Un altro mese è ormai agli sgoccioli e quindi, puntuali, eccoci con i consigli della League. Questa volta abbiamo dei titoli estremamente diversi tra loro, con i quali speriamo di stuzzicare la maggior parte di voi. Che l’allungamento delle wish list abbia inizio!

 

Il consiglio de La Nicchia Letteraria

Anche questo mese vi consiglio un classico senza tempo che tutti gli appassionati del genere dovrebbero conoscere. Nord e Sud di Elizabeth Gaskell è un tesoro letterario dove non solo vengono esaltate le differenze tra le varie classi sociali, in particolare quella operaia e quella dirigente, ma anche le diversità tra usi e costumi, nonché atteggiamenti adottati, tra le persone del Nord e coloro che provengono dal meridione inglese. Nonostante le peculiarità opposte caratterizzanti i personaggi di questo romanzo, tra le sue righe si può riscontrare come sotto sotto, oltre la “scorza” che li ricopre, tali individui siano molto più simili di quello che anche loro stessi credano. L’apparenza, dopotutto, inganna sempre.
Quindi, leggetelo e, se volete proprio completare il vostro viaggio nel libro della Gaskell, guardatevi anche la serie tv ispirata all’opera: anche se alcuni elementi sono ovviamente inediti e inseriti ex novo nella sceneggiatura, essi non ledono la maestosità di Nord e Sud, ma la ampliano, se possibile, creando un ulteriore alone di magia all’atmosfera di Milton-Northern e Helstone.

Link della recensione: Nord e Sud

 

Il consiglio di Un angelo caduto

Il mio consiglio di questo mese va su un libro che mi ha tenuto compagnia giusto fino a qualche giorno fa e che, a mio avviso, merita di essere consigliato. Un libro con cui ho provato tante emozioni, dalla gioia alla tristezza, dalla rabbia al dolore. Della serie della Barnette questo penso che sia il libro più intenso e duro da leggere perché si parlerà di una situazione non tanto facile da affrontare e superare. Però, è una storia molto molto bella e coinvolgente quindi, se volete leggere qualcosa di nuovo, è un libro che dovete assolutamente mettere nella vostra wish-list e non ve ne pentirete.

Link della recensione: The Girl (The Boss Vol.2)

 

Il consiglio di Books Like It’s Raining

Il mio consiglio di questo mese verte sul secondo volume de Il libro Malazan dei Caduti di Steven Erikson, perché, come già detto quando ne consigliai il primo, questa Serie è uno dei pilastri del fantasy e non può non essere amato dagli appassionati del genere. A detta di molti questo secondo libro è quello di più ardua lettura, perché piuttosto denso di avvenimenti e con personaggi diversi (alcuni) rispetto a I Giardini della Luna. Molti degli avvenimenti, comunque, troveranno spiegazione nei successivi volumi della Serie, quindi, per chi volesse intraprendere questo viaggio ricco di azione, personaggi ben delineati e con caratteristiche fuori dalla norma, magia e contese, non allarmatevi, sarete presto ricompensati per il vostro “sforzo”.

 

Il consiglio di Buona lettura

Questo mese consiglio un romanzo di narrativa con un pizzico di fantasy e di mistero. Un romanzo molto affascinante che porta il lettore nella Sardegna di inizio 1900, con le sue leggende e tradizioni. Si tratta di una storia molto intensa che emoziona sin dalle prime pagine… e più si va avanti e più si vuol svelare ogni cosa!

Link della recensione: Fiore di fulmine

 

Il consiglio di Scheggia tra le Pagine

In questo romanzo s’intrecciano dinamiche che io non mi sarei mai aspettata. Mi aspettavo un romanzo con il classico ragazzo arrabbiato e invece Will è semplicemente un classico adolescente. Non importa che sia non vedente, perché Will ha degli amici, si diverte, s’innamora e si arrabbia con i genitori, perché a sedici anni è questo che fai. Un romanzo scritto in prima persona che ti permette di capire ogni momento della vita di Will, un personaggio ben sviluppato e che non si lascia abbattere. Lo potrei semplicemente definire un adolescente in tutto e per tutto, con le gioie e i dolori che quel periodo porta. E Will non è solo un adolescente, è anche un ragazzo con una grandissima forza, in grado di farsi amare da chi gli sta accanto.

Link della recensione: Insegnami a vedere l’alba

Cosa vi dicevo? Avevo ragione, no? Se qualcuno di questi libri vi ispira o magari l’avete già letto e volete dirci la vostra, commentate nel form con il quale vi trovate più comodi: saremo più che felici di rispondervi!