La settimana che vede Ottobre terminare ha finalmente inizio. È necessario quindi tirare le somme di questo mese per valutare quale è stata la miglior lettura affrontata. Io e le mie colleghe della Book’s League ci siamo, come di consueto, ritrovate nel solito appuntamento dove reciprocamente allunghiamo le nostre personali wish list: decidere un solo vincitore è sempre una scelta ardua da compiere, ma qualcuno deve pur fare il lavoro sporco, no?

 

Il consiglio di Palle di neve di Co

Consiglio La saga del Dominio. Le lame di Myra di Licia Troisi. Licia Troisi mi ha conquistato anche con questa nuova saga fantasy. La storia è ambientata in un mondo molto particolare, il Dominio, dove razze di essere viventi vivono in un equilibrio precario. Il motore di tutto è Myra, una giovane ragazza che deve scoprire la verità sulla sua esistenza e vendicare il padre, ucciso davanti ai suoi occhi. Myra è un personaggio particolare, come tutte le eroine dei fantasy della Troisi, è forte, determinata ma anche fragile. Quanto amo queste figure femminili! Il romanzo scorre tra colpi di scena, incontri e scontri coinvolgenti e emozionanti, tutti ben scritti che portano a divorare letteralmente la lettura!

Link della recensione: La saga del Dominio. Le lame di Myra

 

Il consiglio de Io resto qui a leggere

Consiglio la serie The glittering court di Richelle Mead! Entrambi i romanzi sono bellissimi ma con Midnight Jewel è riuscita a farmi innamorare ancora di più della storia. Adoro Mira e il suo carattere forte, indipendente e coraggioso! Poi la scrittura della Mead è molto coinvolgente e sinceramente non vedo l’ora di poter leggere la serie per cui è conosciuta maggiormente: Vampire Accademy!

Link della recensione: Midnight Jewel

 

Il consiglio di Buona lettura

Consiglio Divergent di Veronica Roth. Avevo letto questo libro già qualche mese fa e mi era piaciuto moltissimo. Questo mese ho letto il seguito, e anche quello mi ha lasciato senza parole… tanto da iniziare subito anche il terzo volume. Quindi vi consiglio Divergent, soprattutto per gli amanti della fantascienza e delle distopie, un romanzo pieno di colpi di scene, azione e anche sentimenti. Bellissime le descrizioni della società in cui è ambientata la storia e la narrazione in prima persona permette di vivere tutte le emozioni della protagonista. Davvero un capolavoro!

Link della recensione: Divergent

 

Il consiglio de La Nicchia Letteraria

Il singolare di kaki. Maleducati fantastici e come evitarli di Stefano Denti è la lettura di evasione che ogni amante della parola stampata dovrebbe far sua perché, molto spesso, cambiare e avventurarsi nelle pagine di un libro diverso dal solito è necessario per non soffocare nell’apnea della routine letteraria. Cosa vi troverete di fronte? Un “bestiario” con i fiocchi, una lista decisamente dettagliata dove vengono evidenziate alcune delle specie più sgarbate in circolazione, una sorta di Pokédex, a detta stessa dell’autore, nel quale vengono anche descritte tutte le strategie da adottare qualora volessimo evitare di entrare nel mirino di questi “animali” in cattività. Però, non pensate sia così banale: se ridere è un imperativo in tal caso, riflettere ne è la parola d’ordine.

Link della recensione: Il singolare di kaki. Maleducati fantastici e come evitarli

 

Il consiglio di Libri, libretti, libracci

Consiglio Ho cercato il tuo nome di Nicholas Sparks. Ho cercato il tuo nome è un uragano di emozioni, una travolgente storia d’amore che tocca corde più profonde e che ruota in realtà intorno a un perno più sorprendente. Ho amato questo libro non solo perché un marine in congedo trova l’amore inseguendo il volto nella foto che gli ha salvato la vita, ma soprattutto perché tra le righe il messaggio dell’autore si rivela essere molto più delicato di una storia d’amore. L’amore è infatti solo un effetto collaterale, un fattore inevitabile che fa però da sfondo al vero protagonista della storia. Il destino è qualcosa che si riflette in ogni situazione, in ogni scena. Una storia che nella sua semplicità parla di amore, attesa, destino, e anche di seconde chance.

Link della recensione: Ho cercato il tuo nome

 

Il consiglio de Un angelo caduto

Volevo suggerire Non dirgli che ti manca di Alessandra Angelini. Trovo che sia un libro molto interessante e divertente, quest’amore un po’ “tira e molla” dei due protagonisti mi ha fatto esasperare tanto ma alla fine è riuscito a sciogliermi come un budino (scusate gli esempi ahahah).. Se anche voi siete romantici come me, è un libro che vi consiglio ad occhi chiusi.

Link della recensione: Non dirgli che ti manca