profondo, con un passato tormentato. Presto le “lezioni di seduzione” iniziano a sconvolgere le vite di entrambi, perché nessuno sa cosa può succedere quando si superano i preliminari e si fa sul serio.

 

Il nuovo libro di Marco Lucchetti è il racconto avvincente dell’esercito romano, la forza armata più potente dell’antichità, attraverso le armi letali che lo resero immortale e imbattibile.

Titolo: Le armi che hanno cambiato la storia di Roma antica

Autore: Marco Lucchetti

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: Saggistica

Numero: 556

ISBN: 978-88-2271-743-6

Pagine: 336

Costi: 4.99 euro / 10.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: L’esercito romano è considerato la forza armata più potente e preparata che la storia dell’antichità abbia mai visto. Le legioni furono sicuramente il motore che avviò la conquista del mondo allora conosciuto e lo scudo che difese per secoli i suoi domini. Questi addestratissimi soldati impiegarono armi micidiali, molte derivate dai popoli con cui vennero a contatto o di cui assorbirono le tradizioni. Nella narrazione viene dato ampio spazio anche alla Marina Militare, spesso dimenticata, che tanto contribuì alla realizzazione di un impero globale e alla creazione di una delle più grandi talassocrazie della storia. Un racconto sulla storia militare di Roma, con la descrizione del suo esercito, da Romolo (VIII secolo a.C.) a Maurizio (VI secolo d.C.), passando per il mitico re Artù, affiancato da un’esauriente cronologia delle guerre combattute e dall’elenco delle legioni più famose. Evoluzione, riforme, invenzioni, ingegneria, manualità e armi i cui nomi sono diventati simboli per eccellenza del soldato romano, allo stesso tempo guerriero, artigliere, geniere, operaio, contadino, falegname, muratore e marinaio.

 

La nuova coppia del seguito di Non tradirmi mai è formata da Tess, una ragazza con la testa sulle spalle e tantissime responsabilità ad incurvargliele, e Ryan, un uomo con il cuore spezzato felice come non mai della sua indipendenza spensierata. Siete pronti a scoprirli in Dimmi che ti manco di L. E. Bross?

Titolo: Dimmi che ti manco

Serie: Second Chance Series #2

Autrice: L. E. Bross

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: Narrativa

Numero: 1822

ISBN: 978-88-2271-741-2

Pagine: 256

Costi: 3.99 euro / 5.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Il cuore trova sempre il modo per indicarci la strada…

Tess è una ragazza testarda. Forte, indipendente, determinata. Completamente sopraffatta dalla responsabilità di dover crescere il fratellino. Ma può farcela. Deve farcela. Perché non lascerebbe a nessun altro il compito di occuparsi di Noah. Ryan è felice della sua vita spensierata. Non ha intenzione di farsi coinvolgere sentimentalmente, perché ha già vissuto una delusione d’amore e adesso che ha imparato la lezione non intende ripetere l’errore. È stata Tess a spezzargli il cuore, e ora il caso la mette sulla sua strada proprio quando lei ha più bisogno di aiuto. Ma Tess non è quel tipo di ragazza e non lo lascerà entrare nella sua vita. Neanche quando Noah comincia ad affezionarsi a lui. Neanche dopo aver trascorso una notte insieme. Neanche quando comincia a innamorarsi.

 

Addison Moore torna in Italia con il secondo volume della Someone to love Series: questa volta tocca ad Ally raccontarsi in Qualcuno come te.

Titolo: Qualcuno come te

Serie: Someone to love Series #2

Autrice: Addison Moore

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: First

Numero: 49

ISBN: 978-88-2271-400-8

Pagine: 384

Costi: 3.99 euro / 5.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Stare lontano l’uno dall’altra sembra impossibile…

In una notte d’estate Ally Monroe precipita letteralmente tra le braccia del classico cattivo ragazzo tatuato. Morgan Jordan è tutto quello da cui lei si è sempre tenuta alla larga: un playboy che proviene dalla classe operaia, mentre Ally cerca qualcuno con una posizione stabile, che le dia sicurezza. La loro relazione dovrebbe fermarsi a un’unica notte di passione, ma Ally scopre che Morgan è il migliore amico di suo fratello e non c’è proprio modo di stargli alla larga… né di sottrarsi alla pericolosa attrazione che è scattata tra loro. Ma più l’intesa cresce, più le difficoltà aumentano, perché tutto e tutti sembrano intenzionati a separare le loro strade.

 

Daniela Volontè ripropone in una versione unificata due suoi grandi romanzi, Sei l’aria che respiro e La dolcezza può far male, due coppie diverse, Claire e Ryan, Gabriele e Cassandra, infiniti batticuori.

Titolo: Sei l’aria che respiro – La dolcezza può far male

Autrice: Daniela Volonté

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: First

Numero: 47

ISBN: 978-88-2271-398-8

Pagine: 480

Costi: 3.99 euro / 5.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Claire è la ragazza più popolare del liceo: bella, bionda, capitano delle cheerleader e fidanzata del quarterback. Ryan è uno degli studenti migliori della scuola, ma non ha molti amici e nemmeno ne vuole. Quando però Claire e Ryan si trovano costretti a trascorrere del tempo insieme, qualcosa cambia… Gabriele è uno scrittore di successo, ma la sua vita è stata stravolta dal diabete. Cassandra ha paura di viaggiare da sola e quando, per cause di forza maggiore, deve partire per Milano, accetta di condividere l’auto. Sarà Gabriele a rispondere al suo annuncio. Entrambe le coppie sarebbero più che felici di dirsi addio, ma il destino ha deciso diversamente, e per tutti e quattro ha in serbo una sorpresa.

 

703 volte tua chiude la storia di Eden e Damon. In questo capitolo conclusivo, ora disponibile anche in formato cartaceo, la ragazza sarà costretta a una scelta obbligatoria: arrendersi all’inevitabile fato a cui sembra destinata o lottare per scoprire i segreti e dunque la verità?

Titolo: 703 volte tua

Autrice: L. F. Koraline

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: First

Numero: 48

ISBN: 978-88-2271-399-5

Pagine: 416

Costo: 5.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo)

Sinossi: Eden è disposta a perdonare tutto e a seguire il suo Damon in Mississippi ma, davanti alle porte della Blake Finance Corporation, riceve una sconcertante notizia. Il suo mondo si ferma. Un brutto incidente, ancora una volta, potrebbe distruggere tutta la sua vita. L’abbraccio di Sean è il suo unico conforto, l’unico riparo. Lui le chiede di dimenticare, di ricominciare, ma lei non è pronta ad arrendersi, perché qualcosa la spinge a credere che nulla è come sembra… Tra rivelazioni inaspettate e scoperte sconcertanti, Eden dovrà scegliere: arrendersi al destino o lottare per la verità?

 

Destini incrociati di Giulia Ross è un romanzo sugli incontri inattesi e sconvolgenti che il destino ci può riservare: anche questo libro approda in versione cartacea per la collana First.

Titolo: Destini incrociati

Autrice: Giulia Ross

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: First

Numero: 46

ISBN: 978-88-2271-397-1

Pagine: 320

Costo: 5.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo)

Sinossi: Amy Smith lavora in un caffè e abita in un piccolo monolocale nella periferia di Houston. È riservata, scontrosa e abitudinaria. Ogni martedì e giovedì pranza al Red Dragon, un ristorante cinese dove riesce a rilassarsi. Amy non si è ancora accorta che in quel locale qualcuno la osserva in silenzio, aspettando il suo arrivo.Finché un giorno, partecipando alle riprese di un gioco che verrà trasmesso su YouTube, Amy conosce Cai, il ragazzo che lavora al ristorante. All’inizio è quasi infastidita dall’odore di fritto che lui emana, ma quando le sue braccia la stringono, qualcosa cambia. Cai inizia a corteggiarla: ha dei modi di fare eleganti ed è molto delicato. Ma il suo passato è inaccessibile. La sua storia prima dell’arrivo a Houston è un mistero. Lentamente Amy si lascia andare e s’innamora. Lei è l’altro capo del filo rosso che lega il loro destino di anime gemelle, le dice Cai una sera. Il giorno dopo però, scompare nel nulla… Chi è, allora, quel ragazzo che Amy incontra quattro anni dopo? Che ha un nome diverso ma è identico a Cai?

 

È arrivato il metodo infallibile per riconoscere ed eliminare le spese nascoste, l’agenda del risparmio che ti mette ogni mese i soldi in tasca: Kakebo. L’arte giapponese di risparmiare giorno per giorno di Chiba Fumiko.

Titolo: Kakebo. L’arte giapponese di risparmiare giorno per giorno

Autrice: Chiba Fumiko

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: Grandi Manuali Newton

Numero: 510

ISBN: 978-88-2271-531-9

Pagine: 224

Costo: 7.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo)

Sinossi: I giapponesi sono i maestri del minimalismo e lo applicano a tutti gli aspetti della vita, che si tratti di ridurre all’essenziale l’arredamento o scatenare la creatività in cucina. Il cuore di questa filosofia risiede nel kakebo: un’agenda contabile in cui annotano tutte le loro spese e gli obiettivi di risparmio. Il procedimento è semplicissimo: all’inizio di ogni mese si apre il proprio kakebo e si stabilisce una cifra da raggiungere risparmiando. Poi, settimanalmente, si annotano le spese sostenute e si compila il bilancio. Avere visivamente presenti i propri conti consente di integrare il risparmio nella logica della vita quotidiana, ed è possibile migliorarsi di mese in mese. Usando il kakebo è più facile eliminare tutto il superfluo grazie a un metodo semplice ed efficace, e concentrarsi finalmente sulle cose veramente importanti.

 

Per la collana Anagramma, finalmente esce anche in formato cartaceo il quinto e ultimo romanzo della The Indebted Series di Pepper Winters, Maledetta voglia di te. L’avrete sicuramente già letto in digitale, ma, se amate sentire sotto le dita il fruscio delle pagine, questa è proprio un’occasione ghiotta a cui non potete sottrarvi.

Titolo: Maledetta voglia di te

Serie: The Indebted Series #5

Autrice: Pepper Winters

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Collana: Anagramma

Numero: 597

ISBN: 978-88-2271-346-9

Pagine: 352

Costo: 9.90 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo)

Sinossi: Un amore oscuro e irresistibile che consuma

Credevano di avere vinto. Di avere stretto un’alleanza che li avrebbe liberati entrambi. Ma non si sono accorti di cosa li attendeva al varco… Nila Weaver si è innamorata. Ha dato la sua anima a un uomo che credeva speciale. Ma nel farlo ha distrutto se stessa. Tre debiti sono stati pagati, mancano solo pochi giorni alla scadenza del quarto. L’Eredità del Debito ha quasi fatto un’altra vittima. Jethro Hawk si è innamorato. Ha abbassato le sue difese e ha lasciato entrare nel proprio cuore una donna che credeva potesse curarlo. Per un attimo si è sentito libero. Ma poi ha pagato un prezzo altissimo. Non c’è più amore. Solo guerra. La speranza è morta. Ora intorno a loro c’è soltanto morte.

Un altro debito sta attendendo di essere pagato…

 

Sarai mio per sempre è il quinto volume della Secretary Series di Melanie Marchande: tra le sue pagine, conosceremo Kimberly, una scrittrice che non ha mai raggiunto il successo desiderato con le sue pubblicazioni e, perciò, decide di assumere uno pseudonimo maschile.

Titolo: Sarai mio per sempre

Serie: Secretary Series #5

Autrice: Melanie Marchande

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 26 gennaio 2018

Collana: Narrativa

Numero: 1593

ISBN: 978-88-2270-881-6

Pagine: 117

Costo: 0.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Kimberly è una scrittrice, ma i suoi libri non hanno raggiunto il successo che si aspettava. Per questo motivo prende una decisione avventata: cominciare a pubblicare con lo pseudonimo di Landon Steele, un uomo con un carattere focoso e dominante che scrive in prima persona. Quando Mister Steele viene invitato in un prestigioso show televisivo, però, Kimberly è nei guai. Non ha altra scelta se non assumere qualcuno che impersoni la sua falsa identità. E Josh, un aspirante attore, sembra proprio fare al caso suo.

 
 

 
 

Con una sensibilità infinita, Sarah Barukh dà voce ai sentimenti e alle emozioni di una bambina che attraversa uno dei periodi più tumultuosi della Storia. Una fantastica ragazzina capace di trovare la propria strada in un mondo devastato dalla guerra e di trasmettere agli adulti la sua incrollabile fiducia nel futuro.

Titolo: Finché c’è musica

Autrice: Sarah Barukh

Casa editrice: Mondadori

Collana: Omnibus

Data di pubblicazione: 23 gennaio 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: brossura, ebook

ISBN: 978-88-0468-166-3 (cartaceo)

Pagine: 317

Costo: 19.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: 1946. La guerra è finita da qualche mese quando la piccola Alice incontra per la prima volta sua madre. Ha trascorso otto anni senza sapere chi fossero i suoi veri genitori, vivendo nascosta in una fattoria della campagna francese insieme a Jeanne, la balia incaricata di prendersi cura di lei fino al loro ritorno. Ora deve lasciare un mondo pieno di affetti per seguire una donna di cui non sa niente e che non è forte ed elegante come se l’era immaginata, ma silenziosa, dura, chiusa in se stessa, e con uno strano tatuaggio sul braccio. Parigi è caotica, rumorosa, Alice si sente subito spaesata. Ma è l’incapacità di rapportarsi con la madre che la fa soffrire di più: è evidente che durante la guerra Diane ha subito dei traumi («tua madre ha fatto grandi cose» le aveva raccontato un giorno Jeanne) e ora è in preda a continui incubi notturni. Ma proprio quando madre e figlia cominciano a stabilire una connessione, Diane si ammala di tubercolosi e la vita di Alice viene di nuovo stravolta: la madre viene ricoverata e l’assistente sociale le dice di aver rintracciato suo padre… È l’inizio di un importante viaggio che da Parigi la porterà a New York: grazie all’incontro con lo zio Vadim, cieco e scorbutico, ex reporter di guerra che ha girato l’Europa, Alice scoprirà che il suo passato nasconde un segreto imprevisto e si lascerà per sempre l’infanzia alle spalle.

 

Tragica testimonianza indiretta di una vita dilaniata da un fatidico errore e dallo strisciare del senso di colpa, ricostruita stralcio dopo stralcio da una scrittrice con una domanda a premerle la mente: chi era Elsa Weiss?

Titolo: L’insegnante

Autrice: Michal Ben-Naftali

Casa editrice: Mondadori

Collana: Scrittori italiani e stranieri

Data di pubblicazione: 23 gennaio 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: copertina rigida, ebook

ISBN: 978-88-0468-561-6 (cartaceo)

Pagine: 183

Costo: 19.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Chi è Elsa Weiss? Una donna dal passato indecifrabile, di cui lei stessa lascia trapelare pochissimo. L’infanzia in Ungheria, il legame con il fratello Jan che la fa ridere e infila dolcetti sotto il suo materasso, poi la fuga a Parigi come un momento felice di cui è vietato parlare, il matrimonio con Eric. Ma non sono altro che accenni fugaci di una memoria caparbiamente protetta e piena di buchi neri. Elsa Weiss è soprattutto l’insegnante. La professoressa d’inglese autoritaria come un generale, animata da un fervore quasi religioso per il suo lavoro, impenetrabile e rigorosa in tutto quello che fa: pagare le bollette, nuotare in piscina, insegnare. Poi un giorno, senza avvisaglie e con lo stesso lucido rigore delle sue lezioni, Elsa Weiss si toglie la vita lanciandosi nel vuoto dal palazzo dove abita a Tel Aviv. Un gesto che rimane inspiegabile e nasconde segreti angoscianti. Anni dopo, Michal Ben-Naftali decide di indagare la vita della sua insegnante, cercando di capire perché una donna così riservata e schiva a un certo punto si sia suicidata senza lasciare spiegazioni. Un’indagine a ritroso che fa luce su una delle storie più controverse della Shoah: il treno di Rudolf Kastner che avrebbe dovuto portare in salvo in Svizzera quasi duemila ebrei ungheresi, in cambio di denaro e preziosi. Su quel treno erano saliti Elsa e il marito, ma un cambiamento di percorso fa dirottare i trentacinque vagoni verso Bergen-Belsen, e solo mesi dopo i prigionieri riusciranno a essere liberati e a raggiungere la Svizzera. La salvezza e l’arrivo in Israele per Elsa si intrecciano con la tragica vicenda di Kastner, accusato di collaborazionismo e di essere moralmente partecipe delle colpe dei nazisti oltre ad aver favorito, in quella fuga disperata, i suoi concittadini. La storia di Elsa diventa così, tragicamente, lo specchio di quella di Kastner in una vertigine dove il senso di colpa dei sopravvissuti si mescola con il desiderio di vendetta, il Male con l’urgenza di fare giustizia. E la morte di Elsa e di Kastner sembra diventare il simbolo di un’ultima silenziosa richiesta: non che le loro vite vengano ricordate, quello no, ma piuttosto che siano lette altrimenti.

 

Romanzo brillante dalla narrazione all’ultimo sangue densa di echi letterari e suggestioni, in grado di far vibrare le corde di ciascuno di noi, anche di coloro che con la spada non si sono mai cimentati.

Titolo: Duelli

Autore: Andrea Bocconi

Casa editrice: Mondadori

Collana: Scrittori italiani e stranieri

Data di pubblicazione: 23 gennaio 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Brossura / Ebook

ISBN: 978-88-0468-553-1 (cartaceo)

Pagine: 144

Costi: 18.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Un giovane matematico dell’Ottocento ucciso in duello e finito fra le pagine di Alexandre Dumas; un samurai dell’era Tokugawa custode inflessibile di un antico codice d’onore; uno schermitore livornese d’inizio Novecento che parte alla volta dell’Ungheria per affrontare una sfida a fil di spada; e uno scrittore, Andrea Bocconi, che riesce a intrecciare, in un sapiente gioco di specchi, autobiografia, Storia e invenzione. Fil rouge di questa variopinta tessitura è l’arte della scherma, colta di volta in volta nella sua origine cavalleresca, nella sua tragicità di arma fatale, nella sua dimensione esistenziale di sfida continua a valicare i propri limiti. E con il mutare degli scenari, cambia magistralmente anche lo stile di Bocconi: scanzonato e ironico quando si accosta alla propria esperienza di schermitore; ampio e strutturato quando racconta, prendendo a prestito la penna dell’autore dei Tre moschettieri, le vicende del matematico Galois; essenziale e geometrico nel rievocare le atmosfere del Giappone del Diciassettesimo secolo.

 

Regina delle fanfiction e già acclamata dalla critica per l’esordio Comunque vada non importa, Eleonora C. Caruso in questo romanzo conferma il suo grandissimo talento letterario affondando senza timore, e con la voce di una vera scrittrice, in una materia densa, oscura, palpitante – la vita, che deve pur essere qualcosa di più della somma di ciò che abbiamo perduto.

Titolo: Le ferite originali

Autrice: Eleonora C. Caruso

Casa editrice: Mondadori

Collana: Scrittori italiani e stranieri

Data di pubblicazione: 23 gennaio 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-0468-555-5 (cartaceo)

Pagine: 352

Costi: 19.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Siamo a Milano, negli anni di Expo. Dafne ha venticinque anni, studia Medicina, è benestante, graziosa e giudiziosa, e ha un tale bisogno di essere amata da non voler capire che la sua relazione sta andando in pezzi. Davide è uno studente di Ingegneria fisica al Politecnico, vive in periferia, ha la bellezza timida e inconsapevole di chi da bambino è stato grasso e preso in giro dai compagni di scuola. Dante ha quarant’anni, è un affascinante uomo d’affari, ricco e in apparenza senza scrupoli, capace di tenerezza soltanto con la figlia Diletta. Dafne, Davide e Dante non lo sanno, ma tutti e tre hanno in comune una cosa: stanno con lo stesso ragazzo. Si tratta di Christian: ex modello, bellissimo. Seduttivo, manipolatore, egocentrico, Christian ha in sé i mostri e la magia: è bipolare, e alterna picchi di irrefrenabile euforia a terrificanti abissi depressivi, trascinando nel suo mondo spezzato anche Julian, il fratello adolescente, per cui prova un affetto eccessivo, quasi soffocante. Christian catalizza e amplifica come un prisma i desideri di Dafne, Davide e Dante, e le vite di questi quattro personaggi finiscono per intessersi così fittamente che nemmeno al momento della verità – e alla caduta che ne consegue – riusciranno a slegarsi.

 

Con maestria Antonella Cilento, voce originalissima nel panorama italiano contemporaneo, ci guida in un romanzo che s’ispira alla storia e la tradisce, che gioca con il fantastico e la magia in omaggio all’inesauribile capacità umana di inventare trame e personaggi.

Titolo: Morfisa o l’acqua che dorme

Autrice: Antonella Cilento

Casa editrice: Mondadori

Collana: Scrittori italiani e stranieri

Data di pubblicazione: 23 gennaio 2018

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-0468-556-2 (cartaceo)

Pagine: 405

Costi: 20.00 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Teofanès Arghìli, pavido e velleitario poeta bizantino, che in mancanza di storie proprie si ostina a ricopiare quelle degli scrittori classici che più ammira, è stato inviato, suo malgrado, nella Napoli pagana e pericolosa dell’anno Mille dalle Imperatrici di Bisanzio per una delicata missione diplomatica: condurre in sposa la figlia del Duca napoletano a Costantinopoli. Al suo approdo Teofanès – smanioso di tornare a casa, diventare famoso come ha sempre sognato e riabbracciare l’uomo che ama, Michele Psello – viene accolto da una macabra sorpresa: la testa della giovane duchessa è stata ritrovata nelle reti di un pescatore.
Chi l’ha uccisa? E perché? Come Teofanès scoprirà, i partiti a Napoli sono più d’uno: c’è chi giura fedeltà all’Impero e chi trama in segreto, ci sono i Normanni, barbari e ambiziosi, gli invidiosi Salernitani, i potenti e rozzi Longobardi, i Mori, che dalle coste siciliane risalgono il Tirreno. E ci sono anche contrapposti partiti di donne, chi fedele a san Gennaro, chi a Virgilio Mago. Eppure, della morte della giovane duchessa il popolo incolpa una misteriosa balena che di notte naviga al largo di Napoli. Sarà vero che la balena nasconde una bambina magica, capace di mutare forma? È qui che entra in scena Morfisa, protettrice di Napoli e della creatività celata nel cuore degli umani: è a lei, e a un misterioso Uovo capace di salvare Napoli e insieme di suggerire storie, che Teofanès cercherà di rubare il segreto per diventare un grande poeta. L’avidità e l’ossessione precipiteranno Teofanès in un vorticoso viaggio attraverso i secoli e i continenti, fino alla Napoli contemporanea sull’onda di una incombente apocalissi.

 

Il libro che rivoluziona il modo di imparare l’inglese perché la realtà viene prima della grammatica!

Titolo: Real life english. Impara l’inglese che si parla davvero

Autore: John Peter Sloan

Casa editrice: Mondadori

Collana: Vivere meglio

Data di pubblicazione: 23 gennaio 2018

Genere: Saggio multilingua

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-0467-496-2 (cartaceo)

Pagine: 286

Costi: 18.90 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Perché quando parlano gli inglesi o gli americani non ci capisci quasi niente? Perché la maggior parte dei corsi si concentra soprattutto sulla grammatica. E per rispettare la regola ti insegnano dei dialoghi totalmente innaturali. Il 90% dell’inglese che viene insegnato nei corsi tradizionali è la lingua formale, cioè quella che nella vita di tutti i giorni si usa solo il 10% delle volte. Il vero inglese che usiamo fra noi normalmente non viene mai insegnato. Se vuoi imparare l’inglese che parliamo noi inglesi e americani davvero devi conoscere i dialoghi della vita reale. In Real life English prima guardiamo l’inglese vero, e solo dopo ci occupiamo della grammatica e di tutto il resto. Preparati a scoprire cosa può capitarti al pub, a casa, nei negozi, in giro per le strade e in molti altri posti. Preparati a scoprire la differenza tra il British English e l’American English. A imparare la vera pronuncia con i file audio online (gratuiti, of course).

 

Sulla base di un’ampia documentazione inedita e di una sapiente ricognizione delle fonti, Franzinelli racconta come si svolsero effettivamente i fatti, sfrondandoli della deformazione manichea e ideologica con cui sono stati spesso tramandati in scritti e discorsi celebrativi. Nella convinzione che, per comprendere un periodo così drammatico della nostra storia, si debba intraprendere un viaggio nell’orrore e guardarlo in faccia, anche per imparare a riconoscere i meccanismi oscuri dell’animo umano e trovare – forse – possibili antidoti.

Titolo: Tortura. Storia dell’occupazione nazista e della guerra civile (1943-45)

Autore: Mimmo Franzinelli

Casa editrice: Mondadori

Collana: Le scie

Data di pubblicazione: 23 gennaio 2018

Genere: Saggistica

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-0468-589-0 (cartaceo)

Pagine: 285

Costi: 20.00 euro / 10.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: La tortura riemerge periodicamente nelle cronache quotidiane, con vicende che impressionano l’opinione pubblica. Manca, tuttavia, a oggi una ricostruzione documentata del periodo in cui in Italia si torturò in modo diffuso: dall’autunno 1943 alla primavera 1945, nel territorio della Repubblica sociale occupato dai tedeschi. Attraverso fonti inedite depositate in archivi pubblici e privati Mimmo Franzinelli ripercorre il diverso uso della tortura da parte dei militari germanici e dei vari gruppi armati della Rsi, raccontando i più famigerati luoghi di sevizie, ma anche alcuni personaggi che seppero eroicamente resistere a ogni pressione. Senza nascondere che proprio grazie a questi trattamenti disumani si riuscì a infliggere danni enormi alla rete clandestina antifascista. Vengono inoltre spiegate le tecniche impiegate dalla Banda Koch, dalla Legione Muti e dai principali gruppi speciali di polizia. Si racconta di staffette partigiane cadute nelle mani del nemico, ma anche delle sevizie praticate da taluni partigiani, in violazione delle stesse norme stabilite dal CLN in materia di trattamento dei prigionieri. E nelle pagine finali si spiega come, grazie all'”amnistia Togliatti”, molti “torturatori efferati” l’abbiano passata liscia, senza rispondere penalmente dei loro crimini.

 
 

 
 

Mezzanotte alla Libreria delle Grandi Idee è un thriller ambientato nel mondo degli amanti dei libri, fra personaggi che alla passione per la lettura e per il sapere hanno votato la propria vita, fino alle conseguenze più estreme.

Titolo: Mezzanotte alla libreria delle grandi idee

Autore: Matthew Sullivan

Traduttore: L. Bernardi

Casa editrice: Longanesi

Collana: La Gaja scienza

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Genere: Gialli, Thriller

Formati: Copertina rigida / Ebook

ISBN: 978-88-3044-312-9 (cartaceo)

Pagine: 356

Costi: 17.60 euro / 8.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo), Amazon (ebook)

Sinossi: Lydia è una ragazza schiva e introversa. Ama nascondersi fra i suoi adorati libri e fra gli scaffali della Libreria delle Grandi Idee presso cui lavora, nel cuore di Denver, Colorado. Una libreria che, in particolare nelle ore di apertura serali, si popola di bizzarri bibliomani che fra i volumi passano lunghe ore. Una sera, poco dopo la chiusura, a Lydia tocca una sconcertante, terribile sorpresa. Uno degli abituali frequentatori, il giovane Joey, si è impiccato fra gli scaffali del piano superiore. Prestandogli i primi soccorsi, Lydia fa una scoperta che cambierà la sua esistenza: dalla tasca dei jeans di Joey spunta una foto. Una foto che ritrae lei da bambina. Perché Joey si è suicidato proprio in libreria? Per quale motivo teneva in tasca quella foto? E perché Lydia ha l’impressione che sia solo il primo di una serie di messaggi che Joey le ha lasciato prima di morire, affidandoli ai libri? Nel tentativo di scoprire la verità, Lydia rievoca immagini di una terribile notte della sua infanzia, dettagli sepolti da tempo nella memoria. E insieme ai ricordi riemergono presenze che pensava di aver lasciato ormai nel passato, come quella di suo padre.