Anche in questo mese di Novembre le nostre case editrici di fiducia non si fermano neppure per un secondo: il nuovo appuntamento della rubrica Tra gli scaffali con…, infatti, va a rappresentare un piatto davvero ghiotto da cui attingere sostentamento.

Sei libri vi aspettano: cinque freschi freschi dell’attuale settimana e un “intruso” che però accogliamo a braccia aperte, come solo noi amanti dei cari libri potremmo mai fare.

Proprio oggi esce per Triskell Edizioni una storia in cui si vedranno come protagonisti un “drago” e una fanciulla in pericolo. Non stiamo assolutamente parlando di un fantasy, ma del nuovo romance sportivo e contemporaneo di RJ Scott, primo volume della serie Ice Dragons Hockey dal titolo Il codice.

Titolo: Il codice

Titolo originale: The code

Serie: Ice Dragons Hockey #5

Autrice: RJ Scott

Casa editrice: Triskell Edizioni

Data di pubblicazione: 7 novembre 2017

Traduttrice: Maria Josè Ruffo

Genere: Contemporaneo, Romance sportivo

Formati: Pdf, Epub, Mobi

ISBN: 978-88-9312-295-5

Pagine: 184

Costo: 4.49 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: La vita e la carriera di Ryan Flynn nella squadra di hockey degli Ice Dragons sono scandite da un codice: amicizia, lealtà, rispetto, guida e protezione. Quando la sorella del suo migliore amico lo chiama perché la riaccompagni a casa dopo una rapina, è solo con un enorme sforzo di volontà che Ryan si ricorda che per lui la ragazza è off-limits. Non importa che lei rappresenti una tentazione troppo forte per un uomo già sull’orlo del precipizio: Ryan ha promesso a suo fratello che non
permetterà a nessuno sportivo professionista di avvicinarla, e ciò include anche lui.
Kat ha desiderato Ryan Flynn sin dal primo momento in cui lo ha visto, ma c’è un problema: il giocatore di hockey è il migliore amico di suo fratello e i due sono legati da un complicato codice cavalleresco, sia fuori che dentro la pista. Quando lui la salva e la riporta a casa, Kat gli chiede un bacio e Ryan è ben felice di accontentarla. Le cose, però, sfuggono loro repentinamente di mano quando quel singolo bacio si trasforma in qualcosa da tenere nascosto al fratello di lei. Riuscirà Ryan, il coriaceo difensore dei Dragons, a non vedere Kat come
qualcosa di più che la sorella del suo migliore amico? E riuscirà Kat a catturare e tenere per sé quel “drago” che rappresenta la sua metà?

 

È il 1959 l’ambientazione temporale di Nemico di se stesso: in questa storia, da una parte abbiamo l’agente Thomas Webber, un marito devoto che rappresenta un pilastro importante nella comunità di Ramer; dall’altro lato, invece, c’è Ben Parker, un uomo ormai stanco di nascondersi dietro a una maschera che lo trasfigura, un individuo costretto dalla società a celarsi agli occhi del suo prossimo.
Cosa può succedere se due persone del genere si incontrano? Per saperlo, basta leggere il nuovo libro di S.J.D. Peterson.

Titolo: Nemico di se stesso

Titolo originale: Rival Within

Autore: S.J.D. Peterson

Casa editrice: Triskell Edizioni

Data di pubblicazione: 10 ottobre 2017

Traduttrice: Karin Arreghini

Genere: Storia contemporanea

Formati: Pdf, Epub, Mobi / Cartaceo

ISBN: 978-88-9312-296-2

Pagine: 200

Costi: 4.99 euro / 11.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: L’agente Thomas Webber ha fatto tre voti: a sua moglie un voto nuziale, a Dio di resistere alla tentazione e alla polizia di far rispettare la legge. Ma quando un tornado colpisce il suo paesino e Tom è costretto a mettersi al riparo con uno sconosciuto, i desideri a lungo repressi tornano a galla e gli è impossibile resistere.
Ben Parker ha nascosto la sua vera natura per tutta la vita. Nel 1952 le leggi sono chiare e farsi scoprire significherebbe marcire in galera, emarginato o, peggio, condannato a morte. Conclusa la guerra non riesce a trovare lavoro e decide di darsi alla macchia. Sette anni dopo è ancora arrabbiato e stanco di nascondere al mondo chi è davvero. Dopo aver incontrato Thomas, Ben riesce per la prima volta a immaginare di sistemarsi. C’è solo un problema: ha già costretto Thomas a infrangere la legge e a fargli da alibi. E poi c’è il piccolo ostacolo della moglie di Tom, la sua famiglia e il suo impegno con la cittadina di Ramer.

 
 

 
 

Pubblicato nel 1870, Uomo e donna combina il ritmo serrato e la trama ben congegnata dei romanzi più famosi di Collins con la critica sociale, scagliandosi contro le contraddizioni delle leggi vigenti sul matrimonio e sulla proprietà e contro una generazione che ha abbandonato l’affinamento dell’intelletto per dedicarsi al culto dei muscoli e alla pratica di sport violenti.

Titolo: Uomo e donna

Autore: Wilkie Collins

Casa editrice: Fazi Editore

Data di pubblicazione: 9 novembre 2017

Traduttrice: Alessandra Tubertini

Genere: Classici

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-9325-266-9

Pagine: 720

Costi: 9.99 euro / 18.50 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Anne Silvester, giovane e raffinata, è accolta come istitutrice presso la famiglia di Lady Lundie, amica d’infanzia della sua sfortunata madre, e diviene inseparabile dalla figlia di lei, Blanche. Quando il nobile Geoffrey Delamayn, aitante sportivo da tutti idolatrato per le sue doti atletiche ma privo di cervello, la seduce compromettendone la reputazione, Anne, pur non amandolo, è costretta a cercare di salvare il proprio onore progettando un matrimonio segreto. Ma si trova in Scozia, e qui le leggi sul matrimonio sono così ambigue e inconsistenti che finisce con l’essere accusata di aver sposato Arnold, il fidanzato della sua cara amica Blanche. Dopo una serie di colpi di scena, la verità verrà ristabilita, ma per Anne si rivelerà la peggiore delle condanne: Geoffrey, infatti, minato nel fisico e nello spirito dal troppo allenamento sportivo, decide di tenerla segregata in casa finché non avrà trovato il modo di ucciderla per essere libero di sposare una ricca ereditiera. In un’atmosfera sempre più cupa e claustrofobica, il romanzo scivola lentamente verso la tragedia, dominato dalla figura sinistra e inquietante di Hester Dethridge, l’anziana cuoca muta dal passato oscuro e terribile alla quale è affidato il compito di tirare le sorti della vicenda.

 

Per quieto vivere è un romanzo sulle trame del passato e i nodi del presente, una storia in cui nessuno è in pace: l’autore, con grande abilità mimetica e introspettiva, tratteggia una galleria di personaggi tormentati dalla propria storia, la cui lotta per trovare requie sembra imprescindibilmente legata al distacco e al disincanto.

Titolo: Per quieto vivere

Autore: Massimiliano Smeriglio

Casa editrice: Fazi Editore

Data di pubblicazione: 9 novembre 2017

Genere: Narrativa contemporanea

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-9325-280-5

Pagine: 222

Costi: 7.99 euro / 16.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: 4 giugno 1944. Una donna si getta dal decimo piano di un caseggiato popolare per sfuggire al linciaggio della folla. È la portiera del palazzo che, fedele al regime fascista, con le sue denunce ha provocato la condanna a morte di alcuni giovani partigiani. Settant’anni dopo, il nipote, un uomo superficiale e indolente che ha ereditato il ruolo di portiere nel medesimo stabile, è all’ossessiva ricerca dei responsabili del suicidio della nonna. Sotto il suo sguardo morboso si dipanano le vite dei condomini: un giornalista colpito da una malattia degenerativa accudito amorevolmente dal figlio; un’anziana donna, considerata matta, che cela nella sua follia un terribile passato; un uomo che è al contempo spacciatore pregiudicato e padre premuroso; una bambina enigmatica e solitaria; un padre in fin di vita e un ragazzo addolorato dall’indifferenza che sente per la sorte del genitore. Il portiere osserva e si nutre dei tormenti di questa umanità disgregata, ma quello che prova non è che sprezzante distacco: nel suo cuore c’è posto solo per il rancore.

 
 

 
 

Come vento sul monte è la prima pubblicazione di Alessandra Carnovale che rappresenta non solo il premio letterario Parole Magiche, di cui è risultata vincitrice, ma anche il coronamento di un’esistenza dedicata all’arte e alla poesia.
I suoi versi hanno la capacità di rimandare alla prospettiva di una vita normale, sempre disattesa dal dialogo impossibile, dalla speranza inutile e dalle distanze.

Titolo: Come vento sul monte

Autrice: Alessandra Carnovale

Casa editrice: flower-ed

Data di pubblicazione: 9 novembre 2017

Genere: Poesia

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-85628-10-6

Costi: 4.99 euro / 9.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Le donne, l’arte, gli amori. In questa raccolta di 45 poesie, Alessandra Carnovale mette in scena, con tocco ironico, come in un carosello, storie di relazioni incerte, precarie, in cui il risveglio emotivo risulta spropozionato rispetto alla reale natura del rapporto, esasperando così l’aspetto paradossale di questi amori moderni, davanti ai quali solo l’arte si rivela capace di condurre oltre il pragmatismo opportunista e di sollevare dal nichilismo. Tuttavia, il cammino delle donne verso la pienezza è ancora lungo e pieno di inciampi, nonostante la guida di maestre del calibro di Atena o Ipazia d’Alessandria, e così la donna continua a pagare “sulla propria carne/ogni intrusione esercitata/con la pretesa/di condizionare la sua vita”. Un profondo amore per la tradizione culturale occidentale si evidenzia sin dal titolo e attraversa tutta la raccolta, inchinandosi a omaggiare, tra gli altri, Saffo, Catullo e Shakespeare, in un dialogo intenso che è linfa di vita.

Il penultimo giorno di ottobre è uscito un nuovo libro per la Collana Floreale di PubMe: Come la pioggia, accarezzami l’anima è un romanzo d’amore, dove emergono tematiche quali la crescita, il cambiamento, la perdita e la forza di ricominciare da capo, un libro che, praticamente, è capace di rimanervi nel cuore.

Titolo: Come la pioggia, accarezzami l’anima

Autrice: Elisabetta R. Brizzi

Casa editrice: Collana Floreale (PubMe)

Data di pubblicazione: 30 ottobre 2017

Genere: Romance

Formati: Ebook / Cartaceo

Pagine: 357

Costi: 2.99 euro / 16.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Elena ha 25 anni e una laurea quasi raggiunta. Dopo essere stata abbandonata da Davide, il ragazzo amato per cinque anni, si ritrova ad attraversare uno dei momenti più difficili della sua vita. Quella separazione infatti la getta nello sconforto più totale e le fa perdere ogni tipo di fiducia nei confronti dell’amore, convincendola che sarebbe stato meglio farne a meno. Quando è ormai decisa a voltare pagina e a concentrarsi solo sullo studio e su se stessa, fa la fortuita conoscenza di Amedeo Corsini. L’uomo, un musicista di fama internazionale in crisi creativa da oltre un anno, si è rifugiato nella casa d’infanzia per ritrovare se stesso e soprattutto la sua musica. Dopo un incontro burrascoso, tra i due nasce un forte legame che con il tempo si trasforma in amore. La vita però mescola di nuovo le carte in tavola facendo riavvicinare Elena a Davide.