Già ieri abbiamo riscontrato quante nuove uscite interessanti questo fine ottobre ci sta riservando. Quindi, perché non continuare su questa linea e approfondirla attraverso l’appuntamento odierno con la rubrica Tra gli scaffali con…?

All’appello rispondono Triskell Edizioni, Fazi Editore, Leone Editore e Scrittura & Scritture: pronti per appuntarvi tanti bei titoli da assaporare sotto una bella copertina e con in mano una tazza fumante di liquido ristoratore?

Già padre della serie Summit City, questa volta Ethan Day si cimenta con un altro romanzo, Così come sei, andando a raccontare le pene di Julian che, innamorato da sempre del suo coinquilino Danny, cerca, attraverso le uscite con Andy, di dimenticarlo poiché il suo amore per quel venditore di libri usati pare decisamente a senso unico.

Titolo: Così come sei

Titolo originale: As you are

Autore: Ethan Day

Casa editrice: Triskell Edizioni

Data di pubblicazione: 23 ottobre 2017

Traduttrice: Ilaria D’Alimonte

Genere: Contemporaneo

Formati: Pdf, Epub, Mobi

ISBN: 978-88-9312-286-3

Pagine: 169

Costo: 4.49 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Operazione Danny: questo è tutto ciò che il barista, recentemente laureato, Julian Hallowell ha avuto in mente nell’ultimo anno. Julian potrà anche non essere certo di quel che vuole fare nella vita, ma sa con certezza di essere innamorato del ragazzo della porta accanto. Anzi, della stanza accanto, il suo coinquilino Danny Wallace.
Danny possiede una libreria di testi usati appena fuori dal campus universitario, ma anche se Julian fa del suo meglio per farlo innamorare di sé, tutti i suoi sforzi sembrano vani. Danny non sembra vedere in lui altro che un coinquilino e un amico. Perciò quando un nuovo ragazzo trasferitosi in città, Andy Baker, lo invita a uscire, Julian non riesce a pensare a un buon motivo per dirgli di no.
Julian ha già istituito un’Operazione Danny al Contrario, cosa che, ne è certo, cancellerà dalla sua mente tutte le fantasie amorose ed erotiche che nutre per il suo coinquilino. È pronto ad andare avanti e a cercare un altro Uomo Ideale, e Andy potrebbe essere quello giusto.

 

Con Forte abbastanza continua la serie Family di Cardeno C. che, attraverso questo secondo volume, ci narra la storia di Emilio e Spencer, un operaio edile e un professore, due mondi diversi e separati che però possono incontrarsi a metà strada se l’amore fa da anello di congiunzione.

Titolo: Forte abbastanza

Titolo originale: Strong Enough

Serie: Family #2

Autore: Cardeno C.

Casa editrice: Triskell Edizioni

Data di pubblicazione: 27 ottobre 2017

Traduttrice: Barbara Cinelli

Genere: Contemporaneo

Formati: Pdf, Epub, Mobi

ISBN: 978-88-9312-291-7

Pagine: 188

Costo: 4.99 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook)

Sinossi: Quando il ventiduenne Emilio Sanchez vede l’affascinante Spencer Derdinger passare vicino al cantiere in cui lavora, decide che il suo obiettivo è quello di sedurre il timido professore. Riuscire a portarsi a letto Spencer non è difficile, ma Emilio si rende ben presto conto che guadagnarsi la fiducia di un uomo profondamente ferito richiede tempo e pazienza. E con un premio così bello e dolce come Spencer che lo aspetta, Emilio decide di essere abbastanza forte da affrontare la sfida.
Spencer si sorprende quando viene avvicinato dal bellissimo operaio edile che ha ammirato di nascosto al sicuro dalla finestra del suo ufficio. E per la prima volta in trentotto anni, si comporta spontaneamente e porta Emilio a casa con sé.
Quando un incontro casuale ha tutte le potenzialità per trasformarsi in amore, Spencer si rende conto che se vuole costruire una vita con Emilio, dev’essere forte abbastanza da sconfiggere i propri demoni e imparare a fidarsi di nuovo.

 
 

 
 

Leone Editore non si smentisce neanche questa settimana e pubblica un altro volume per la collana Sàtura: torna Angelo Vaccari, pronto a sconvolgere e ammaliare il lettore con il suo nuovo romanzo, Vendetta, dove intrighi sangue e religione si intrecciano dando vita a un filone narrativo che non potrà non irretirvi l’animo.

Titolo: Vendetta

Autore: Angelo Vaccari

Casa editrice: Leone Editore

Data di pubblicazione: 26 ottobre 2017

Collana: Sàtura

ISBN: 978-88-6393-421-2

Pagine: 326

Costo: 12.90 euro

Sinossi: Quali e quante nefandezze, in nome di un Dio? La scoperta di un terribile segreto, nascosto fra le mura della sontuosa abbazia di Nonantola, scatena l’ira dell’impavido Italo e la sua sete di rivalsa. A muovere le sue eroiche gesta, un solo e unico scopo: quello di punire la morte di Rosa, sua amata, deceduta per mano del perverso abate Bonifacio. La fede del giovane vacilla, tormentato dal cruccio di non essere riuscito a salvare la sua diletta e animato dai propositi di rivalsa che lo spingono a partire per la Palestina, sulle tracce dell’abate, spedito in Terra Santa a espiare le sue colpe. Le aride lande del Medio Oriente e le truci battaglie della Terza Crociata fanno da sfondo a questa storia di fede, di sangue e di vendetta.

Biografia dell’autore: Angelo Vaccari è nato a Nonantola dove risiede tuttora. Dopo una brillante carriera in banca, ha cominciato a scrivere romanzi per conciliare le sue due grandi passioni: il suo paese e la storia. Ha partecipato e vinto decine di concorsi letterari con i suoi romanzi storici, e il suo maggior auspicio è che i lettori abbiano la possibilità di studiare leggendo racconti avventurosi e appassionanti.

 
 

 
 

Nelle sue ultime lezioni all’Università di Heidelberg, tenute nel semestre estivo del 1961, Karl Jaspers affronta il tema della relazione tra filosofia e rivelazione, un argomento che ha occupato gran parte della fase finale del suo pensiero.
Grazie a queste brevi e dense otto lezioni possiamo ascoltare la viva voce del filosofo, seguirla nelle sue improvvise intuizioni, nei suoi inaspettati collegamenti concettuali e farci irretire da uno dei pensatori più profondi del suo secolo.

Titolo: Cifre della trascendenza

Autore: Karl Jaspers

Casa editrice: Fazi Editore

Data di pubblicazione: 26 ottobre 2017

Traduttore: Federico Ferraguto

Genere: Saggi

Formato: Cartaceo

ISBN: 978-88-9325-196-9

Pagine: 110

Costo: 18.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (cartaceo)

Sinossi: È proprio qui che le riflessioni più squisitamente esistenziali del filosofo trovano un’affinità, attecchiscono e sbocciano in un terreno prettamente teologico. Jaspers cerca di conciliare due dimensioni in apparenza contradditorie dell’uomo: la sua limitatezza e il suo anelito verso il trascendente. All’appello di questa dimensione altra, di fronte alla quale il linguaggio e la comprensione dell’uomo subiscono un eterno scacco, ci sono due risposte fondamentali. Una è quella che passa attraverso le cifre: esse sono il raccordo, e il racconto, con cui l’esistenza umana si riappropria della sua origine. Sono i gesti esistenziali, le immagini, i momenti, uniche istanze per noi comprensibili, attraverso cui la trascendenza ci fa pervenire il suo richiamo. «Le cifre sono moltissime. Non è possibile ricondurre a un denominatore comune quelle apparse nel corso della storia o nell’Antico e nel Nuovo Testamento. […] È fondamentale che le cifre siano storiche, cioè uniche nella loro forma. Pertanto non si parla di Dio in sé, ma del Dio di Abramo e Giacobbe, o del Dio che parla a Mosè. Si parla in modo concreto e storico, ma in cifre». L’altra risposta, invece, è quella del buddhismo, che mira al superamento delle cifre, al rifiuto dell’immagine e, in un certo senso, del pensiero stesso.

 

La competizione, la concorrenza e la rivalità per me sono nozioni estranee alla scrittura e alla creazione.

È stato proprio con queste parole che Joseph Andras ha rifiutato il premio Goncourt Opera Prima 2016, un giovane autore che stupisce con il rigore della sua scrittura: nessun artificio, mai un allontanamento retorico, ma una ligia prossimità al soggetto della sua narrazione. Dei nostri fratelli feriti è un ibrido tra la testimonianza storica e un’opera poetica, un documento letterario pervaso da una carica morale dirompente che restituisce con pochi, misurati tratti lo spirito di un’epoca.

Titolo: Dei nostri fratelli feriti

Autore: Joseph Andras

Casa editrice: Fazi Editore

Data di pubblicazione: 26 ottobre 2017

Traduttrice: Antonella Conti

Genere: Narrativa

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-9325-123-5

Pagine: 140

Costi: 9.99 euro / 16.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: È il 1956, ad Algeri, e Fernand Iveton ha appena piazzato un ordigno nella fabbrica in cui lavora. Sente chiamare il suo nome, si volta e in un attimo i poliziotti gli sono addosso. La bomba viene disinnescata ma, anche se fosse esplosa, non avrebbe ucciso né ferito nessuno. E questo, Fernand, comunista e fervente sostenitore dell’indipendenza algerina, lo sa bene: il suo doveva essere un atto di sabotaggio, un gesto simbolico che avrebbe lasciato un segno, certo, ma negli spiriti, non sui corpi. Eppure, paradossalmente, è proprio il corpo di Fernand a venire marchiato, unica vittima del fantasma dell’esplosione. Arrestato e fatto prigioniero, Fernand viene torturato e martoriato, offeso e umiliato, esposto e infine ghigliottinato. È il corpo di Fernand, le sue spoglie, la sua testa, che l’opinione pubblica reclama, quel corpo troppo ingombrante, troppo pericoloso, perché i comunisti ne prendano apertamente le difese, è quello il corpo sacrificale per il quale tutti i gradi di giudizio confermano la pena capitale e a cui, nel febbraio del 1957, il governo francese (presidente René Coty, ministro della Giustizia François Mitterrand) rifiuta la grazia. Questa è la storia vera di Fernand Iveton, l’unico europeo giustiziato durante la guerra d’Algeria.

 

Fazi Editore ci presenta la nuova avventura del commissario Ottavio Ponzetti, personaggio nato dalla penna di Giovanni Ricciardi: ne L’undicesima ora, vediamo l’intrecciarsi dei crimini all’arte, un’unione questa che dà vita a un’impagabile e ben studiata trama gialla assolutamente da non perdere.

Titolo: L’undicesima ora

Autore: Giovanni Ricciardi

Casa editrice: Fazi Editore

Data di pubblicazione: 26 ottobre 2017

Genere: Giallo, thriller

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-9325-260-7

Pagine: 206

Costi: 7.99 euro / 16.00 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: Il corpo senza vita di un noto architetto romano viene ritrovato nel suo loft una settimana dopo il decesso. L’autopsia non ha ancora dato risposte certe sulle cause, ma sembra escludere l’ipotesi della morte violenta. Quasi contemporaneamente, una villetta dove l’architetto abitava fino a poco tempo prima viene distrutta da un incendio doloso. I due eventi sono in relazione tra loro? Qualcuno voleva la morte dell’uomo? Il commissario Ottavio Ponzetti – giunto alla sua ottava avventura – non sa opporre resistenza alla seduzione delle coincidenze e si appassiona al caso nonostante non sia di sua diretta competenza.
Oltre al fidato ispettore Iannotta, Ponzetti coinvolge nell’inchiesta amici e parenti, mettendosi insieme a loro sulle tracce di una misteriosa donna spagnola e incrociando, nel corso dell’indagine, la biografia e le opere di importanti personaggi del Novecento, tra cui l’architetto Antoni Gaudí: proprio a Barcellona – come già era avvenuto nelle ultime indagini, che lo avevano portato prima in Sicilia, poi addirittura in Patagonia – il commissario trascorrerà una movimentata e intrigante vacanza di lavoro.
Ma le strade battute da Ponzetti tornano sempre a Roma, dove le numerose ipotesi, i dubbi e le incertezze svaniscono portando alla luce una sola, sorprendente verità.

 
 

 
 

In Teresa Filangieri. Una duchessa contro un mondo di uomini, Carla Marcone mette in scena una Napoli in cui la storia viaggia per conto proprio, separata nei tempi e nei modi dal resto d’Italia, dove vivere è una ricompensa e morire spesso è un privilegio, e ridona luce a una donna dai natali illustri, animata dalla passione civile, dall’amore verso i più deboli, ma dimenticata dalla Storia.

Titolo: Teresa Filangieri. Una duchessa contro un mondo di uomini

Autrice: Carla Marcone

Casa editrice: Scrittura & Scritture

Data di pubblicazione: 26 ottobre 2017

Genere: Storico

Formati: Ebook / Cartaceo

ISBN: 978-88-8968-299-9

Pagine: 170

Costi: 4.99 euro / 13.50 euro

Link d’acquisto: Amazon (ebook), Amazon (cartaceo)

Sinossi: All’indomani dell’Unità d’Italia, in una Napoli preda della miseria, dove i bambini poveri sono abbandonati al proprio destino e le orfane spesso diventano spose raccattate o suore senza vocazione, una duchessa attraversa i vicoli lerci, bussa alle porte dei bassi, interroga il popolo per aiutare e non per sedurre con promesse irrealizzabili. In questa Napoli lazzara di Michele ‘o Belzebù, dove l’azzurro degli occhi di Raffaele si sporca col nero della superstizione della schiena ingobbita del buon Alfonso, Teresa Filangieri concepisce un progetto ambizioso: far costruire il primo ospedale pediatrico. Deve però scontrarsi con il mondo degli uomini, quegli stessi, padri e mariti, a cui le donne ancora appartengono di diritto. Sfida le convenzioni, raccoglie dalla strada gli scugnizzi, ferite che bisogna cominciare a disinfettare.