Mentre la sottoscritta si decide a terminare la recensione in corso -prima della fine della settimana la posterò, non preoccupatevi-, penso sia giunto il momento buono per il nuovo appuntamento con la rubrica Tra gli scaffali con…, in cui vedremo le tre uscite di questa settimana.

Con Triskell Edizioni non ci sentiremo mai soli, ormai questo è più che assodato e lo dimostriamo ancora un’altra volta attraverso il presente articolo, nel quale le fa compagnia anche la casa editrice flower-ed.

Let’s go and read below!

Domani sarà un grande giorno per il Made in Italy. Velia Rizzoli Benfenati approda in Triskell Edizioni con The Hustler, la storia di uno stilista, Richard Fisher, e il suo modello estetico, Matthew Steinbeck.
Nonostante le loro problematiche personali, riusciranno a incontrarsi a metà strada e permettere all’amore di inondarli?

Titolo: The Hustler

Autrice: Velia Rizzoli Benfenati

Casa editrice: Triskell Edizioni

Data di pubblicazione: 21 dicembre 2017

Genere: Contemporaneo

Formati: Pdf, Epub, Mobi / Cartaceo

ISBN: 978-88-9312-339-6

Pagine: 222

Costi: 4.99 euro / 12.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Può l’incontro casuale fra uno stilista affermato e un affascinante modello e rent-boy essere l’inizio di una storia d’amore? Sì, se lo stilista vede nel giovane il suo modello estetico e il modello trova nel suo pigmalione quella comprensione e quella cura che non ha mai avuto sino ad allora. Ma la vita pone i suoi paletti: il famoso Richard Fischer e l’ambitissimo hustler Matthew Steinbeck hanno delle zone d’ombra nelle loro complesse esistenze.
Matthew nasconde un segreto: un grande amore che lo spinge a prostituirsi e da cui non si separerà mai. E Richard un carattere spesso troppo debole per opporsi alle avversità.
Riuscirà lo stilista a conquistare il ragazzo e a liberarlo da quel giogo che sembra costringerlo a una vita infelice? Oppure troverà un nuovo amore con cui costruire un futuro più semplice insieme?
Matthew si lascerà conquistare o il suo grande amore verrà sempre e comunque prima di tutto? E perché una persona che ama così tanto un’altra la spinge alla prostituzione?

 

Che Natale sarebbe senza racconti a tema? Un po’ come la vita senza la Nutella. Se, poi, queste piccole parentesi letterarie vertono su personaggi da noi amati, allora bisogna proprio dire che i regali caratteristici del periodo sono arrivati in anticipo. E noi siamo più che pronti per scartarli!

Titolo: Adrien English e il mistero di Natale

Titolo originale: So This is Christmas

Serie: Adrien English #5.5

Autore: Josh Lanyon

Casa editrice: Triskell Edizioni

Data di pubblicazione: 24 dicembre 2017

Traduttrice: Chiara Messina

Genere: Mystery

Formati: Pdf, Epub, Mobi / Cartaceo

ISBN: 978-88-9312-340-2

Pagine: 130

Costi: 3.99 euro / 10.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Tornato a casa in anticipo dopo aver trascorso il Natale nella cara, vecchia Inghilterra, l’investigatore dilettante a tempo perso Adrien English è costretto a fare i conti con delle allarmanti novità in famiglia e, come se non bastasse, una vecchia conoscenza si fa viva in cerca di aiuto per rintracciare il fidanzato scomparso.
Per sua fortuna, Adrien conosce un bravo detective privato…

Debora Lambruschini, redattrice del sito Critica Letteraria, esordisce nella collana Windy Moors di flower-ed con un saggio dedicato alla New Woman nella letteratura vittoriana, esaminando quel periodo di mutamenti sociali e studiando l’opera di quattro scrittrici inglesi di fine Ottocento, un tema decisamente importante che per la prima volta viene affrontato in un saggio in lingua italiana.

Titolo: La New Woman nella letteratura vittoriana

Autrice: Debora Lambruschini

Casa editrice: flower-ed

Data di pubblicazione: 20 dicembre 2017

Genere: Saggi

Formato: Epub, Mobi

ISBN: 978-88-85628-14-4

Costo: 7.99 euro

Link d’acquisto: Amazon

Sinossi: Alla fine dell’Ottocento, si concluse la grande stagione del romanzo vittoriano e per la narrativa inglese si pose la questione di trovare nuovi mezzi espressivi idonei a interpretare le complessità del mondo contemporaneo, teso fra tradizione e modernità. Fu la forma narrativa breve a rappresentare, meglio di altre, lo spirito del tempo: la short story, libera dai canoni estetici tradizionali, permise agli autori un grado di sperimentazione, linguistica e tematica, maggiore rispetto al romanzo. Un contributo fondamentale allo sviluppo del genere fu dato dalle scrittrici, tra le quali George Egerton, Sarah Grand, Mona Caird ed Ella D’Arcy furono le più attive. Accomunate dal desiderio di riflettere sulle problematiche sociali e culturali del tempo, con particolare attenzione alla Woman Question, e di trovare una forma estetica capace di rappresentare il nuovo modello femminile incarnato dalla New Woman, contribuirono al dibattito nella definizione di nuovi codici morali: il punto di vista femminile, l’attenzione per l’analisi psicologica dei personaggi, il superamento dei codici narrativi vittoriani, la riflessione sul matrimonio, il desiderio sessuale femminile, l’educazione, la maternità, la solidarietà fra donne furono solo alcune delle tematiche centrali nella loro produzione letteraria.